La stagione dei Blitz: il protagonista è Paul Anka


Due puntate per celebrare Paul Anka


Continuano le puntate estive del programma La stagione dei Blitz, in onda sulla terza  rete, in una seconda tarda serata. L’appuntamento, infatti, è alle 23,50.

Stasera, lunedì 19 e, tra sette giorni, lunedì 26 agosto, andranno in onda due puntate speciali, dedicate a Paul Anka, uno dei primi grandi divi della musica pop e rock. Si tratta della quinta e della sesta puntata de  La stagione dei Blitz, un rimontaggio in chiave più moderna e tematica dello storico programma Blitz condotto da Gianni Minà negli anni ’80. Il giornalista e scrittore3 ne ha personalmente curato l’assemblaggio.

Paul Anka, di origine canadese, lanciato da Don Costa, arrangiatore di Frank Sinatra e padre della bimba prodigio Nikka, conquistò il mondo con canzoni come “Diana” e “You are my destiny”. Fu il primo artista che riuscì ad imporre il fenomeno del divismo internazionale nella musica popolare. Questa sera ci verrà ricordato che il brano Diana lanciò Paul Anka quando aveva solo 16 anni. Il giovane scrisse la canzone sotto l’emozione di un amore non ricambiato e la dedicò alla baby sitter di famiglia. In Italia conquistò il successo non solo con le versioni tradotte delle sue canzoni ma anche grazie alle interpretazioni di brani inediti di cantautori di casa nostra. Uno di questi fu Ogni volta presentato al Festival di Sanremo del 1964. Quattro anni dopo, sempre al festival cantà il brano di Lucio Battisti “La farfalla impazzita”.

Nella puntata di oggi, 19 agosto, Paul Anka sarà accompagnato da Lucio Dalla collegato da Bologna, da Enzo Jannacci e da Ennio Morricone che fu il suo primo arrangiatore quando esplose il suo successo in Italia. Il cantante presenta alcuni brani del suo lp realizzato all’epoca con i Doobie Brothers, i Chicago e i Toto. Sarà una puntata sicuramente tutta da rivedere per lka grandezza degli artisti che vi compaiono. Riscoprire la modernità delle loro proposte musicali a distanza di tanti anni, rappresenta il valore aggiunto di questa trasmissione che, ancora una volta si rivolge al passato.

La settimana prossima, nella puntata del 26 agosto Paul Anka si esibirà  invece,  accompagnato fra gli altri dal violinista Pier Giorgio Farina, in alcune  cover degli anni ’60-‘70 di Otis Redding, Joe Cocker e dei Rolling Stones. Nel finale poi duetterà con Mireille Mathieu e perfino con Edoardo Bennato.

La stagione dei Blitz sta andando in onda dallo scorso 22 luglio per un insieme di dieci puntate. Il programma voluto da Andrea Vianello, direttore della terza rete, come abbiamo detto, torna al passato, in una sorta di amarcord intellettuale finalizzato a rileggere i principali eventi degli ultimi trent’anni in un’ottica differente e più moderna.



0 Replies to “La stagione dei Blitz: il protagonista è Paul Anka”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*