Sacrificio d’amore serie, il profilo dei personaggi


I principali personaggi protagonisti della nuova serie di Canale 5 la cui sigla di apertura è cantata da Mina.


Canale 5 propone la nuova serie dal titolo “Sacrificio d’amore“. L’appuntamento è in prima serata a partire da venerdì 8 dicembre e per un totale di 21 prime serate, ciascuna della lunghezza di 80 minuti. Due le caratteristiche principali. La sigla “Sacrificio d’amore” è cantata da Mina ed è stata scritta dal figlio Massimiliano Pani e Samuele Cerri. La seconda è la location. Infatti tutte le puntate hanno avuto come set le spettacolari cave di marmo di Carrara.

 

Ecco il profilo dei principali personaggi.

Brando Prizzi (Francesco Arca)

È siciliano e lavora nelle cave di marmo di Carrara. Giovane molto affascinante idealista è uno dei leader dei movimenti per i diritti dei cavatori. Nel suo passato nasconde un grande dolore. A13 anni ha rischiato la vita in una solfatara dove purtroppo ha perso la vita suo fratello Rocco. Brando non è riuscito a salvarlo e, subito dopo la disgrazia, il padre aveva deciso di trasferirsi a Carrara ed iniziare una nuova vita. Qui lavora nelle cave di proprietà della famiglia Corradi. La sua vita subisce un mutamento improvviso quando incontra Silvia. Tra i due scoppia una passione totale anche se appartengono a mondi differenti. Infatti Silvia e la moglie dell’ingegnere Corradi.

Silvia Corradi (Francesca Valtorta)

Moglie dell’ingegnere Corrado Corradi proprietario delle cave di marmo di Colonnata dove lavora Brando, Silvia è una donna fedele al marito. Consapevole di appartenere per matrimonio ad una delle famiglie più importanti della città, la giovane donna si è comportata sempre in maniera irreprensibile. E’ madre di un ragazzo di 10 anni e nella società perbenista e ottusa degli inizi del 900, si comporta in maniera emancipata. Silvia è un’infermiera volontaria.

Corrado Corradi (Giorgio Lupano)

Ingegnere è proprietario delle cave di marmo di Colonnata, ama profondamente la moglie Silvia. Ha una passione per l’arte e si circonda di persone di cultura. Molto legato alle tradizioni di famiglia, vedrà nascere sotto i propri occhi la passione che lega Silvia a Brando. Tra i due uomini inizierà una vera e propria guerra sociale che avrà conseguenze inimmaginabili sui destini dei protagonisti.

Maddalena Prizzi (Desiree Noferini)

È la sorella di Brando impiegata come cameriera nella Villa Corradi. Ha un carattere romantico ed è molto legata alla sua famiglia e al suo lavoro. Non sa scrivere ma cercherà in tutti i modi di emanciparsi attraverso il rapporto con Tommaso, il precettore del piccolo Simone Corradi di cui Maddalena si innamora.

Tommaso Fabiani (Rocco Giusti)

Nipote della signorina Maffei, la rigida governante di Villa Corradi che lo ha cresciuto come un figlio, Tommaso è un giovane onesto e di buoni sentimenti. Avrebbe voluto diventare medico ma non essendo stato possibile conserva una passione per le erbe officinali. A Villa Corradi incontra Maddalena. Il loro sarà un amore puro e profondo fino a quando il primo conflitto mondiale non porterà sui destini dei due giovani sconvolgimenti drammatici.

Signorina Maffei (Sara D’Amario)

É la governante di Villa Corradi. La donna è impeccabile nel lavoro a cui ha dedicato tutta la sua vita. Vive soltanto per apparire perfetta agli occhi della Carrara bene. Il suo unico punto debole è l’amatissimo nipote Tommaso. E quando si accorge dell’amore tra Maddalena e Tommaso farà di tutto per ostacolarlo.

Leopoldo Corradi (Paolo Malco)

È il padre di Corrado e di Alberto, una persona non più giovanissima che rispetta le tradizioni lavorative ed è chiuso ad ogni innovazione per i suoi cavatori. Possiede un patrimonio ingente ed è uno dei principali finanziatori dell’ospedale Santa Corona. Non lo fa certamente per finalità umanitarie. Leopoldo ha una preferenza per il figlio Corrado che ritiene possa essere il suo successore. Il primogenito Alberto invece sembra agli occhi del padre privo di un carattere forte. Leopoldo nasconde un segreto.

Alberto Corradi (Ruben Rigillo)

É il fratello maggiore di Corrado sposato con Guendalina, figlio del nobile Goffredo Volpi. I due non si amano perché hanno dovuto fare un matrimonio di convenienza. Ma non hanno avuto figli. Alberto esegue gli ordini del padre dispotico e di un fratello che ha più carisma di lui. Insomma sembra essere un eterno secondo. Ma un evento sconvolgerà la sua esistenza.

Guendalina Volpi Corradi (Gaia Messerklinger)

É la moglie di Alberto Corradi, una donna piena di frustrazioni ma anche di ambizioni, si considera di casta superiore al marito e non accetta che Alberto abbia un carattere sottomesso ai voleri del padre e del fratello. Anche per lei tutto cambierà.

Madre Superiora (Antonella Fattori)

Suor Agnese Niccolai ha preso i voti a 17 anni. Nonostante sia monaca è una donna senza scrupoli e senza sentimenti e non ha alcun freno morale.

Alessandro Lucchesi (Luca Bastianello)

È un medico all’ospedale Santa Corona che esercita la sua professione con grande dedizione.

Annibale Lucchesi (Luca Biagini)

É il padre di Alessandro ed è titolare di un importante laboratorio marmifero. Sara candidato per il partito repubblicano.

Gioele Lucchesi (Mariella Valentini)

Madre di Alessandro e moglie di Annibale Lucchesi è una donna molto orgogliosa. Appoggia il marito nelle sue scelte ma preferisce stare in disparte. Anche per lei ci sarà una dolorosa scoperta.



0 Replies to “Sacrificio d’amore serie, il profilo dei personaggi”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*