Un’italiana a Dubai | Benedetta Paravia star negli Emirati Arabi

Un'italiana a Dubai | Benedetta Paravia star negli Emirati Arabi. Una imprenditrice italiana è riuscita ad imporsi con una serie tv che presto arriverà anche in Italia.


Il format è stato un grande successo.

Abbiamo incontrato l’imprenditrice Benedetta Paravia durante uno dei suoi viaggi a Roma. Questa è l’intervista rilasciata al sito maridacaterini.it.

Come nasce l’idea di “Hi Dubai”?

«Il mio obiettivo era di tributare un omaggio alla cultura degli Emirati Arabi. L’immagine dell’arabo su piccolo e sul grande schermo è quasi sempre associata a terrorismo, involuzione e spesso anche ignoranza. In effetti sono dei luoghi comuni inesistenti. Io ho voluto tributare anche un omaggio alla condizione delle donne».

Si spieghi meglio…

«Raccontiamo la storia di 24 protagoniste femminili in sette reportage tematici in onda sul canale Dubai One a fine novembre 2018. Sono vicende di personaggi femminili nei quali si possono riconoscere molte donne. Per questo la serie è diventata un vero e proprio cult a livello nazionale».

Ci sono possibilità di una messa in onda anche in Italia?

«Abbiamo ricevuto parecchie proposte in merito. Stiamo adesso decidendo quale per noi rappresenta la migliore».

Da quanto tempo lei è a Dubai?

«Dal 2002 ed ho amato subito questo paese. Negli Emirati c’è di tutto, è un paese tollerante ed anche la religione è vissuta in maniera molto più concreta. La società è permeata di un senso religioso che in molti paesi occidentali non si trova».

Ha avuto problemi nella realizzazione della serie?

«Assolutamente no. Non c’è stata alcuna censura ed è già in cantiere la progettazione della seconda stagione dedicata alle donne di tutti e sette gli Emirati Arabi. Dubai è una città molto esuberante ed io ho cercato di associare questa caratteristica ad una sobrietà tutta italiana».

È la sua prima esperienza televisiva?

«In passato avevo realizzato videoclip musicali cercando di mantenere nei miei prodotti un clima tutto italiano».

Qual è la sua opinione sulla TV italiana?

«Purtroppo devo ammettere che il piccolo schermo di casa nostra richiede soprattutto la bellezza nelle donne. In altri paesi europei invece il criterio di selezione è la professionalità. La verità è che ci siamo disabituati a sentir parlare di professioniste femminili. Queste considerazioni sono riportate anche all’universo maschile. Insomma per arrivare o bisogna avere un fisico statuario, oppure bisogna essere figli di».

Significa che lei condanna la troppa esposizione del corpo femminile? 

«Solo nei paesi arabi si può comprendere come la femminilità non deve essere necessariamente associata all’ostentazione del corpo per sfondare in un determinato settore professionale.

Che pensa della maniera di vivere in un paese mussulmano?

L’Islam è una religione di pace e gli stessi musulmani che seguono correttamente il Corano prendono le distanze dagli estremisti».

Infine Benedetta Paravia ricorda che le puntate, in madrelingua inglese possono essere seguite online su www.hidubai.ae



0 Replies to “Un’italiana a Dubai | Benedetta Paravia star negli Emirati Arabi”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*