Squadra antimafia 8, l’ultima puntata in diretta


Squadra antimafia 8 l'ultima puntata in diretta.


Gran finale questa sera, su Canale 5, di Squadra Antimafia 8 – Il ritorno del Boss. La fiction, a causa dei bassi indici di ascolto, non avrà una nona stagione, scopriremo quindi questa sera come gli autori hanno deciso di chiudere un percorso lungo otto anni. Durante la scorsa puntata abbiamo lasciato De Silva nelle mani di Rachele Ragno che lo ha portato direttamente nel covo dei boss dove sta per tenersi una riunione con i vertici più alti della mafia. Da lontano lo segue il padre, Ulisse Mazzeo, che vuole vendicarsi della morte della moglie ma, proprio sul finale la storia è stata sconvolta da un colpo di scena: la madre di De Silva non solo non è morta ma è in compagnia dell’acerrimo nemico di Mazzeo.

Per scoprire come andrà a finire non ci resta che seguire in diretta l’ultima puntata.

{module Pubblicità dentro articolo}

La puntata inizia con dei flashback di Mazzeo che ricorda il giorno in cui pensava di aver perso la moglie Maria in un incendio mentre ora la vede davanti a se, viva e in compagnia di Mezzalira. La Duomo intanto brancola nel buio, non riesce a capire dove si terrà il summit dei mafiosi e quindi dove Mazzeo farà la strage. Nigro e Settembrini riescono a trovare un parente di Bartolo che può dargli qualche indizio sul luogo e che fa il nome del medico curante di Maria. Intanto Rosalia continua a non capacitarsi della sua parentela con Rosy. Scopriamo anche che mentre Ulisse voleva vendicarsi della morte della moglie perchè ancora innamorato, lei invece vuole la sua morte.

squadra antimafia maria   

De Silva intanto è dentro la macchina, non sa che a pochi passi da lui c’è proprio la madre. Intanto l’unico a notare la somiglianza tra Patrizia e Maria è Nigro. Il Summit ha inizio, Rachele può mostrare il suo “regalo” per gli amici mafiosi: Filippo De Silva. Tutti lo vorrebbero morto ma quando Maria si volta per guardarlo sembra riconoscerlo. Rachele gli punta una pistola alla testa, la madre lo lascerà morire?

squadra antimafia desilva

Rachele sta per premere il grilletto ma Maria lo ferma, vuole aspettare l’arrivo di Zu Bartolo o forse preferisce prendere tempo per elaborare un piano e salvarlo. Intanto la Duomo trova una pista e presi dal buonumore la Cantalupo e Settembrini si lasciano anche a qualche battutina sul loro futuro. Filippo intanto viene ammanettato e rinchiuso ma è comunque in pericolo così Mazzeo, che lo controlla da lontano, decide di intervenire. Ovviamente De Silva riesce a liberarsi prima ancora dell’arrivo del padre e riconosce la madre, per la prima volta lo vediamo piangere. 

squadra antimafia madre

Proprio mentre avviene la riappacificazione gli umini di Mazzeo intervengono pronti alla carneficina. Anche la Duomo sta arrivando, sempre con qualche minuti di ritardo. Ovviamente mentre i più importanti boss cadono a terra, Rachele riesce a scappare, intanto Filippo vorrebbe salvare la madre e le promette di tornare a prenderla. Mezzalira riesce a salvarsi mentre Mazzeo vuole proprio lui. La Duomo arriva sul posto del massacro ed intanto riesce a prendere Zu Bartolo. 

{module Pubblicità dentro articolo}

Arriva il momento tanto atteso: Ulisse si ritrova da solo davanti a Mezzalira e Maria e alla fine uccide il suo nemico di sempre. Ora è il momento della donna che l’ha tradito ma interviene De Silva che punta la pistola contro il padre e salva la madre. Anche la Duomo è arrivata, ormai a cose finite.

squadra antimafia duomo

Ora tutta l’attenzione è su Rachele Ragno che è riuscita a scappare. Settembrini le sta dietro e alla fine le spara, Rachele sembra morta ma non sono nuovi i colpi di scena che la riguardano. Intanto De Silva è in fuga, Mazzeo è dietro di lui mentre Maria viene ferita dalla polizia. Piano piano tutti i volti famosi di Squadra antimafia vengono eliminati. Filippo si trova davanti ad una scelta: abbandonare la madre e fuggire salvandosi o rimanere con lei rischiando di essere preso. La Duomo capisce che questo è l’ultima occasione per catturarlo. Momento straziante, Filippo ha appena conosciuto la madre e la sta già perdendo. A rompere la quiete arriva Mazzeo che vuole a tutti i costi uccidere la ex moglie. Tra i due c’è un confronto, tornano i ricordi e alla fine la famiglia sembra riunita in attesa della morte di Maria che intanto chiede scusa al figlio per averlo abbandonato.  

 squadra antimafia mazzeo

Ma le sparatorie non sono finite, De Silva ora che ha perso la madre vuole vedere morto il padre e gli punta la pistola. La Duomo arriva come sempre in ritardo ma la cantalupo può ritenersi soddisfatta. Intato Rosalia si rivolge al notaio di Rosy Abate e scopre che la zia le ha lasciato qualcosa in banca, si tratta di tutto il suo tesoro. Scopriamo un nuovo lato di Rosalia che sembra essere attratta da tutto quel denaro sporco.

squadra antimafia rosalia

Mentre si concretizza la storia tra Settembrini e Anna, De Silva diventa il nuovo padrino della Sicilia, di Ulisse nessuna traccia. E si conclude con un primo piano di Filippo soddisfatto questa ottava stagione. Come vi abbiamo anticipato, questa dovrebbe essere l’ultima stagione, il finale sembra comunque aperto soprattutto per quanto riguarda il destino di Rosalia

Intanto viene anticipato lo spin off su Rosy Abate, da quanto emerge dalla pubblicità la donna dovrebbe essere ancora viva. 

{module Pubblicità dentro articolo}



0 Replies to “Squadra antimafia 8, l’ultima puntata in diretta”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*