Le tre rose di Eva 4 anticipazioni prima e seconda puntata


Tutti gli eventi che accadono nelle prime due puntate della quarta stagione della serie dopo il ritorno inaspettato di Aurora interpretata da Anna Safroncik.


Domenica 5 novembre va in onda su Canale 5 la prima puntata della quarta stagione de “Le tre rose di Eva“. Noi abbiamo già anticipato che tutti gli appuntamenti successivi, a partire dal 9 novembre, andranno in onda di giovedì sempre in prime time. Vi anticipiamo adesso tutti gli eventi che accadono nelle prime due puntate. La serie si compone in tutto di 10 puntate, a differenza della precedente di cui sono andate in onda 14 puntate.

 

Le tre rose di Eva 4: anticipazioni prima puntata

Aurora (Anna Safroncik) nelle prime immagini, si risveglia in una stanza distesa su di un letto. Si accorge molto presto di essere sola e non sa spiegarsi cosa sia successo e come sia sopravvissuta. Intanto però il suo ritorno suscita un’emozione in tutti a cominciare da Alessandro (Roberto Farnesi) le sorelle Marzia (Karin Proia) e Tessa (Giorgia Wurth) e il padre Ruggero Camerana (Luca Ward).

A  Monforte è arrivata una nuova famiglia: gli Astori, che si schierano apertamente contro Alessandro in quanto lo ritengono colpevole della morte di uno dei loro figli Ivan (Danilo Brugia).

Fabio (Fabio Fulco) vuole vendicarsi di Alessandro. Scoppia così una guerra senza esclusione di colpi che fa anche prevedere la probabile fine di Villalba.

Fabio è pronto a tutto per scoprire la verità sulla morte di suo fratello Ivan. Aurora, quando viene a conoscenza tutto questo, cade in uno stato di disperazione. Bisogna vedere se riuscirà a credere alle accuse contro l’uomo che ama oppure se si farà conquistare dall’inquietante fascino di Fabio.

Attualmente Aurora è impegnata a capire che cosa le è successo in questi due anni di cui non ricorda nulla. Deve rivedere il suo rapporto con Alessandro e capire se il sentimento che li lega è ancora forte.

Alessandro a sua volta deve difendersi dalle accuse di omicidio e nello stesso tempo, cercare di elaborare tutte le emozioni successive al ritorno inaspettato di Aurora. Un ritorno che ha sconvolto i precari equilibri che si stavano rimettendo lentamente in sesto.

Su tutto incombe una misteriosa donna con il pugnale (Anna Favella) che vuole colpire Alessandro e travolgere tutti gli abitanti di Villalba.

Le tre rose di Eva 4: anticipazioni seconda puntata

Aurora è sempre impegnata nella scoperta di quanto le è accaduto. Ma vuole anche capire qual è il segreto degli Astori. E allora comincia un sottile gioco di seduzione con Fabio che comincia lentamente a farsi più grande dei due protagonisti e c’è il rischio che Aurora possa cedere al fascino del giovane Astori.

Tessa (Giorgia Wurth) non riesce ad accettare di dover dividere Alessandro con sua sorella Aurora. La giovane donna comincia anche a rendersi conto che, se Aurora non fosse tornata, la situazione tra lei e Alessandro sarebbe stata migliore. A complicare ancora di più la situazione la scoperta di Tessa di essere incinta.

Nel frattempo il colonnello Vittorio Astori (Riccardo Polizzy Carbonelli attore di “Un posto al sole“) sta cercando un contatto con Marzia. Il colonnello è in possesso di una foto misteriosa che nasconde una verità inaspettata sulle due sorelle.

Vediamo adesso che cosa accade agli altri personaggi.

Edoardo (Luca Capuano) non resiste al fascino di Fiamma Astori (Gloria Radulescu). Anche lui sta cercando di conquistare una fetta della ricchezza degli Astori e comincia a circuire la bella sorella di Fabio. Veronica (Euridice Axen) accetterà di vedere l’uomo che ama tra le braccia di un’altra? Con questo interrogativo si conclude così la seconda puntata.



0 Replies to “Le tre rose di Eva 4 anticipazioni prima e seconda puntata”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*