La grande storia, La Chiesa in uscita su Rai3 in prima serata


La Grande Storia, domani sera su Rai 3, presenta una puntata dal titolo “La Chiesa in uscita” che riprende una definizione spesso usata da papa Francesco e che riassume molto il senso del suo pontificato.


La Grande Storia, domani sera su Rai 3, presenta una puntata dal titolo “La Chiesa in uscita” che riprende una definizione spesso usata da papa Francesco e che riassume molto il senso del suo pontificato.

Il Pontefice con questa espressione vuole riferirsi ad una Chiesa non chiusa in se stessa, dalle tradizioni intoccabili e rigidissime, ma piuttosto aperta al mondo. Una Chiesa in uscita, appunto, fuori dalle proprie mura, che apre le braccia a tutti e coprende con bisogni, paure, speranze, incertezze, necessità di accoglienza e comprensione.

Il programma si sofferma con attenzione su questa Chiesa in uscita. Innanzitutto la storia di Jorge Bergoglio prima di arrivare al Conclave che lo elesse 266 successore di Pietro, una storia che racconta molto della formazione, delle scelte e del carattere di Francesco.

E poi il martirio di mons. Romero, assassinato da uno squadrone della morte nella cattedrale di San Salvador, colpevole di aver preso la difesa dei poveri e dei campesinos della sua terra. Per Bergoglio quasi un maestro e un modello. E poi l’ultima profetica testimonianza di padre Paolo Dall’Oglio che come altri gesuiti nel corso della storia, ha messo a rischio la propria vita per incontrare quelli che un tempo erano chiamati infedeli: è andato in Siria e, con la dichiarata ostilità del regime, ha fondato la comunità monastica di Mar Musa, riabitando un antico eremitaggio abbandonato.

monsignor romero

Poi improvvisamente scompare: rapito, segregato, ucciso? Ancora oggi la sua sorte sembra legata ad un filo. Ma nella Chiesa di Bergoglio le differenti anime, sensibilità, esperienze, tradizioni, coesistono e la diversità non rappresenta un limite ma un valore. Non a caso il giubileo ha riproposto santi venerati dalla devozione e dal sentimento popolare come Padre Pio e Madre Teresa. Ma la Chiesa di Francesco è fatta soprattutto da tante silenziose e sconosciute testimoni, lontano dai riflettori e dalla notorietà come suor Laura che in Africa aiuta e soccorre bambini abbandonati, denutriti, malati. Il programma si chiude proprio con le sue parole: “…a questo bambino moribondo sono mancati quei tre, quattro biberon al giorno che costano quanto una scatoletta di cibo per gatti”.

Nella puntata intervengono:

GREG BURKE Direttore Sala Stampa Vaticana, MARIO ZENARI Cardinale e Nunzio a Damasco, GIANFRANCO RAVASI Cardinale, presidente del Pontificio Consiglio della Cultura MARCELLO SEMERARO Vescovo, “Segretario del Consiglio dei cardinali per l’aiuto al Santo Padre nel governo della Chiesa Universale”. DOMENICO POMPILI Vescovo di Rieti, già direttore dell’Ufficio Nazionale per le Comunicazioni Sociali della CEI. ENZO BIANCHI  priore di Bose UMBERTO GALIMBERTi Filosofo ANTONIO SPADARO S.J. Direttore Civiltà Cattolica EMMA FATTORINI prof.ssa di storia della Chiesa alla Sapienza



0 Replies to “La grande storia, La Chiesa in uscita su Rai3 in prima serata”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*