X Factor 11 – I Live, la conferenza stampa


La presentazione alla stampa dell'ultima fase del talent show giunto all'undicesima edizione. Iniziano le puntate live, alla fine delle quali sarà incoronata la pop star del 2017.


Milano. Giovedì 26 ottobre parte la fase live di X Factor 11. Noi siamo proprio nell’X Factor Arena per ascoltare dai quattro giudici – Manuel Agnelli, Fedez, Levante e Mara Maionchi – quali sono le loro aspettative sulle squadre che hanno scelto. Ascolteremo anche dai dodici concorrenti le aspirazioni e le emozioni che hanno vissuto e gli obiettivi che si prefiggono. Ovviamente immancabile la presenza di Alessandro Cattelan.

Prende subito la parola Nils Hartmann, direttore delle produzioni originali di Sky esprimendo soddisfazione per gli ascolti e annunciando i primi ospiti: “già questo giovedì ci saranno le Ibeyi, il duo composto dalle gemelle franco-cubane che canteranno i diritti delle donne, a cui seguirà il lancio del singolo di Levante. Torneranno due nostre leve: Michele Bravi e Francesca Michelin, ma ovviamente non mancheranno altri ospiti come Noel Gallagher“.

Gli fa eco Lorenzo Mieli di FremantleMedia: “siamo cresciuti del 10%. Il nostro X Factor è caratterizzato dal racconto e dalla messa in scena della musica”.
E adesso il video con cui rivediamo la composizione delle quattro squadre: Over, Under Donna, Under Uomini e Gruppi.

Interviene Eugenio Bonacci, direttore generale contenuti Fremantle: “abbiamo cercato di affidare a ogni giudice la squadra più giusta, provando ad alzare l’asticella. Ritengo che ciascun giudice ha messo la propria zampata. Ci tengo a dire che dietro ai riflettori c’è una grande squadra e cito due su tutti Amato Pennasinico, capo progetto, e Chicca Desideri”.

Scherza il padrone di casa Alessandro Cattelan: “mi carica ogni anno il pensiero di dare un contributo mio personale al ruolo a cui sono chiamato”.
La palla ai giudici.
Fedez esprime soddisfazione per le scelte “non sono per forza i più bravi, scegliamo quelli a cui possiamo far fare un percorso”. È stato deciso di far parlare un ragazzo a categoria.
Per gli Under Uomini prende la parola Gabriele Esposito: “esser arrivato quest’anno ai live significa un’altra cosa rispetto alle fasi a cui ero giunto l’anno scorso”.
“I gruppi mi permettono un discorso più chiaro, con meno compromessi perché han già una loro personalità”, spiega Agnelli. “I tre gruppi hanno anche degli inediti molto forti e questo deriva anche dall’esperienza fatta l’anno scorso”.
Sem&Stenn dicono: non vediamo l’ora di salire sul palco e dividere anche le opinioni.
Arriva Mara Maionchi: “farò del mio meglio, chiedo ai ragazzi di capire che devono essere seri, concentrati, lasciate a casa paure ed emozioni. Deve esserci un risultato”.
Andrea Radife parla per la categoria: “Ognuno ha un sogno che vive proprio nei sogni, ma viverlo è diverso. Il palco mi carica e mi sento inaspettatamente tranquillo”.
Chiude questa carrellata Levante:ho scelto tre caratteri vocali molto differenti. È un percorso per me semplice perché quando salgono sul palcoscenico raccontano le loro storie. Camille è una cantautrice, Rita e Virginia sono soprattutto delle interpreti. Quando si saranno spenti i riflettori sarà importante cercare di far proseguire il percorso”.
È stata citata e Camille con timidezza dice “non vediamo l’ora di cominciare”.

Hartmann annuncia altri superospiti: “Fedez con J-AX presenterà il loro prossimo inedito, Manuel Agnelli e gli Afterhours si esibiranno insieme e infine per la prima volta i Negramaro con qualcosa di particolare”.

La conferenza stampa

Dopo un video di backstage fa il suo ingresso il direttore artistico Luca Tommasini:siamo i primi a cambiare la scenografia. Sky e Fremantle mi han detto iniziamo sobri, no cominciamo col botto. Questo spettacolo ha una particolarità: sei laser con ventimila watt e in tv sono vietati. Noi il lunedì entriamo in studio e il giovedì andiamo in diretta e questo è merito anche della regia di Antonini. Poi ogni settimana ricicliamo il materiale di scena e costumi per trasformarli in altro”.

 Non esiste X Factor senza Strafactor e arriva il video.

“Quest’anno abbiamo avuto le audizioni che non c’erano mai state ed Elio, Drusilla Foer e Jake La Furia avranno la propria squadra”, spiega Hartmann.

Daniela Collu, la conduttrice di Strafactor afferma: “i nostri concorrenti sono diversamente alternativi, si ride tanto”. Prende il microfono Jake La Furia: “soprattutto i casting sono molto divertenti, non vedo l’ora di arrivare al live perché, a differenza dei giudici veri, non sappiamo ciò che accadrà”. Drusilla confessa “è la prima volta, ci divertiamo tanto, talvolta le esibizioni ci turbano. Sono onorata di sostituire la Maionchi”.

 Non dimentichiamoci il daily di X Factor con l’arrivo del live, affidato per il terzo anno consecutivo ad Aurora Ramazzotti: “vedo sempre un grande cambiamento dei ragazzi rispetto alla loro entrata. È bello poterli accompagnare in questo percorso”.
La conferenza stampa dei live di X Factor 11 si chiude qui.
Appuntamento a giovedì 26 ottobre per la prima puntata dei live.


Potrebbe interessarti anche:


0 Replies to “X Factor 11 – I Live, la conferenza stampa”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*