Chi l’ha visto? | puntata 28 novembre | puntata in diretta


Chi l'ha visto? | 21 novembre 2018 | puntata in diretta. Torna il programma di Rai 3 focalizzato principalmente su casi di persone scomparse.


Questa sera in onda su Rai 3 l’appuntamento con Chi l’ha visto?. La trasmissione è condotta per il 15esimo anno consecutivo da Federica Sciarelli. Ecco tutti i casi analizzati stasera.

La puntata si apre con due casi risolti. Il primo riguarda una truffa sventata a Giulianova, grazie al lavoro congiunto delle forze dell’ordine, della redazione e della banca.

Il secondo caso ha come protagonista Mary, una modella scomparsa da quattro mesi, che oggi ha dato sue notizie attraverso una chiamata ed i suoi social, dicendo che a breve spiegherà la sua versione.

Durante la puntata si continuerà a parlare di Emanuela Orlandi e del caso della Nunziatura, grazie alla presenza del professor Arcudi.

La prossima storia riguarda Emanuele Scieri, un Parà che diversi anni fa fu ritrovato morto in una caserma di Pisa. Il militare fu ritrovato morto sotto ad una scala, tra vecchi mobili. L’uomo non aveva una scarpa e prima della sua morte era scomparso per più di un giorno.

I principali indiziati sono i militari, Antico, Zabara e Panella. I tre vengono descritti, durante i processi, come ansiosi e con un atteggiamento concitato, subito dopo la scomparsa di Emanuele. i Tre vengono incastrati anche da intercettazioni telefoniche ed ambientali.

Roberta fa un appello per ritrovare la mamma, Teresa, scomparsa un giorno, dal nulla, dopo aver accompagnato la figlia al lavoro. I cari della scomparsa la cercano in ogni modo mentre la donna invia due lettere nelle quali fa sapere di stare bene ma non accenna a proposito del suo ritorno.

Roberto straccia è una ragazzo andato a correre lungo il mare di Pescara e scomparso, per poi essere ritrovato diverso tempo dopo, morto, sulle coste baresi. Il padre del ragazzo si trova in studio e pone tutti gli interrogativi che sono stati posti durante questi sette anni. Stando a delle intercettazioni, ottenute in carcere pare che si tratti di uno scambio di persona. A farlo pensare sarebbero le parole di un carcerato che parla di uno scambio di identità.

Nel 2017 scompare Marco Del re, dal quartiere di Val Melaina, a Roma. I genitori ne hanno subito denunciato la scomparsa. Il suo cellulare rimane attivo fino al 20 agosto alle 2.24 di notte. Secondo gli agganci alle celle del telefono, Del re dovrebbe essere rimasto sempre intorno al suo quartiere. L’ultima segnalazione lo collocherebbe nei pressi del Parco delle valli.

I genitori si domandano cosa lo abbia spinto a scomparire. Qualcuno ha mandato una foto di un ragazzo che potrebbe sembrare Marco ma il padre e la madre non ne sono convinti.

La sorella di Emanuela Orlandi ha avuto un confronto con la redazione del programma ed ha raccontato l’ultima chiamata effettuata da Emanuela, alla quale ha risposto lei. La ragazza voleva parlare con la madre per sapere se poteva accettare una proposta di lavoro che le aveva fatto un addetto della Avon.

Si esclude che le ossa ritrovate nella nunziatura possano essere della Minardi, della Gregori e della Orlandi perchè non corrispondono con gli anni relativi alle tre scomparse.

Si scopre tutto un collegamento sorprendente. Federica Orlandi, la sorella di Emanuela viene contattata da un certo Felix, un uomo coinvolto in uno scandalo porno, che ha spinto al suicidio, Alfredo, un ragazzo caduto in un terribile inganno. Il giovane dopo aver accettato la proposta di occuparsi di volantinaggio effettuata da Felix, si è ritrovato all’interno di una villa, nella quale è stato drogato e costretto a girare scene pornografiche. Alfredo poco dopo si è impiccato ed ha lasciato una lettera di accusa, nella quale sono stati scritti i nomi dei colpevoli, tra i quali lo stesso Felix.

Si torna a parlare della scomparsa di Giovannino, il signore fuggito dalla Lombardia con l’intenzione di raggiungere il suo paesino di Troia, nel sud. La figlia ricorda il probabile tragitto percorso dal padre mentre la moglie ne racconta le abitudini e tutti i problemi di salute.

Chi l’ha visto si occupa di un caso, archiviato con troppa fretta. Si tratta della morte di Laura, una ragazzina di 17 anni, residente ad Orvieto, trovata morta nella “chiostrina” di un palazzo in via Agrigento, a Roma. Stando alle testimonianze degli amici e della sorella, la ragazza spacciava per conto di qualcuno e probabilmente quel giorno stava svolgendo qualcosa, incaricata da qualche persona. Infatti un inviato del programma ha intervistato un uomo che dice di avere sulla coscienza la ragazza. Il signore dopo poco è stato arrestato.

Con un’ultima segnalazione di Federica Sciarelli si chiude anche questa puntata di Chi l’ha visto.



0 Replies to “Chi l’ha visto? | puntata 28 novembre | puntata in diretta”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*