Fratelli di Crozza diretta puntata 24 novembre, la parodia di Eugenio Scalfari


Tutte le parodie del comico genovese ed i monologhi da lui interpretati nella puntata odierna del programma in onda su NOVE.


Nuova puntata questa sera del one man show condotto da Maurizio Crozza. La caratteristica è il discorso che Silvio Berlusconi rivolge agli anziani d’Italia. Presenti anche tutte le altre parodie.

La puntata inizia con la parodia di Padoan. Susanna Masi, la sua collaboratrice ha divulgato notizie sui segreti fiscali del governo. “Mi ha divulgato la password” dice il falso Padoan che viene incentivato a parlare da un’altra sua collaboratrice.

Se ne è andata ed ha portato via la finanziaria, dice Padoan.Che canta una parodia di Sky fall.

Subito dopo ecco il monologo del comico genovese che battezza il Padoan gate. Scorrono i titoli di alcuni quotidiani sul caso. Padoan ha cacciato la Masi ma non può farla allontanare dagli altri incarichi che ricopre. Ed ecco Berlusconi che fa le promesse elettorali agli anziani. “Ci manca solo il catetere wireless”. Dopo le parole del vero ex premier ecco la parodia.

“Vi prometto di vivere fino a 150 anni. E se sarò eletto realizzerò, dopo il ministero della terza e della quarta età, quello dei fossili”.

Riparte il monologo che adesso verte su Eugenio Scalfari: l’ex direttore di Repubblica ha detto di preferire Berlusconi a Di Maio, se dovesse votare oggi. E’ accaduto nella puntata del talk show DiMartedì con Giovanni Floris.

Crozza propone la parodia di Scalfari.”Voterei Berlusconi perchè lui ha un gran letto a forma di cuore che Di Maio non ha”. Scalfari- Crozza parla con accenti sbagliati sulle parole. Poi: “Fra Nilde Iotti e Iva Zanicchi, voterei la Zanicchi”. Ancora: “Io ho fondato la Repubblica ma ho votato la Monarchia”.

Il comico genovese annuncia che ricomincia la Leopolda, la grande kermesse del PD di Matteo Renzi: poi smonta una per una tutte le parole: kermesse, Renzi…”Finalmente ho capito cosa c’è peggio di Renzi: i renziani.

Ed ecco la parodia dell’ex Premier che alla Leopolda non trova nessuno. C’è solo Maria Elena Boschi. Lo informa che tutti hanno disertato, anche Gentiloni.

Torna il Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca: “i pagamenti da noi sono così veloci che i personaggi impressi sulle banconote invecchiano nelle tasche dei dipendenti”. Poi se la prende con Luigi Di Maio. Ne loda l’intelligenza: quando si lava i denti tiene fermo lo spazzolino e muove la testa.

Crozza/Laurenzi continua a dare le sue lezioni di Yoga. Questa sera risolve i problemi di uno studente che non è in simmetria con Giove. Il comico svela che anche la moglie pratica lo yoga. “E’ molto rilassante, infatti quando lei non c’è io mo rilasso”.

La parodia di Mauro Corona: dopo aver più volte sottolineato che George Clooney non è quell’adone che sembra perchè “ce l’ha piccolo”, afferma: “adoro ascoltare le voci nei boschi e non solo… infatti le ascolto anche altrove”…

Arriva, ultimo personaggio, Vittorio Feltri: “Amsterdam nuova sede dell’agenzia del farmaco? Ma che mi frega! Io ho i soldi, e mi compro le medicine. Amsterdam ha vinto l’EMA perché ha le donnine in vetrina”.
Fine della puntata. A venerdì prossimo.



0 Replies to “Fratelli di Crozza diretta puntata 24 novembre, la parodia di Eugenio Scalfari”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*