Immaturi – la serie dal 12 gennaio su Canale 5


La fiction è ispirata alle due pellicole cinematografiche ma fra i personaggi non ci saranno più Raoul Bova e Ambra Angiolini.


Va in onda su Canale 5 in prima serata, a partire dal 12 gennaio, “Immaturi – la serie“. La fiction è ispirata ai due film “Immaturi” e “Immaturi – il viaggio“, due pellicole che hanno ottenuto al botteghino alcuni anni fa un grandissimo successo.

 

Ed è stato proprio il sold out ai botteghini e il notevolissimo gradimento di pubblico a spingere la casa di produzione Lotus ad approfondire le vicende dei personaggi in una serie televisiva.

Immaturi – la serie i personaggi principali

La fiction è in otto puntate e avrà tra i protagonisti Luca Bizzarri (Pietro) e Paolo Kessisoglu (Virgilio), Daniele Liotti (Daniele), Maurizio Mattioli (il padre di Lorenzo), Ricky Memphis (Lorenzo), Irene FerriLuisa che al cinema era interpretata da Barbora Bobulova), Nicole Grimaudo (Francesca e sostituisce Ambra Angiolini), Sabrina Impacciatore (Serena), Ilaria Spada (Claudia) e Paolo Calabresi (Gigi). La regia è di Rolando Ravello.

Dunque i protagonisti dei due film arrivati nelle sale si ritroveranno ancora una volta tra i banchi di scuola a 20 anni dal loro esame di maturità che adesso dovranno ripetere. I personaggi principali erano Lorenzo, Luisa, Francesca, Serena, Piero e Virgilio. Saranno loro a sedersi di nuovo tra i banchi del liceo che hanno frequentato da adolescenti per ripetere la prova della maturità in seguito ad un disguido che potrebbe annullare anche le lauree e i titoli che ognuno di loro ha successivamente conseguito.

Inizialmente sembra che l’esame possa essere ripetuto in maniera abbastanza semplice. I telespettatori di Canale 5 invece si accorgeranno molto presto che non è così. Gli studenti oramai quarantenni andranno incontro ad una serie di difficoltà e di situazioni piuttosto complicate.

Immaturi – la serie approfondisce molti dei personaggi che nelle due pellicole cinematografiche sono stati abbozzati solo superficialmente. Ed è anche l’occasione per i protagonisti di ritrovarsi e di parlare tra di loro di tutto quanto è accaduto da quando avevano lasciato i banchi del liceo. C’è chi si ritrova a crescere una figlia piccola da sola e chi invece abituato ad ottenere sempre tutto ciò che desidera. Ritroveremo i quarantenni di oggi che vivono ancora di ricordi e rifiutano di crescere, invece altri non ammettono la propria responsabilità nei confronti di alcune scelte di vita.

Insomma ci si ritrova tutti insieme appassionatamente a parlare del passato e a occuparsi del presente e della quotidianità attuale che alla fine non soddisfa nessuno.

Immaturi – la serie dove è girata

Gli attori hanno girato le 8 puntate della serie lo scorso anno, prevalentemente in Sicilia: a Noto, a Marzamemi e Vendicari che sono diventati dei veri e propri set cinematografici per raccontare sul piccolo schermo le vicende intricate e spesso improbabili dei maturandi quarantenni.

Dunque la Sicilia è al centro della nuova fiction soprattutto con la riserva di Vendicari, un’oasi faunistica sita in provincia di Siracusa, in particolare tra le città di Noto e Marzamemi.

Marzamemi tra l’altro è una frazione marinara del comune di Pachino situata a 20 km da Noto capitale del Barocco siciliano. La cittadina è uno splendido borgo di pescatori che in estate si trasforma in un luogo molto frequentato da turisti alla ricerca di spiagge belle e incontaminate.



0 Replies to “Immaturi – la serie dal 12 gennaio su Canale 5”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*