Soliti ignoti – Il ritorno, speciale Lotteria Italia: primo premio ad Anagni (Frosinone)


In diretta su Rai 1 lo speciale del quiz di Amadeus, dedicato alla Lotteria Italia


È andato in onda su Rai 1 lo speciale I Soliti Ignoti – Il ritorno dedicato alla Lotteria Italia. Nel programma condotto da Amadeus è stato svelato il numero del biglietto vincitore del primo premio da 5 milioni di euro: il tagliando è stato acquistato ad Anagni (Frosinone). Tanti gli ospiti vip, tra cui Carlo Verdone, Tullio Solenghi, Massimo Lopez e Vittoria Puccini. 

Nell’anteprima, Amadeus si collega con la sede dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Roma, da dove partiranno le operazioni per le estrazioni dei biglietti vincenti della Lotteria Italia. Sono stati venduti 8 milioni di tagliandi.

Inizia la gara: si tratta del canonico gioco dove un concorrente deve indovinare le identità di 8 persone davanti a lui, puntando a portare a casa il massimo possibile, cioè 250.000 euro. Tra gli “ignoti” ci sono Carlo Verdone e Ilenia Pastorelli (dall’11 gennaio nei cinema con “Benedetta follia”), Iva Zanicchi, Massimo Lopez e Tullio Solenghi, Manuela Arcuri, Pupo. Il concorrente si chiama Gabriele, è commerciante ed arriva dalla provincia di Firenze. Amadeus coglie l’occasione per annunciare che durante la serata Paolo Fox leggerà l’oroscopo 2018 per ogni segno. 

L’ignoto numero 1 si chiama Andrea, ha 53 anni ed è nato a Trapani. Ora vive a Roma. Il concorrente utilizza il “primo incontro ravvicinato”, controllando le mani dell’ignoto, la cui identità vale 25.000 euro. Secondo lui è “il genio dello scopone”, ma la sua supposizione è sbagliata.

Tocca a Carlo Verdone e Ilenia Pastorelli, ignoti numero 2. Il concorrente pensa che i due siano “esperti di appuntamenti al buio”. La risposta è esatta e così il giovane fiorentino guadagna 5.000 euro, la cifra corrispondente all’identità nascosta. La loro particolare “qualifica” è legata al film che fra poco uscirà nelle sale: scatta dunque il momento promozione. Ogni vip, tra cui i due attori, sono abbinati ad un simbolo, che sarà fatto corrispondere ai primi 5 premi della Lotteria. Per i due c’è un paio di occhiali. 

Paolo Fox, prima del terzo ignoto, fa le previsioni per i primi tre segni zodiacali. La terza identità da scoprire è quella corrispondente al 61enne Amelio da Asti. Il concorrente utilizza il primo indizio. La frase che può far capire qualcosa di più sulla sua identità è “Non è una cosa da tutti”. Gabriele opta per “Si immerge a 4 gradi”. Alto il valore dell’ignoto: 60.000 euro. La risposta è esatta e così il concorrente mette da parte 65.000 euro.

Intanto, Amadeus svela che il parente misterioso sarà un uomo. Il gioco si interrompe con un’esibizione di Pupo alla chitarra. Il cantante toscano intona “Su di noi” e “Gelato al cioccolato”, tra i suoi più grandi successi.

Quarta identità: Iva Zanicchi. Il concorrente Gabriele è un po’ combattuto tra le opzioni rimaste: dopo un lungo ragionamento, ritiene che l’aquila di Ligonchio collezioni fate. Anche Verdone e la Pastorelli si divertono a dare pronostici sull’identità della cantante, rendendo più frizzante l’andatura. Alla fine, l’idea del concorrente è sbagliata, ma non essendoci l’imprevisto perde solo 10.000 euro, corrispondenti all’identità della Zanicchi ne valeva 10.000. Il simbolo abbinato alla Zanicchi è il cappello di Sherlock Holmes.

Dopo la lettura di Paolo Fox delle previsioni di altri 3 segni, arriva il turno del quinto ignoto. Si tratta di una donna, Maria Vittoria, 50enne di Imperia. Il concorrente chiede l’indizio, il secondo su tre. La frase più utile a svelare la sua identità sembra essere “È la testa a far la differenza”. Gabriele opta per “Ha tutto di Batman”. L’identità della donna corrisponde a 100.000 euro, con imprevisto. Se indovinerà, il concorrente toccherà quota 165.000 euro. Peccato però che abbia sbagliato: per lui è tutto da rifare, dovendo ripartire da 0 euro.

Tullio Solenghi e Massimo Lopez costituiscono gli “ignoti” numero 6.  Lopez ne approfitta per regalare una divertentissima imitazione di Papa Francesco, Solenghi invece risponde con la voce di Papa Ratzinger. Fin troppo facile classificarli, visto che tra le identità ce n’è solo una doppia: “Sono vicini di casa”. Gabriele dà proprio questa indicazione e porta a casa i 5.000 euro corrispondenti alla loro identità. Ai due comici viene abbinata l’impronta digitale.

Direttamente dal circo Medrano, ecco David Bianchi, che mette in scena un numero ginnico di grande classe ed eleganza. Poi, Paolo Fox spiega come sarà l’anno appena iniziato di altri tre segni zodiacali.

Giungono in studio le 5 buste corrispondenti ad altrettanti biglietti vincenti della Lotteria. Poi, tocca al penultimo ignoto della serata: è Manuela Arcuri. Il concorrente ritiene che l’attrice di Latina collezioni fate. La cifra corrispondente alla sua identità è 30.000 euro: ragionamento corretto, Gabriele porta così a casa 35.000 euro. Alla Arcuri corrisponde il simbolo della lente di ingrandimento.

Prima di capire Pupo, ultimo ignoto, cosa “nasconda” della sua identità, anche Iva Zanicchi canta: ovviamente il pezzo è “Zingara”.

Si chiude con l’ultimo ignoto, Pupo. La sua identità vale 15.000 euro. Il concorrente sfrutta l’ultimo indizio a disposizione per arrivare al “parente misterioso” con 50.000 euro in tasca: la frase più interessante per svelare il mistero è “Ne ho sbiancati tanti”. Stavolta Gabriele ritiene che il cantante in passato vendesse candeggina. Ragionamento esatto. Al cantante fiorentino viene associato il simbolo della torcia. 

Si svelano, intanto, le altre identità: il numero 1, Andrea, ha tutto di Batman; Iva Zanicchi è un genio dello scopone; il quinto ignoto, Maria Vittoria, è un asso del bowling.

Altro momento promozione, stavolta per Rai Fiction: Amadeus fa entrare in studio Vittoria Puccini. L’attrice sarà protagonista dall’8 gennaio della fiction “Romanzo famigliare”. Nel cast Guido Caprino e Giancarlo Giannini. Nuovo momento musicale con Pupo che canta “Sarà perché ti amo” dei Ricchi e Poveri: tra gli autori del pezzo c’era proprio il cantante toscano. Ghinazzi fa gli auguri ad Adriano Celentano in occasione dei suoi 80 anni e canta “Il tuo bacio è come un rock”, facendo ballare Lopez e Solenghi con Ilenia Pastorelli e Manuela Arcuri,

È tempo dell’arrivo in studio del parente misterioso, legato familiarmente ad uno degli otto ignoti. Si tratta di un uomo di mezza età, con capelli brizzolati ed occhiali, non molto alto. Il concorrente decide di giocare per 50.000 euro: avrà diritto a scoprire quale grado di parentela lega l’uomo ad uno degli ignoti. Scopriamo che si chiama Antonio, ha 61 anni ed è zio di uno degli 8 ignoti.

Gabriele, dopo un po’ di tentennamenti, sceglie di non dimezzare e pensa che il parente misterioso sia lo zio dell’identità numero 1: come si vede dalla foto, la sua scelta sembra abbastanza azzardata. Noi ci divertiamo a dare il nostro pronostico: Antonio è lo zio di Manuela Arcuri, ignoto numero 7. E avevamo ragione noi. Gabriele così perde i suoi 50.000 euro.

Terminata la gara con il concorrente, si avvicina il momento di scoprire chi ha vinto il primo premio della Lotteria Italia. Prima, però, Paolo Fox parla della fortuna per tutti i 12 segni dello Zodiaco.

Siamo arrivati al gioco finale, i “Soliti noti”: protagonisti Tullio Solenghi, Iva Zanicchi, Manuela Arcuri, Pupo e Carlo Verdone. Dovranno riconoscere, anche grazie agli indizi forniti da Amadeus, alcuni personaggi famosi guardando le foto di questi da bambini e, a seconda di come si classificheranno, determineranno l’ordine dei cinque premi. Il primo classificato, farà attribuire al simbolo a lui collegato il primo premio della Lotteria da 5 milioni di euro, e così via fino al quinto ed ultimo premio. Il numero di risposte esatte date che fa scattare l’abbinamento è 3.

Avendo indovinato 3 personaggi su tre, a Carlo Verdone è associato il primo premio. A Pupo il secondo. Solenghi viene associato al terzo, Manuela Arcuri al quarto e la Zanicchi al quinto premio. Gioco dalla formula semplice, molto divertente.

Vengono svelati i biglietti vincenti: il tagliando corrispondente al 5° premio, del valore di 500.000 euro, è stato venduto a Roma. Il biglietto abbinato al 4° premio, del valore di 1.000.000 di euro, è stato acquistato a Pinerolo (Torino). Il terzo premio, del valore di 1.500.000 di euro, corrisponde ad un biglietto comprato a Rosta (To). 2.500.000 euro per il secondo premio, associato ad un tagliando venduto a Milano.

Ecco il momento più atteso, il primo premio: il biglietto da 5.000.000 di euro, con il numero Q 067777, è stato venduto ad Anagni (Frosinone).

Termina qui lo speciale Soliti Ignoti – Il ritorno. 



0 Replies to “Soliti ignoti – Il ritorno, speciale Lotteria Italia: primo premio ad Anagni (Frosinone)”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*