Rai 2: casse vuote e solo film nelle festività


Il palinsesto natalizio di Rai 2 è all'insegna di film e telefilm. La rete non può permettersi ulteriori distendi economici. Ecco la situazione.


La seconda rete di viale Mazzini ereditata da Andrea Fabiano si prepara alle festività con una programmazione praticamente tutta all’insegna dei film e di pellicole di animazione.

 

Pochissime le eccezioni. La prima ve l’abbiamo già raccontata, è il ritorno di “Voyager – ai confini della conoscenza che  è tornato dal 18 di dicembre con Roberto Giacobbo al timone di un nuovo ciclo di appuntamenti. Il secondo è il tradizionale “Concerto di Capodanno da Vienna“, il primo gennaio 2018 con il maestro Riccardo Muti che dirigerà la Vienna Philharmonic Orchestra con i principali brani di Johann Strauss.

Per il resto tutti i film. Ve ne anticipiamo alcuni.

Giovedì 21 dicembre in prima serata va in onda Prince of Persia, le sabbie del tempo. E’ una pellicola di avventura del 2010 con Ben Kingsley ambientata nella Persia del sesto secolo avanti Cristo.

Il 22 dicembre è la volta di “Real Steel” ambientato nel 2020. E’ un film di fantascienza del 2011 diretto da Shawn Levy, prodotto da Steven Spielberg e Robert Zemeckis ed interpretato da Hugh Jackman e Evangeline Lilly. È ispirato al racconto Acciaio (Steel) di Richard Matheson, in precedenza già adattato per la televisione con l’omonimo episodio della serie televisiva Ai confini della realtà.

Il 23 dicembre arriva “Ribelle – the brave” film d’animazione diretto da Nathan Greno.

La vigilia di Natale arriva il film “Il Natale più bello di sempre” in onda nel pomeriggio. Per tutta la giornata si susseguono soltanto pellicole. Si conclude in seconda serata con “A Christmas Carol” adattamento cinematografico del “Canto di Natale” di Charles Dickens.

Stesso susseguirsi di pellicole il 25 dicembre. La prima serata sarà però diversa con la puntata speciale di Voyager- il piacere della conoscenza, dedicata a Santa Claus.

Non cambia molto neanche il 26 dicembre. Qui Raidue fa uno sforzo e manda in onda addirittura due pellicole in prima visione. Si tratta di “Appena in tempo per Natale” e “Dolci e delitti – Il mistero di Natale“. In prima serata arriva a “Rapunzel” e a seguire “La principessa e il ranocchio” ispirata ad una favola dei fratelli Grimm.

Una situazione dunque il grande risparmio. Le casse di Rai 2 sono vuote, sono state completamente azzerate dagli enormi dispendi economici impiegati per la realizzazione dello show milionario “Stasera casa Mika. Le 4 puntate con protagonista l’ex giudice di XFactor e Luciana Littizzetto come ospite fissa hanno richiesto tre extra budget da parte dell’allora direttore di rete Ilaria Dallatana.

Sul one man show andato troppo male dal punto di vista degli ascolti Raidue puntava incondizionatamente. Ha dovuto invece fare i conti con un malinconico e striminzito 7% di share.

Purtroppo fino alla prossima stagione del 2018 Rai2 non potrà fare nessun investimento produttivo. Soltanto film e telefilm come abbiamo già visto. E in quest’ultima categoria ha inserito anche la terza stagione in prima visione di “Good Witch“, che inizia proprio il pomeriggio del giorno di Natale. Naturalmente si tratta di una serie di importazione.



0 Replies to “Rai 2: casse vuote e solo film nelle festività”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*