Pino Strabioli: dopo Speciale Grazie dei fiori sarò con Patty Pravo sempre su Rai3


Pino Strabioli a Sanremo per 'Grazie dei fiori' e dopo con Patty Pravo. Intervista a Pino Strabioli che racconta l'ultima puntata del programma 'Grazie dei fiori' in onda in prima serata su Rai3. Tra gli artisti intervistati Ornella Vanoni e Ron.


Pino Strabioli conquista la prima serata di Rai 3. Questa sera giovedì 15 febbraio conduce “Speciale Grazie dei fiori” un appuntamento in prime time che fa seguito al programma da lui gestito prima dell’inizio del festival sempre su Raitre nella fascia dell’access prime time.

Abbiamo incontrato Strabioli che ci ha raccontato come nasce lo speciale e quali sono i personaggi da lui incontrati nella cittadina della Riviera Ligure.

Ci racconta che cosa accade questa sera?

Durante la settimana del Festival sono stato a Sanremo ma ho vissuto le cinque giornate al di fuori dell’Ariston. Mi sono recato nelle piazze, tra la gente per captare le loro sensazioni sulla kermesse. E ho incontrato anche personaggi legati artisticamente a Sanremo.

Ci dice quali artisti ha incontrato?

Mi sono confrontato con Ron, Nina Zilli, Max Gazzè, i ragazzi de Lo Stato Sociale, Enrico Ruggeri, Elio ed Ornella Vanoni. Ognuno mi ha raccontato il proprio rapporto con il Festival. Abbiamo individuato in ciascuno di loro le persone che più interessavano il pubblico sia per differenza di età, sia per esperienze vissute in maniera diversa.

Accanto a lei ci sono Carlo Massarini e Gino Castaldi. Qual è il loro ruolo?

Con Gino Castaldi parleremo del Festival dei Sogni, riferendoci alle edizioni del passato ed agli artisti più significativi che vi hanno partecipato. Con Carlo Massarini parleremo dei giovani debuttanti che sono poi diventati famosi. Due nomi per tutti Eros Ramazzotti e Laura Pausini.

Dove ha seguito le serate di Sanremo 2018?

Nei luoghi più differenti. Ad esempio una sera sono stato al ristorante con Gianni Morandi e li abbiamo seguito e commentato tutto quanto accadeva all’Ariston. Un’altra sera ero invece in un bar con un gruppo di ragazzi. Non svelo di più per non togliere ai telespettatori la sorpresa di trovarmi in altri luoghi singolari.

Come si sono svolte le sue chiacchierate con gli artisti?

Posso anticipare che la mia intervista con Lo Stato Sociale è avvenuta durante una passeggiata in riva al mare di Sanremo. Con Ron abbiamo chiacchierato sull’importanza che ha avuto il Festival per lui e su come avesse superato la delusione di essere stato eliminato lo scorso anno. L’artista non voleva più tornare sul palcoscenico dell’Ariston. Poi abbiamo visto quanto sia stato gradito il suo intervento con una canzone bellissima di Lucio Dalla.

Ci sono stati anche altri luoghi dove si è recato?

Certo soprattutto nei camerini e nel dietro le quinte del teatro dove abbiamo filmato tutta la confusione e l’adrenalina presente negli artisti prima di apparire in video. Particolarmente interessante è stato anche il mio incontro con Ornella Vanoni che ha rivelato una vocalità indistruttibile.

Dove la vedremo subito dopo lo “Speciale Grazie dei fiori”?

Torno a teatro con Piera Degli Esposti e con lo spettacolo dal titolo “Wikipiera”. Il nostro connubio è nato proprio dopo la fortunata trasmissione “Colpo di scena” di cui la grande attrice è stata ospite in una puntata. Ma c’è anche un altro progetto televisivo.

Quale?

Stiamo preparando una puntata speciale di cui sarà protagonista Patty Pravo. La messa in onda, su Rai 3, è prevista per la prossima primavera. Seguirò l’esordio del suo tour per cominciare a raccogliere materiale che poi sarà utilizzato all’interno del programma.

La rivedremo anche in estate?

Questo non dipende da me ma dalla rete. Stimo Rai 3 dove la cultura e l’informazione hanno trovato una nuovo ed interessante modus vivendi.



0 Replies to “Pino Strabioli: dopo Speciale Grazie dei fiori sarò con Patty Pravo sempre su Rai3”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*