Flavio Montrucchio: sono un papà pronto per lo Zecchino d’oro


Il conduttore si racconta in occasione della conferenza dello show di Rai 1 dedicato ai più piccoli


Dopo sette anni di allenamento che consistono in due figli, Flavio Montrucchio ha già provveduto al training di conduttore dello Zecchino D’Oro. È stata questa la preparazione per il ruolo che lo attende da oggi pomeriggio fino a sabato 21. Al fianco di Cristel Carrisi infatti, presenterà la 58esima edizione del primo, vero, talent canterino per piccoli della tv italiana.
Abbiamo incontrato Flavio Montrucchio in occasione della conferenza stampa di presentazione del programma.

 Un’esperienza che nasce da una serie di coincidenze fortunate, che arriva grazie anche all’Antoniano nella persona di frà Alessandro, che ha “caldeggiato” la sua presenza.
Abbiamo chiesto a Montrucchio cosa ne pensi di una trasmissione quale Ti Lascio Una Canzone, che pure ha nei bambini i protagonisti: lo show di Antonella Clerici e lo Zecchino D’Oro “sono complementari”. Sono entrambi “programmi positivi”, con la differenza che lo Zecchino è fatto da bambini per i bambini: è diverso il pubblico a cui si rivolgono. E comunque, essendo appunto “positivi”, non avrebbe remore se i suoi figli volessero partecipare.
Discorso diverso invece, detto con ironia, se l’ambizione fosse il Grande Fratello. Montrucchio è stato infatti uno degli inquilini nel 2001, quando vinse la seconda edizione. Dal reality show di Canale 5, ci ha detto, è difficile affrancarsi, visto che dopo tanti anni le domande vertono ancora sul periodo di permanenza nella casa.
L’attore e conduttore ci ha parlato anche del rapporto con i bambini: “quando parli con un bambino, parli senza filtri perché non ne hai bisogno: non c’è malignità in nessuna delle due parti”, ed è quello che manca ai rapporti tra adulti.



0 Replies to “Flavio Montrucchio: sono un papà pronto per lo Zecchino d’oro”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*