Ballarò con Beppe Fiorello, diMartedì con Catricalà


Tutti gli ospiti e gli argomenti dei due talk show del martedì sera condotti da Massimo Giannini e Giovanni Floris

Tornano questa sera in onda Massimo Giannini e Giovanni Floris, alla conduzione  di Ballarò e diMartedì. I due giornalisti saranno in onda in prima serata, per discutere i temi della più stretta attualità politica a pochi giorni dalle amministrative del 5 giugno.

Vediamo dunque quali saranno i temi trattati e gli ospiti presenti in studio.

 {module Pubblicità dentro articolo}

Iniziamo da Ballarò, in onda su Rai 3 a partire dalle 21.10. Massimo Giannini si occuperà soprattutto di pensioni: tra chi protesta in piazza contro la riforma, chi emigra all’estero per avere una vecchiaia dignitosa e chi cerca di sopravvivere in Italia con la pensione minima, il programma analizzerà anche la situazione di chi, già anziano, cerca di ottenere l’uscita anticipata dal lavoro. Intanto, il premier annuncia l’abolizione di Equitalia entro il 2018 e la riduzione delle tasse.

Interverranno nel corso del dibattito  il candidato Sindaco di Roma per il M5S Virginia Raggi, il capogruppo Fi alla Camera Renato Brunetta, il segretario della Fiom Cgil Maurizio Landini e il Sottosegretario all’Economia Enrico Zanetti. Ci sarà  inoltre anche l’attore Beppe Fiorello.

Fiorello infatti, è protagonista insieme a Massimo Popolizio del film Era d’estate, nelle sale per commemorare la strage di Capaci, il cui anniversario era ieri. La pellicola racconta il periodo in cui Giovanni Falcone e Paolo Borsellino vennero portati insieme alle loro famiglie sull’isola dell’Asinara in un’operazione di completa segretezza. In quell’isola che era gabbia e allo stesso tempo assoluta bellezza, i due giudici trascorsero diverse settimane lontani dai processi e gli attentati mafiosi che insanguinavano la Sicilia. Una vacanza forzata che diede loro la possibilità di passare del tempo con i propri affetti. Il film, diretto da Fiorella Infascelli, è prodotto da Fandango e Raicinema.

Passiamo ora a La7, dove Giovanni Floris è al timone di DiMartedì. Dopo la consueta copertina di Maurizio Crozza, che commenta la politica con il suo stile ironico, il conduttore darà il via alla puntata, articolata in diversi segmenti.

Floris porrà al centro della discussione le prossime elezioni amministrative nelle grandi città e il referendum costituzionale di ottobre, riguardo al quale l’opinione pubblica si è spaccata tra difensori della Carta Costituzionale e chi, al contrari, sostiene le modifiche che le verrebbero approtate se dovesse vincere il si. Floris si occuperà però anche di tasse, pensioni e alimentazione. In particolare, nel corso della puntata vci sarà spazio per un’analisi sui cibi più dannosi e i consigli dei nutrizionisti per una dieta sana, oltre a un focus che spiegherà come difendersi dalle truffe. In studio, la  nutrizionista Debora Rasio e l’ex sottosegretario alla presidenza del Consiglio Antonio Catricalà



0 Replies to “Ballarò con Beppe Fiorello, diMartedì con Catricalà”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*