Le Iene Show | puntata del 6 novembre | la diretta


Le Iene show | puntata del 6 novembre in diretta | Alessia Marcuzzi e Nicola Savino, tra informazione ed intrattenimento, tornano con lo storico programma di Italia 1


Questa sera, 6 novembre, alle ore 21.20 su Italia 1 andrà in onda “Le Iene Show”. Al timone Alessia Marcuzzi e Nicola Savino. Come di consueto, anche in questa puntata, le Iene show ci proporrà servizi di approfondimento, interviste a personaggi famosi ed inchieste

La puntata comincia con un’intervista ad Elena Franchini, realizzata da Nicolò De Devitis. La sciatrice guarita da un tumore rivela che è stato tutto possibile grazie alla voglia di tornare a sciare.

Dopo il primo servizio entrano in scena Alessia Marcuzzi e Nicola Savino in compagnia della Gialappa’s Band.

La iena Nina si occupa di bambini che abitano vicino Foggia che per colpa di problemi legati alle infrastrutture non possono andare a scuola.

I ragazzini seguono Nina Palmieri in fila indiana e si fanno portare nelle scuole situate a più di due chilometri di distanza dalle loro abitazione. La Palmieri ha un colloquio piuttosto acceso con il sindaco ma riesce ad ottenere il bando per l’utilizzo degli scuolabus.

Dopo la pubblicità La iena Pecoraro si occupa di un argomento molto triste. Si tratta della morte di Matteo Vinci per mano della ‘ndrangheta. Il giornalista intervista i genitori del ragazzo che raccontano tutti i soprusi subiti ai quali hanno anche risposto.

In ballo tra le famiglie c’è un pezzo di terreno di cinquanta metri di proprietà dei Vinci, desiderato dai Mancuso. Dopo un escalation di comportamenti indicibili si arriva fino all’esplosione della macchina di Ciccio Vinci. A guidare però c’era suo figlio che ha perso la vita.

Gaetano Pecoraro dopo l’arresto dei famigliari colpevoli dell’omicidio cerca di parlare con altri esponenti dei Mancuso ma senza successo.

In studio Alessia e Nicola raccontano di in brutto caso di omofobia nel sud Italia. La Marcuzzi per esorcizzare questa fobia bacia una donna del pubblico.

Si continua a parlare di malavita. Questa volta un caso piuttosto anomalo. Alcune persone che si sono rivolte al signor Toto Campo, addetto all’antiracket, hanno dovuto pagarlo diversi milioni per essere protetti. Coloro che dovrebbero difendere le vittime dalle richieste di pizzo, chiedono soldi a loro volta.

Le Iene dopo aver raccolto diverse testimonianze provano ad avere un confronto diretto con Toto ma a rispondere è solo la moglie che non si presenta davanti le telecamere ma difende il marito attraverso il citofono.

Giulio Golia indaga sull’utilizzo illecito della carne in un noto supermercato. La iena intervista un macellaio che si dice disponibile a tornare a lavoro per filmare di nascosto le direttive del suo superiore.

Il colpevole dice di non buttare assolutamente nulla e di cambiare le confezioni o se la carne è in un brutto stato, di tritarla. Giulio interviene e riesce ad avere un confronto con i dirigenti del punto vendita, che però continuano a ripetere sempre le stesse cose. I tre addirittura incolpano anche l’impiegato che ha denunciato la cosa a Le Iene.

Come sempre è tempo dello scherzo ad un personaggio famoso. La vittima questa volta è Fred De Palma. Il rapper viene ingaggiato per finta per doppiare alcuni dialoghi del celebre videogioco GTA. Quelle registrazioni vengono utilizzate qualche giorno dopo per montare una finta nota vocale che un sedicente giornalista utilizza per ricattare Fred, durante una finta intervista. De Palma si spaventa così tanto che quasi nemmeno crede che gli autori dello scherzo siano Le Iene.

Prima della pubblicità Alessia Marcuzzi e Nicola Savino ricordano il caso dell’uomo fuggito in Scozia e causa della suocera. Proprio come prima i due fanno un “gesto concreto” e questa volta Nicola si ritrova a baciare una vecchietta.

Come spesso accade, Le Iene tornano sui luoghi dei misfatti nei quali sono già passati. Questa volta la redazione torna ad occuparsi di contatori che girano da soli, conteggiando molto di più del dovuto. Matteo Viviani ha un confronto con un addetto che ha denunciato la cosa.

Il volontario spiega la differenza dei tre tipi di contatori esistenti, assicurando che quello a sensori è più preciso di quello a rotella e quello elettronico. L’uomo spiega anche che non vengono installati i migliori perchè costano di più.

Dopo alcuni test Matteo Viviani riesce a dimostrare che chi ha il contatore a sensori se consuma la stessa quantità di gas di chi ha un altro tipo di contatore, risparmia in maniera importante.

Un altro scherzo in questa puntata. Questa volta la vittima è Elenoire Casalegno. La redazione del programma insieme a dei complici,amici della show girl vogliono far credere alla donna che il fantasma di Raimondo Vianello la stia seguendo.

Lo scherzo si fa sempre più cattivello durante la notte. La Casalegno viene tormentata dalla voce registrata di Raimondo e dai continui scherzi de Le Iene.

Sul finire di puntata va in onda un vecchio servizio di Giulio Golia su una rissa tra un macellaio ed un disabile. La iena indaga sui fatti sentendo entrambe le parti e riesce a far riappacificare i due.

Come ogni puntata Giulia Innocenzi ci ricorda come recuperare tutti i servizi de Le Iene.



0 Replies to “Le Iene Show | puntata del 6 novembre | la diretta”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*