Superquark | puntata 25 luglio | arrivano i robot nelle scuole


Superquark | puntata 25 luglio. Il conduttore Piero Angela guida i telespettatori negli abissi marini e nell'archeologia, nel mondo della scienza e nelle scuole.


“Superquark” con Piero Angela torna, questa sera, mercoledì 25 luglio alle 21.25 su Rai 1. Si inizia con il documentario della serie “Blu Planet” della BBC che conduce i telespettatori nel punto in cui gli oceani e le coste si incontrano.

Proprio in quel punto gli animali di terra vengono a contatto con quelli marini. Si vedrà come i leoni marini delle Galapagos riescono a intrappolare grandissimi tonni e come alcuni pesci siano riusciti a vivere sulla terraferma, utilizzando la coda come una molla per saltare di roccia in roccia.

Vedremo spettacolari immagini di coste che, nel corso delle epoche, sono state letteralmente modellate dalle onde del mare, creando splendide sculture nelle scogliere, con pareti a picco frequentate da uccelli marini.
Il prossimo argomento affrontato riguarda i vaccini. Il servizio è una vera e propria indagine nel mondo delle persone che sono state salvate: circa 20 milioni di vite e un risparmio di 350 miliardi di spese sanitarie solo negli ultimi 20 anni.


Uno sguardo all’archeologia: gli inviati del programma seguono un’equipe di bio-archeologi per studiare antichi resti umani. Con l’evoluzione delle tecnologie medico-diagnostiche, questi resti possono oggi raccontare moltissime cose sui legittimi proprietari di un tempo e sulla loro vita.
Scienza e biologia. Senz’acqua un uomo può vivere per 3-4 giorni, ma ci sono delle creature microscopiche che sono in grado di sopravvivere per decenni. Scopriremo chi sono e come fanno ad avere una tale resistenza. Si chiamano i Tardigradi e sono gli unici esseri viventi conosciuti in grado di sopravvivere nello spazio interstellare.
Ed ecco un servizio al largo delle isole Eolie. Quale aspetto ancora sconosciuto nasconde questa parte del Mediterraneo? Oggi con speciali sonar è possibile eliminare virtualmente l’acqua.Son venute fuori molte sorprese, come la scoperta di sette nuovi vulcani sottomarini.
Infine la tecnologia. Angela senior si occupa di bitcoin, la criptovaluta su Internet, sarà la novità del secolo o solo una bufala? Si parte dall’attenzione riservata a questa valuta dai mass media.

E poi un utilizzo singolare dei robot nelle scuole che potrebbero dare una mano agli insegnanti. Un servizio singolare e interessante fa capire come l’intelligenza artificiale possa aiutare a vivere la quotidianità.

Superquark | le rubriche

“Questione di ormoni” il professor Emmanuele Jannini parlerà della violenza sulle donne, quali sono i motivi che la scatenano e quali le cifre impressionanti delle vittime soprattutto negli ultimi anni.

“Dietro le quinte della storia” si occupa, con il professor Alessandro Barbero, della sconfitta di Caporetto.

“Tecnologia” il direttore d’IIT, Roberto Cingolani, spiega come la tecnologia aiuterà a sconfiggere l’inquinamento provocato dalla plastica.

 “La scienza in cucina” ci fa scoprire se è vero che i carboidrati fanno ingrassare e quali sono le diete migliori da seguire.



0 Replies to “Superquark | puntata 25 luglio | arrivano i robot nelle scuole”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*