Italian pro surfer, dal 5 giugno su Italia 1 con le Donatella


Al via nella seconda serata domenicale di Italia 1 un talent show dedicato al mondo del surf con l'esordio alla conduzione delle Donatella

Le Donatella debuttano come conduttrici nel nuovo talent show in onda da domenica 5 giugno in seconda serata su Italia 1. Con il titolo Italian pro surfer, arriva in tv il primo talent dedicato al mondo del surf.

Si tratta di un programma a metà strada tra reality show e competizione sportiva: un vero esperimento che la rete diretta da Laura Casarotto propone all’inizio dell’estate per  gli amanti del surf, ma anche per gli appassionati del mare.

Giulia e Silvia Provvedi, ovvero le Donatella, vincitrici dell’edizione 2015 de L’Isola dei Famosi, saranno al fianco di due campioni del surf italiano: Alessandro Marcianò e Davide Pecchi.

Saranno loro ad allenare e preparare gli otto concorrenti che si sfideranno nel corso di sei puntate, attraversando tutto il Marocco e cavalcando e onde dell’Oceano Atlantico. Unico obiettivo è diventare il primo “king” e la prima “queen” di Italian pro surfer.

In ogni puntata, accanto ai coach, ci sarà un giudice speciale che valuterà i giovani surfisti in gara. I primi nomi sono: Christian Panucci, ex calciatore e allenatore e attualmente dirigente sportivo, Giorgia Palmas, il campione di nuoto Luca Marin. Vedremo ancora gli attori Alessandro Borghi, candidato come miglior attore protagonista ai David 2016, e Giulia Michielini. E nell’ultima puntata il recordman mondiale Garrett Mc Namara, che ha cavalcato un’onda di 30 metri.

italian pro surfer logo

I concorrenti sono suddivisi in due gruppi: quattro sono shortborder e quattro longborder, ma per vincere dovranno mettersi in competizione in ambedue le specialità.

In ogni gara il singolo surfer otterrà un punteggio che si sommerà a tutti quelli ottenuti progressivamente nel corso delle settimane. Si formerà così una classifica. Alla fine, gli ultimi due con il punteggio minore si sfideranno nella cosiddetta “onda secca”, ovvero una cavalcata su una singola onda che deciderà lo sportivo da eliminare.

Nell’ultima puntata, il meccanismo della gara farà rimanere in gioco soltanto due surfer, ovvero “the king” e “the queen” di Italian pro surfer.

Vediamo adesso chi sono i due coach. Alessandro Marcianò, coach short, è detentore del record italiano conquistato lo scorso dicembre 2015. È riuscito a cavalcare un’onda di 18 metri. Davide Pecchi invece, coach long, ha una lunghissima esperienza alle spalle, ed è oggi uno dei principali punti di riferimento nella sua disciplina.

Partner del programma è Radio 105. La decisione di Italia 1 e della responsabile Laura Casarotto, di concedere uno spazio al surf, anche se in seconda serata, scaturisce da una serie di considerazioni. Innanzitutto oggi questo sport è praticato da 23milioni di persone nel mondo, di cui 50mila in Italia. Inoltre il recentissimo remake di Point Break ha incentivato in tutto il mondo il ritorno alla surf mania. In più, questo sport si sta estendendo sempre più al mondo femminile.

Italia 1 fa notare che il surf ha influenzato musica, cinema, e ora persino la moda, quindi ben venga un talent che lo faccia conoscere ai telespettatori delal più giovane rete Mediaset.



Potrebbe interessarti anche:


0 Replies to “Italian pro surfer, dal 5 giugno su Italia 1 con le Donatella”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*