Stasera in tv, i nostri consigli per oggi 8 novembre



 Domenica 8 novembre. Su Raiuno, alle 21.30, la replica della fiction, Il giovane Montalbano. Titolo dell’episodio di stasera: Ritorno alle origini. Per il suo carattere difficile, per il suo innato bisogno di autonomia e di solitudine, Salvo Moltalbano (Michele Riondino) ha visto finire il suo rapporto con Mery, la sua fidanzata fin dai giorni passati a Mascalippa.

 

Proprio mentre sta riflettendo sulla fine di questo amore, arriva Mimì Augello (Alessio Vassallo), il nuovo vicecommissario, un donnaiolo incallito e impenitente. Mimì non potrebbe essere più diverso da Salvo e il rapporto all’inizio è difficile. Anche perché l’uomo ha già messo gli occhi su Livia (Sarah Felberbaum), una bella ragazza entrata nella vita di Montalbano per via di un caso difficile su cui si trova a indagare.

Su Raitre, alle 21.45, l’attualità con Elisir – Speciale AIRC. Michele Mirabella conduce uno speciale dedicato all’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, che compie 50 anni, per sottolineare l’importanza di ricerca e prevenzione. Tra i temi: colonscopia, tumori femminili e maschili, alimentazione, diagnosi precoce del tumore al polmone. Per porre domande: elisir@rai.it.

I film da noi consigliati per questa sera

Su La7D, alle 21.10, il film commedia del 1997, di P.J. Hogan, Il matrimonio del mio miglioreamico, con Julia Roberts. Michael e Julienne (Julia Roberts) sonoamici di vecchia data. Quando però lui le annuncia di essere prossimo a sposarsi con una bella e ricca studentessa, Julienne si scopre improvvisamente gelosa e cerca con ogni mezzo di mandare a monte le nozze dell’amico.

Su Rai Movie, alle 21.15, il film drammatico del 1972, di Valerio Zurlini, La prima notte diquiete, con Alain Delon. Daniele Dominici, supplente di lettere, intreccia una relazione con un’allieva con la quale progetta la fuga. Contrastato dalla madre e dalla ragazza, tornerà su suoi passi.

Su Premium Cinema, alle 21.15, il filmdrammatico del 2014, di Shawn Levy, Thisiswhere ileaveyou, con Jason Bateman. Judd torna a casa per la morte del padre. Nelle sue ultime volontà il defunto ha chiesto che venga celebrata la shiva: sette giorni di lutto nei quali la famiglia dovrà stare insieme.

Su PremiumCinema 2, alle 21.15, il film drammatico del 2006, Mio fratello è figlio unico, con Elio Germano, Roberto Scamarcio. Accio e Manrico sono due fratelli legatissimi tra loro e innamorati della stessa ragazza. Durante gli Anni ’60 sono però divisi dalla passione politica e da un tragico destino.

Su Premium Cinema Emotion, alle 21.15, il film commedia del 2008, di George Clooney, In amore niente regole, con George Clooney, Renée Zellweger. 1925. Per risollevare le sorti della sua squadra di football, l’allenatore Connolly recluta un eroe di guerra. Gli stadi si riempiono, ma la sua storia non convince una reporter.

Su Sky Cinema 1, alle 21.10, il film thriller del 2007, di G. Hood, Rendition – Detenzione illegale con Reese Witherspoon. L’egiziano El-Ibrahim, accusato dagli Usa di essere un terrorista, viene portato in un luogo segreto perché confessi. La moglie Isabella, cittadina americana, si batte per lui.

Su Sky Cinema Family, alle 21.00, il film commedia del 1991, di Howard Zieff, Papà, ho trovatoun amico, con Dan Aykroyd. L’undicenne Vera, figlia dell’impresario di pompe funebri Harry, vive la sua prima cotta per il coetaneo Thomas. Nel frattempo il padre s’innamora di una esperta in cosmesi.

Su Sky Cinema Classics, alle 21.00, il film d’avventura del 1964, di Christian-Jaque, Il tulipanonero, con Alain Delon. Nella Francia del 1789, il giovane Julien (Alain Delon) diventa un fuorilegge mascherato e deruba i ricchi aristocratici. Ma le autorità gli danno la caccia.



0 Replies to “Stasera in tv, i nostri consigli per oggi 8 novembre”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*