Melaverde | puntata 30 settembre | a Bagolino e in Slovenia


Melaverde | puntata 30 settembre | a Bagolino e in Slovenia. Alla scoperta delle eccellenze gastronomiche e agricole delle zone dove i due conduttori si trovano.


Questa mattina, alle ore 12.00 su Canale 5, nuovo appuntamento con “Melaverde”, il programma dedicato ad agricoltura, ambiente e tradizioni condotto, in alcune puntate, da Ellen Hidding con la partecipazione di Vincenzo Venuto.

Ellen Hidding si trova a Bagolino, nella provincia di Brescia, per presentare una delle grandi eccellenze italiane, il Bagoss: un particolare formaggio impreziosito dall’aggiunta di zafferano.  Bagolino è un piccolo paese di montagna incastonato al centro delle Alpi italiane. Questo formaggio rappresenta l’anima stessa del paese e della sua gente. Infatti il Bagòss è il nome con il quale gli abitanti di Bagolino indicano sé stessi nel dialetto locale.

Vincenzo Venuto, invece, è sulla penisola istriana, alla scoperta del Mare Sloveno e dei suoi pregiatissimi prodotti.  La Slovenia infatti non è solo conosciuta e apprezzata per le montagne, i laghi, le grotte, gli stabilimenti termali e la bellezza della capitale, Lubiana.

Questo Paese ha molto da offrire anche per gli amanti del mare. Posta a pochi chilometri dal confine italiano, è ricca di località spettacolari, ancora poco battute dal turismo estivo, come Pirano e Portorose. Queste città si affacciano sul Golfo di Trieste e fanno parte dei 43 km di costa sul territorio sloveno.

Per quanto riguarda le eccellenze gastronomiche, in primo piano pesce, calamari, cozze – i piatti tipici del mare Adriatico, salati con il famoso sale di Pirano che si dividono lo spazio sulle tavole della Slovenia mediterranea.



One Reply to “Melaverde | puntata 30 settembre | a Bagolino e in Slovenia”

  • Elena Tontini

    ma Edoardo Raspelli che fine ha fatto? non se ne è più sentito parlare e a “Mela verde ” non l’ho più sentito citare. Spero per lui che stia bene e si occupi di qualche cosa che lo soddiwsfi di pi, magari un bel libro, AUGURI

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*