logo

Il sogno di Brent, domenica in onda il cartoon sulla disabilità

Mercoledì, 27 Novembre 2013 12:02 - Scritto da 

Il cartoon ha un fine altamente educativo: avvicinare i giovanissimi al mondo della disabilità attraverso un'operazione televisiva di sensibilizzazione. Nasce così Il sogno di Brent, film animato in onda domenica 1 dicembre su Rai2 alle 7,45 del mattino.


La scelta di trasmetterlo proprio domenica ha un ulteriore significato, perchè il 1 dicembre è la Giornata Internazionale delle persone con disabilità. E Brent è un adolescente disabile. Il ragazzino ha quattordici anni e il suo futuro si prospetta sereno, come quello di tanti suoi coetanei che fanno progetti e sognano di realizzare i propri desideri. Ma tutte le speranze e le prostettive si azzerano brutalmente dinanzi alla più drammatica delle fatalità: un brutto incidente stradale gli porta via le gambe.

  Per Brent sembra la fine di ogni prospettiva. Passa dall'asfalto dove ha lasciato parte del suo corpo al letto dell'ospedale, dove la depressione e la sfiducia lo assalgono. Invece quell'incidente e' solo l'inizio di un'altra storia, all'insegna dello sport che lo aiuta a recuperare fiducia in se stesso e ad affermarsi come campione paraolimpionico. Accade quando un giorno, per caso, una palla a spicchi gli finisce, chissà quanto involontariamente, sul viso, lanciata dal suo insegnante di Educazione fisica. 

Prodotto da Rai Fiction e Lucky Dreams, Il sogno di Brent nasce da un'idea di Andrea Lucchetta, ex pallavolista olimpionico passato alla produzione televisiva. Lucchetta, attraverso la storia di Brent, vuole lanciare un messaggio ben preciso: "Se i casi della vita interrompono un sogno, c'e' sempre un'altra possibilità". Gli fa eco il regista Alessandro Belli: Nel momento in cui ti cade addosso una catastrofe, si aprono opportunità che uno neanche immaginava di avere. Infatti Brent, attraverso lo sport, accetta la sua disabilità e impara a conviverci normalmente. Ma soprattutto, la carrozzina sulla quale si muove gli darà l'occasione per diventare un campione di velocità come sognava da bambino. Il Sogno Paralimpico di Brent rappresenta un esempio di grande valore educativo. Continua Lucchetta: questo film animato ridarà motivazione e speranza a tanti ragazzi per un pieno recupero, spingendoli a integrarsi socialmente attraverso lo sport. Brent capisce che lo sport per lui non ha limiti: pallacanestro in carrozzina, poi handbike gli consentono di diventare un campione, il più veloce di tutti, in pista. Ma soprattutto il giovane diventa un modello positivo per tutti i ragazzi con disabilità che, grazie al suo esempio, imparano ad affrontare di nuovo le sfide della vita

A spiegare la valenza de Il sogno di Brent, infine, è il vicedirettore di Rai Fiction: "Questo film rappresenta un evento diverso dal solito perchè pone l'attenzione su un tema importante che non viene presentato in modo edulcorato ma con realismo, senza nascondere nulla, nemmeno il dolore che accompagna l'uso delle protesi. E' un film davvero coraggioso".

Questo film di animazione si inserisce nella più ampia programmazione animata di Rai2. Inoltre il recente trend dimostra che il mondo dei cartoons si avvicina sempre più alla vita reale.

Letto 3210 volte Ultima modifica Mercoledì, 27 Novembre 2013 13:19
Anna Mancini

Mi fa piacere pensare di essere apprezzata per tutto quello che scrivo. Ho sempre un solo lettore ideale in mente e scrivo per lui/lei, cercando una voce intima, capace di comunicare emozioni.

Trentenne in carriera, studi classici,grande passione per la lettura, appassionata di buon giornalismo e di televisione.

Il mio motto è: Non c'è niente di più pericoloso del demone della fantasia acquattato nell'animo femminile.

Lascia un commento

Gentile lettore, dopo aver premuto il pulsante "INVIA COMMENTO", attendi il messaggio dell'avvenuto invio dello stesso in attesa di moderazione senza effettuare un nuovo invio. Sarà nostra cura validare il prima possibile il commento affinchè sia visibile

Cerca nel sito

In evidenza

Braccialetti Rossi diventa un film dopo la terza e forse ultima stagio…

14-07-2016 Soap e serie tv Beatrice Martini

Braccialetti Rossi diventa un film dopo la terza e forse ultima stagione

La notizia è certa: dopo questa terza stagione di Braccialetti Rossi, all'esordio il prossimo 16 ottobre su Rai 1, la serie...

Vai alla news

Flavio Insinna: da La Classe degli Asini a Una Storia Tutta Italiana

15-03-2016 Intrattenimento Irene Natali

Flavio Insinna: da La Classe degli Asini a Una Storia Tutta Italiana

Volto noto del piccolo schermo che tiene compagnia alle famiglie durante l'ora di cena, Flavio Insinna nasce come attore. Allievo...

Vai alla news

Rai Fiction: gli ultimi aggiornamenti sulle date di programmazione

09-08-2016 Soap e serie tv Massimo Luciani

Rai Fiction: gli ultimi aggiornamenti sulle date di programmazione

Rai Fiction cambia le date di programmazione di tv movie, miniserie e serie previste nel prossimo autunno che copriranno il...

Vai alla news

Roberto Bolle-La mia danza libera, l'8 ottobre con Pannofino, Luisa Ra…

28-09-2016 Intrattenimento Irene Natali

Roberto Bolle-La mia danza libera, l'8 ottobre con Pannofino, Luisa Ranieri ed Elio

Sabato 8 ottobre Rai 1 manda in onda lo speciale dedicato al grande ballerino italiano Roberto Bolle. L’appuntamento è in...

Vai alla news


Seguimi sui vari social network

facebook twitter google plus Youtube linkedin

 
maridacaterini.it è una testata giornalistica
iscritta dal 02/12/2015 al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015
P.Iva 05263700659
Tutti i diritti riservati - Area riservata

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo