Il collegio diretta 17 ottobre: tutti promossi, tranne Gaia, Giuseppe e Dimitri


E' andata in onda l'ultima puntata de "Il collegio", il docu-reality di Rai 2. I ragazzi hanno affrontato gli esami di terza media.


E’ stato tempo di esami finali per i ragazzi de “Il collegio”, il docu-reality di Rai 2, che ha trasmesso l’ultima puntata. Come già vi avevamo anticipato, gli studenti si sono sottoposti al giudizio insindacabile dei professori, che hanno premiato i più meritevoli. Bocciati Dimitri, Gaia e Giuseppe. Tutti gli altri hanno ricevuto il diploma. Maddalena ed Edoardo sono risultati i più bravi.

Ripercorriamo insieme la diretta.

Si comincia con il consueto riepilogo della puntata precedente che ha visto l’espulsione di Roberto.

Arianna sta per conoscere il proprio destino: un comportamento inaccettabile, in cui apostrofa come “esaurita” la sorvegliante. La ragazza più volte ha dimostrato degli atteggiamenti al di sopra delle regole: è ufficialmente espulsa dal collegio.

Intanto, il professor Maggi tiene una lezione sulla poesia. La sorvegliante comunica ai compagni l’espulsione di Arianna. Noa e Michelle sono tra le più scosse. Sta cominciando l’ultima settimana. I ragazzi scoprono il programma per l’esame finale e vengono colti da un certo timore. Le lezioni proseguono a pieno ritmo.

Maddalena tiene una lezione su Leopardi, Gabrielle su Ungaretti. Noa spiega Pascoli, ma tutti i compagni le girano le spalle. Dimitri sente nostalgia di casa e ne parla con il preside. C’è il ripasso di geografia, Ginevra parla dei laghi. Davide e Brunella si danno alla matematica.

Gaia passa la lezione a dormire, viene richiamata perciò dalla professoressa. Giuseppe si reca dal dottore per le sue continue richieste di andare in bagno. Il ragazzo salta la lezione di musica perché il professore non ha preso in considerazione la sua domanda di andare a prendere un fazzoletto: viene convocato dal preside.

Il ragazzo spiega le motivazioni al preside e torna di nuovo nel gruppo per la gioia di tutti i suoi compagni. C’è una nuova gara didattica. Tre squadre si contendono una ricompensa molto dolce. I ragazzi devono cercare le lettere sparse per il collegio e poi formare una parola in francese. Una vera e propria caccia al tesoro che diverte tutti gli studenti.

La squadra blu composta da Davide, Maddalena, Elisabetta e Giuseppe si aggiudica la prova. Il premio sono le crepes. Terminata la cena, gli studenti si ritrovano in sala relax per ascoltare il discorso di insediamento del presidente Kennedy. Giuseppe sorprende il professor Maggi dimostrando dimestichezza con le frasi al contrario.

Come da tradizione, i ragazzi si recano nell’aula più antica del collegio per scrivere una lettera. GLi esami sono ormai imminenti, ecco gli auguri del preside. “Per aspera ad astra. Crescere attraverso le difficoltà. Racconta”: questo è il titolo del tema di italiano. Tutti i ragazzi dimostrano una certa sensibilità ed impegno.

Si prosegue con la prova di matematica, decisamente più complicata. L’unico imperativo è copiare. Dimitri è di nuovo il primo a consegnare. Alla lezione di ballo, i maschi imparano le buone regole per invitare una ragazza a ballare. I professori hanno corretto gli esami scritti e hanno evidenziato alcune criticità.

Tutti sono ammessi agli esami orali tranne Dimitri, Noa e Gaia. Loro tre hanno la possibilità di recuperare studiando con loro docenti. Dimitri dimostra di essere indisponente e irrispettoso. In attesa dei provvedimenti, finisce dal preside. Non è ammesso alle prove orali. E’ il primo bocciato. Per lasciar tranquilli i suoi compagni, finisce in isolamento. A cena c’è la pizza per la gioia di tutti. Dimitri chiede scusa al professore, il quale gli augura di aver fatto un esame su se stesso.

E’ il giorno degli orali. Le ragazze gioiscono, i ragazzi, al contrario, sono ancora assonnati. Si comincia dalla lettera B. Il primo è Nigga. Il ragazzo ha sostenuto con entusiasmo l’esame. Brunella dimostra poca dimestichezza con gli uccelli (scienze). Maddalena ed Edoardo sono stati tra i migliori agli scritti.

E’ la volta di Gabrielle, che mostra qualche indecisione. Si prosegue con Noa, insufficiente in francese. Nelle altre materie, è andata discretamente. Federico incespica in italiano, Gaia si arrende in storia e commette errori in italiano. Giuseppe ha difficoltà in storia, in geografia e in francese.

Tocca a Michelle, orfana di padre, che ha trovato in Pascoli qualche assonanza con la sua storia. La ragazza si emoziona e si sorprende per la prestazione positiva. L’ultimo esame che viene mostrato è quello di Davide, che nonostante le difficoltà iniziali, è riuscito ad arrivare fino in fondo. L’ultima attività di fine corso consiste nel fare un ritratto dei professori.

C’è ancora tempo per il ballo di fine anno. Noa e Ginevra non sembrano essere convinte del vestito da indossare. I ragazzi si divertono a ballare anche con i professori. Terminate i passi, tutti dritti al buffet. Per l’ultima notte, i collegiali si recano in cortile e si dispongono a cerchio per parlare: è tempo di confessioni, ringraziamenti e auguri per il futuro. Suona anche l’ultima campanella. C’è chi si dice triste e malinconico.

Davanti alle proprie famiglie, tutti i ragazzi cantano l’inno di fine anno. Il preside accoglie i genitori, che possono poi riabbracciare i propri figli. Dimitri e sua madre si recano dal preside dopo la punizione che ha messo il ragazzo in isolamento. Niente diploma per lui. Situazione critica anche per Noa, Gaia e Giuseppe.

Esame superato per Ginevra, Nigga, Brunella, Gabrielle, Elisabetta, Federico, Maddalena, Edoardo, Michelle, Davide e Noa. Bocciati Gaia e Giuseppe. I migliori dell’anno 1961 sono Maddalena ed Edoardo.

Tutti hanno la possibilità di riprendere in mano il cellulare e i propri vestiti, tornano così ad essere nel 2017. Oltre il cancello, saluti finali per tutti.

Termina qui la seconda stagione de “Il collegio”. E noi non sentiamo – sinceramente – la necessità di mandarne in onda una terza.



Potrebbe interessarti anche:


0 Replies to “Il collegio diretta 17 ottobre: tutti promossi, tranne Gaia, Giuseppe e Dimitri”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*