I bambini sanno il 17 marzo su Rai3 il lungometraggio di Walter Veltroni


Il lungometraggio arriva in visione free sulla terza rete dopo essere stato nelle sale cinematografiche e su Sky Cinema


 Va in onda,in prima visione in chiaro, su Rai 3 giovedì 17 marzo, il lungometraggio dal titolo I bambini sanno realizzato da Walter Veltroni. L’appuntamento è alle 21.15. Il documentario era stato trasmesso lo scorso settembre su Sky Cinema e adesso la terza rete di viale Mazzini se ne è assicurata la trasmissione free. Prima ancora aveva avuto un passaggio nelle sale cinematografiche dover era arrivato lo scorso 23 aprile 2015.

{module Pubblicità dentro articolo}
Veltroni ha intervistato trentanove bambini in un’età compresa tra infanzia e adolescenza. Sono loro a riflettere sulla vita, l’amore, il loro paese, le loro passioni. E faranno delle riflessioni su quello che sarà il futuro non solo loro, ma anche nostro.  Il futuro di tutti.
Trentanove racconti che ricordano Luigi Comencini, che nel 1970 produsse, proprio per la Rai, “I bambini e noi”.

Questa è la testimonianza di Veltroni sul significato del lungometraggio: “Ho cercato di raccontare, attraverso le voci di trentanove bambini, il nostro tempo. Li ho interrogati sulla vita, l’amore, le loro passioni, il rapporto con Dio, sulla crisi, la famiglia e sull’omosessualità. I bambini non sono delle strane creature alla quali rivolgersi con quel tono fintamente comprensivo che gli adulti usano per comunicare con loro. I bambini hanno un loro mondo, un loro punto di vista, una loro meravigliosa sincerità”.

I bambini sanno si apre con queste parole: “I grandi non capiscono mai niente da soli e i bambini si stancano di spiegare loro tutto ogni volta”. Sono parole tratte da “Il piccolo principe” di Saint-Exupéry.

{module Pubblicità dentro articolo}

 Il film-inchiesta è realizzato sul territorio nel quale temi anche difficili e complicati come l’amore, la vita, la morte e l’omosessualità vengono raccontati attraverso le parole di bambini di età compresa fra i 9 e i 13 anni.

Ecco alcuni dei protagonisti: Valerio, un ragazzino di 10 anni, ammette di avere una grande conoscenza del mondo, lui il mondo lo adora, peccato – dice – che non piaccia agli altri.

Marius invece ha 8 anni, è un bambino sveglio dagli occhi molto furbi ma dal sorriso infelice. Ha un sogno nascosto che, nel corso del film verrà realizzato. Sono solo alcuni esempi di come i bambini riescano a fornire una rappresentazione di quanto ci circonda molto più intimista e veritiera rispetto agli adulti.

Veltroni è andato anche nelle scuole, ha parlato con i suoi piccoli interlocutori azzerando il gap generazionale. “E’ stata un’esperienza sicuramente molto intensa ed emozionante” ha commentato lo stesso Veltroni.

“I bambini sanno” arriva dopo un altro lungometraggio di Veltroni: “Quando c’era Berlinguer“.

Ma il nuovo film di Veltroni propone uno sguardo inedito per raccontare la vita da un punto di vista puro con quello sguardo commovente e sincero che solo i bambini riescono ad avere.



0 Replies to “I bambini sanno il 17 marzo su Rai3 il lungometraggio di Walter Veltroni”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*