Radio1: arriva Lorella Cuccarini


I palinsesti di Radio1 per la nuova stagione autunnale.

 

Sorpresa: la Radio continua ad affascinare i personaggi televisivi. L’ultima arrivata, in ordine di tempo è Lorella Cuccarini che esordisce tra poco su Radio1, con un programma dal titolo Citofonare Cuccarini. Andrà in onda ogni giorno nella fascia preserale, dalle 17,40 alle 19 e si occuperà di tematiche varie.

La conduttrice anticipa che accanto a lei ci sarà un singolare personaggio, Pierluigi Colantoni, nelle vesti del cantautore incompreso (il disturbatore). Il fine è di ricreare le atmosfere di una commedia musicale nella quale ci saranno gag, sketch, canzoni. E’ d’obbligo, poi, per la padrona di casa, ospitare personaggi vari che si racconteranno  in interviste definite  speciali, perchè giocate sul filo dell’ironia e non solo.

Naturalmente ci sarà una forte sinergia con la tv, perchè agli inizi di ottobre la Cuccarini torna al timone di Domenica in, contenitore festivo di Rai1.La conduttrice si aggiunge a Pupo, al secolo Enzo Ghinazzi che è il padrone di casa di Attenti al Pupo, una sorta di talk show in onda ogni giorno alle 13,30 sulla medesima rete radiofonica. Non solo, Pupo si affaccia quest’anno anche nella notte di Radio1 con Ritorno al futuro, spazio di chiacchiere e discussioni, più intimistiche, con gli ascoltatori da casa.

 Il trend si portare in Radio i protagonisti della tv è in voga già da alcuni anni. Ma quesa volta assume anche un altro significato: rientra nel nuovo piano di contenimenti delle spese. Infatti i Vip che arrivano sono tutti già contrattualizzati con viale Mazzini e quindi rappresentano risorse interne all’azienda.In passato si sono affacciati alla Radio personaggi come Piero Chiambretti e lo stesso Fiorello che sarà uno degli ospiti della prima puntata di Citofonare Cuccarini. L’altro personaggio del piccolo schermo che arriverà a casa Cuccarini è Carlo Conti.

Per il resto, Radio1 conferma tutte le trasmissioni in palinsesto negli anni scorsi che rappresentano lo zoccolo duro dell’audience dell’emittente. Tra queste le consolidate Radio anch’io dal martedì al venerdì dalle nove alle dieci, Zapping che quest’anno aggiunge al titolo duepuntozero, per evidenziare interazione con il web e tutto il mondo di Internet.Confermati gli appuntamenti sportivi con la novità che Tutto il calcio minuto per minuto, storica trasmissione della domenica pomeriggio, sarà fruibile anche sul web.

Ci saranno, inoltre, nei paliinsesti, Baobab, l’albero delle notizie, dal lunedì al venerdì dalle 15,30 alle 17,30. Il rotocalco quotidiano coniuga informazione, musica, spettacolo e cerca di raccontare l’Italia agli italiani. E ancora Gianvarietà, varietà quotidiano di soli trenta minuti, nel quale sono intervenuti in passato i maggiori esponenti del genere made in Italy, tra cui Gigi Proietti, Johnny Dorelli, lo stesso Fiorello.

Il direttore di Rairadio1, Antonio Preziosi, sottolinea come l’emittente voglia proporre un palinsesto in grado di fidelizzare ulteriormente il pubblico, con appuntamenti fissi  e con personaggi amati dal radioascoltatori per la credibilità e la dignità professionale acquisita sul campo. Preziosi fa notare che Radio1 in estate è rimasta sempre accesa, coprendo le Olimpiadi e l’informazione legata all’attualità.



Potrebbe interessarti anche:


0 Replies to “Radio1: arriva Lorella Cuccarini”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*