Romanzo Famigliare il profilo dei personaggi


I personaggi della serie raccontati nelle loro caratteristiche principali.


Da lunedì 8 gennaio su Rai 1 in prima serata va in onda la serie Romanzo Famigliare. Si tratta di un family drama in sei puntate firmato alla regia da Francesca Archibugi. La produzione è a cura di Wild Side di Lorenzo Mieli in collaborazione con Rai Fiction. La storia è incentrata sulla famiglia Liegi, i cui vari componenti si ritrovano dopo molti anni di lontananza.

Romanzo Famigliare: i personaggi principali della serie

Emma (Vittoria Puccini)

Emma Liegi ha 33 anni ed è madre di una adolescente di 16. Ha un portamento molto aristocratico ma ama vestirsi semplicemente ed avere sempre un viso acqua e sapone. Emma è rimasta orfana di madre ad otto anni. Il trauma ha influito sulla sua personalità. Infatti ha avuto una storia molto giovane con il padre di sua figlia, un cadetto dell’Accademia Navale.

Agostino (Guido Caprino)

È un tenente di vascello della Marina Militare che proviene da una famiglia del sud molto povera. È arrivato a Livorno perché ha il grande desiderio di diventare Ufficiale di Stato Maggiore della Marina Militare. Quando ha incontrato Emma e l’ha messa incinta, si è reso conto che avrebbe dovuto sposarla subito pena l’esclusione dalla Marina.

Micol (Fotinì Peluso)

Micol è una giovane musicista, in particolare una clarinettista che ha un carattere molto schietto. È figlia di Emma Liegi ed è una ragazza incapace di mentire. Quando si accorge di essere incinta cade nella più profonda disperazione. Inizialmente vuole abortire, poi si fa convincere a continuare la gravidanza.

Gian Pietro Liegi (Giancarlo Giannini)

Il cavalier Gian Pietro Liegi è il patriarca di una delle famiglie più antiche di Livorno risalente addirittura al ‘500. Attualmente è a capo di una importantissima Holding familiare che si occupa di petrolio e cantieri navali. Pur non essendo più giovane, è affascinante, ma non riesce mai a comprendere i limiti del bene e del male. Quando si accorge di avere una malattia degenerativa che gli lascia poco da vivere, tenta di riunire la famiglia e di ripristinare il rapporto con la figlia Emma. Ma riesce a ripetere sempre i medesimi sbagli del passato.

Tullia Zampi (Anna Galiena)

È una ginecologa molto ligia al proprio dovere. A lei si rivolge Micol per la sua gravidanza. La ragazza trova in lei un’alleata fedele.

Ivan (Renato Raimondi)

Ivan è un compagno di classe di Micol sordo dall’età di sei anni a causa di una meningite che è stata curata male. Il ragazzo, bravissimo a scuola, si lega con una fortissima amicizia a Micol.

Mariuz (Marius Bizau)

È un ragazzo arrivato a Livorno dopo la tragedia di Chernobyl. Il cavaliere Gian Pietro Liegi lo ha fatto studiare dopo averlo accolto nella propria famiglia e lo ha trattato proprio come un Liegi. Mariuz è sposato con Denise.

Denise (Barbara Ronchi)

Denise era la compagna di banco di Emma. Le due ragazze erano molto amiche e si ritrovano adesso a Livorno dopo 16 anni. Si è sposata con Mariuz, ha due bambini, ma il loro matrimonio comincia a scricchiolare.

Federico (Francesco Di Raimondo)

E l’insegnante di clarinetto di Micol. La ragazza è perdutamente innamorata di lui e da lui aspetta un bambino. Quando l’uomo scopre che sta per diventare padre vuole assumersi le sue responsabilità.

Natalia (Anita Kravos)

Era la babysitter di Emma che aveva una tresca con il padre della donna quando ancora la madre di Emma era viva. Natalia ha avuto da Gian Pietro un figlio: Jacopo.

Jacopo (Jacopo Crovella)

Il giovane non ha saputo per moltissimo tempo che Gian Pietro Liegi fosse suo padre. È un giovane uomo molto fragile dedito purtroppo ad alcune droghe pesanti.

Vanni (Marco Messeri)

É l’autista e l’uomo di fiducia del Cavalier Giampietro Liegi.

Giorgio (Andrea Bosca)

Giorgio è stato il primo fidanzatino di Emma quando erano al liceo. Vive adesso in un vecchio villino con la sua tata facendo affidamento solo sulla sua pensione.



0 Replies to “Romanzo Famigliare il profilo dei personaggi”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*