Le tre rose di Eva 4, puntata 4 gennaio un finale sconvolgente


Finale a sorpresa e per certi versi anche sconvolgente per la fiction che con la puntata di questa sera potrebbe chiudere definitivamente i battenti.


I fan che seguono la serie di Canale 5, questa sera, si troveranno dinanzi ad una conclusione davvero sconvolgente. Il finale della quarta stagione de “Le tre rose di Eva” dovrebbe far luce anche su molti misteri e segreti rimasti insoluti fino all’ultimo appuntamento di questa sera.

 

Intanto anticipiamo subito che si potrebbe trattare davvero dell’ultima stagione della serie in quanto gli ascolti non sono stati all’altezza delle aspettative e la possibilità che Mediaset chiuda definitivamente la fiction sono molto alte.

Le tre rose di Eva 4: anticipazioni ultima puntata

Al centro dell’appuntamento c’è Alessandro Monforte (Roberto Farnesi) che si trova in grave pericolo e rischia la vita. È possibile che l’uomo amato da Aurora Taviani (Anna Safroncik) possa perdere la vita proprio negli ultimi istanti della puntata finale.

Aurora infatti farà una scoperta sconvolgente che la getterà nel panico più totale: scoprirà che l’automobile di Alessandro che è stata trovata in fondo al lago. All’interno non c’era il corpo dell’uomo che potrebbe essere morto e il cadavere trascinato lontano dalla potenza delle acque.

Le scoperte shock non finiscono qui. Infatti proprio all’inizio della puntata Fabio Astori (Fabio Fulco) decide di aiutare Aurora nel tentativo di scoprire la verità su quello che è successo ad Alessandro. Iniziano così indagini e ricerche. Ed è proprio durante queste ricerche che Fabio scoprirà una stanza segreta che si trova all’interno della villa di Cristina Rontal (Anna Favella). Sarà proprio la presenza di questa stanza ad avere una influenza determinante sul finale della storia.

Ad inizio puntata i telespettatori trovano Alessandro ancora rinchiuso nella cella di Cristina. Naturalmente Aurora non sa nulla di tutto questo.

Grazie ad un pretesto Cristina telefona ad Aurora e la invita alla villa. Ha certamente uno scopo malefico nei confronti della Taviani. Le sue intenzioni sono molto chiare: la donna vuole far soffrire Alessandro facendo del male ad Aurora. In questo modo vuole punirlo per aver fatto del male alla madre che proprio per questi motivi si sarebbe tolta la vita.

Intanto Ruggero Camerana (Luca Ward) e Tessa Taviani (Giorgia Wurth) trascorrono una notte d’amore che ha tutta l’apparenza di un vero e proprio addio piuttosto che un ritrovarsi tra i due.

Quando la storia, sul finale, comincia a farsi più intrigante, i telespettatori scoprono che Fabio desidera aiutare Aurora nelle ricerche di Alessandro. Il suo obiettivo è chiaro: vuole vivere con lei che finalmente si sarà liberata di tutte le preoccupazioni su Monforte ed è proprio in questo momento che scopre nella villa di Cristina la stanza segreta.

L’attesa dunque è tutta nella sorte di Alessandro. Infatti è possibile che Mediaset, avendo deciso di porre fine alla fiction, possa far morire proprio il personaggio principale. E naturalmente questa volta non ci sarà nessuna resurrezione come invece era accaduto proprio nell’attuale quarta stagione con il personaggio di Aurora Taviani.



0 Replies to “Le tre rose di Eva 4, puntata 4 gennaio un finale sconvolgente”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*