House of Cards 5 su Sky Atlantic dal 31 maggio


House of Cards la quinta stagione su Sky Atlantic dal 31 maggio con Kevin Spacey e Robin Wright indiscussi protagonisti

La quinta stagione di “House of Cards” sarà trasmessa a partire da mercoledì 31 maggio dalle 21:15 in contemporanea con gli Stati Uniti ed in esclusiva per l’Italia. L’appuntamento, ogni mercoledì in prima serata, è su Sky Atlantic HD.

Arrivano i nuovi episodi della serie oramai cult interpretata e prodotta dal premio Oscar Kevin Spacey e da Robin Wright. La prima puntata prevede un episodio doppio, gli appuntamenti successivi invece si compongono di un singolo episodio. Tutto è disponibile anche su Sky Go e Sky On Demand.

Avevamo lasciato Frank Underwood (Kevin Spacey) nel finale della quarta stagione mentre affrontava una durissima negoziazione legata alla conquista di posti di potere. Una situazione che ha successivamente sfruttato per creare intorno a lui un alone di positività nella corsa alla nuova presidenza per la Casa Bianca. In questa sfida era in corsa contro sua moglie Claire Underwood (Robin Wright).

Nella scena finale della quarta stagione Frank Underwood diceva: “noi non soccombiamo al terrore, noi lo creiamo“. Il trailer anticipa, tramite le immagini, che sarà una stagione ancora più carica di tensioni dentro e fuori la Casa Bianca. La coppia di potere degli Stati Uniti è determinata a tutto pur di rimanere in carica. Persino a sotterrare l’ascia di guerra che nella scorsa stagione avevano sfoderato entrambi i partner.

Il quinto sequel mostrerà Frank Underwood trasformarsi dunque in terrore puro. Manterrà così la parola dopo quella frase pronunciata alla fine della quarta stagione.

Il nuovo capitolo sarà però il primo senza il suo creatore Beau Willimon che ha lasciato il suo posto a due degli sceneggiatori più anziani della produzione: Melissa J Gibson e Frank Pugliese.

claire e frank underwood

Al cast consolidato si aggiungono i seguenti attori: Patricia Clarkson e Campbell Scott che interpreteranno due ruoli misteriosi. Così sono stati definiti i personaggi delle due attrici nelle pochissime indiscrezioni trapelate finora.

Noi vi possiamo però anticipare che l’attuale presidenza di Donald Trump negli Stati Uniti d’America influenzerà, sotto molti aspetti, lo sviluppo della campagna elettorale di Frank. Ciò significa che ancora una volta in “House of Cards” la fiction si ispira alla realtà.

{module Pubblicità dentro articolo 3}

Ed ecco adesso alcune curiosità sulla serie.

 1 Le prime due stagioni sono costate rispettivamente 100 milioni di dollari

 2 Ogni stagione è composta da 13 episodi, uno per ogni carta di un singolo seme nel gioco del poker

 3 La serie è l’adattamento dell’omonima produzione della BBC realizzata nel 1990 che a sua volta si basava sulle vicende narrate in un romanzo dello scrittore Michael Dobbs

 4 Durante un’intervista è stato chiesto a Kevin Spacey quale altra professione avrebbe scelto se non fosse diventato un attore. La risposta ha letteralmente spiazzato tutti: il politico

 5 Nella terza stagione c’era un fittizio presidente russo il cui nome era Viktor Petrov. Le iniziali del nome e del cognome sono state create volutamente perché ricordassero quelle di Vladimir Putin.

 6 Tra gli altri registi che hanno diretto tutti gli episodi passati ci sono David Fincher, Jodie Foster e la stessa Robin Wright che interpreta Claire Underwood, la moglie di Frank.



Potrebbe interessarti anche:


0 Replies to “House of Cards 5 su Sky Atlantic dal 31 maggio”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*