A testa alta – Libero Grassi, il 14 gennaio su Canale 5


A testa alta - Libero Grassi, 14 gennaio 2018, il film tv sull'imprenditore ucciso dalla mafia è interpretato da Giorgio Tirabassi e fa parte del ciclo Liberi sognatori


Domenica 14 gennaio viene trasmesso, in prima serata su Canale5, il primo film tv del nuovo ciclo ‘Liberi Sognatori. Le idee non si spezzano mai‘. L’obiettivo è ricordare quattro figure significative della nostra cronaca recente (fine anni ’70 – fine anni ’90): Libero Grassi, il giornalista Mario Francese, la donna poliziotto Emanuela Loi e l’assessore comunale di Nardò Renata Fonte.

“Più che un nome, è un aggettivo” diceva di sé ironicamente Libero Grassi (Giorgio Tirabassi), un uomo qualunque, grande lavoratore, che decise, dopo esser stato al Nord, di tornare a Palermo per creare opportunità lavorative nella sua città.

Con la sua fabbrica, la Sigma, produceva boxer, vestaglie e pigiami per uomo e donna, assumendo molte lavoratrici e tutte rigorosamente in regola, rispettando i diritti sindacali (e questo è un aspetto che ben emerge dal film).

Tutto cambia nel 1979 quando la sede di lavoro, che adesso si estende per ben 2600 mq,  viene spostata nel quartiere di San Lorenzo-Resuttana, sotto il controllo del boss Francesco Madonia, il quale esige il pizzo da tutti i commercianti e imprenditori della zona. Il primo segnale arriva da zu’ Stefano (Maurizio Marchetti), pronto a chiedere all’uomo soldi per le famiglie bisognose avvicinandosi il Natale. Libero già a questo primo tentativo decide di non pagare. Accanto all’imprenditore troviamo una donna forte, Pina Maisano (Michela Cescon).

La moglie così come i figli, Alice (Diane Fleri) e  Davide (Carlo Calderone) sostengono le battaglie di Libero e, dopo l’irruzione nella sede della Sigma ad opera di due uomini che rapinano gli stipendi, anche i dipendenti si schierano dalla parte dell’imprenditore, trovando il coraggio di denunciare. L’uomo, però, avverte la solitudine  in cui è stato lasciato dai colleghi e dalle istituzioni e così cerca di rompere il silenzio scrivendo al Giornale di Sicilia e, in seguito, viene invitato al programma di Michele Santoro, Samarcanda. Quest’ultima occasione funge da cassa di risonanza e scatena la decisione ultima della mafia.

Giovedì 29 agosto 1991, Libero Grassi viene assassinato a pochi passi da casa sua, freddato alle spalle da sicari della mafia. Ai funerali non mancheranno le operaie e gli amici più stretti, tra cui Nino Li Calzi (Ninni Bruschetta) ma la maggior parte degli imprenditori, coerentemente, continuerà a non esserci (solo alcuni si dimostrarono solidali).

A testa alta- Libero Grassi il cast completo

A TESTA ALTA – LIBERO GRASSI: IL CAST COMPLETO

Giorgio Tirabassi Libero Grassi

Michela Cescon Pina Grassi

Diane Fleri Alice Grassi

Valentina D’Agostino Concetta Lo Presti

Carlo Calderone Davide Grassi

Gaetano Aronica Ragionier Colajanni

Maurizio Marchetti Zu’ Stefano

Jacopo Cavallaro Salvino Madonia

Ninni Bruschetta Nino Li Calzi



0 Replies to “A testa alta – Libero Grassi, il 14 gennaio su Canale 5”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*