Le storie di Melaverde | puntata 23 settembre | Raspelli nel Pisano


Le storie di Melaverde | Raspelli nel Pisano. Tutte le notizie sul tartufo e sull'utilizzo nella cucina.


Nuovo appuntamento, questa mattina, domenica 23 settembre, con Le storie di Melaverde. Ne sono protagonisti Edoardo Raspelli e Ellen Hidding. I due conduttori vanno alla ricerca delle eccellenze gastronomiche e agricole del nostro Paese. L’appuntamento è alle 11 su Canale 5.

Edoardo Raspelli ci porta nuovo di in Toscana ,nel Pisano,esattamente a Forcoli di Palaia, per parlare di tartufi. In Italia si possono raccogliere, anzi ” cacciare” come dicono i cavatori esperti, nove tipi diversi di tartufo; e ben sette varietà si possono trovano nei boschi, o meglio, nelle alberete tartufigene che circondano Pisa. Naturalmente il “bianco” è il più pregiato, ma tutti i tartufi hanno il loro valore.

La cosa più importante è sapere come utilizzarli, perché non tutti i tartufi sono uguali e quindi non tutti devono essere utilizzati nella stessa maniera. Puntata ricchissima di storia, curiosità informazioni utili sul mondo del tartufo. Si parlerà di quanto sia importante il cane da tartufi e si scoprirà come si addestra un cane da tartufi. Segreti che pochi tartufai sono disposti a raccontare. Scopriremo tutto su come nasce un tartufo, dove si cerca, come si cerca, come si raccoglie. E poi: come facciamo a capire che non ci stanno truffando e stiamo acquistando un tartufo di qualità?

Scopriremo che a Forcoli di Palaia si realizza, ogni anno una tre giorni dedicata al tartufo, ricca di iniziative, stand, degustazioni, animazioni, musica. Protagonista la buona cucina e tante ricette realizzate proprio con il prezioso tartufo.



One Reply to “Le storie di Melaverde | puntata 23 settembre | Raspelli nel Pisano”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*