Melaverde puntata 2 settembre | Raspelli in Val di Non


Melaverde puntata 2 settembre | Raspelli in Val di Non. I due conduttori, Raspelli ed Ellen Hidding vanno alla ricerca delle eccellenze agricole e gastronomiche del nostro paese.


Edoardo Raspelli e Ellen Hidding conducono una nuova puntata di Melaverde. L’appuntamento è alle 11.50 su Canale 5. I due conduttori hanno il compito di scoprire e valorizzare le piccole realtà imprenditoriali e manageriali basate sull’agricoltura e il settore alimentare.

Nell’attesa che la principale rete Mediaset trasmetta la nuova edizione 2018/2018, oggi Edoardo Raspelli conduce i telespettatori in una delle zone più caratteristiche d’Italia: la Val di Non.

Melaverde | il viaggio di Edoardo Raspelli

Edoardo Raspelli per Le Storie di Melaverde, torna oggi domenica 2 settembre, di nuovo in Trentino, in Val di Non, a Sarnonico. La Val di Non è famosa per le mele di alta quota. Offre al visitatore un paesaggio spettacolare con boschi, prati, laghi, villaggi e vette.

Il critico cinematografico incontrerà di nuovo  la famiglia Pezzini che qualche anno fa ha deciso di produrre pane ma partendo dalla base,la coltivazione dei cereali . Grano, segale, farro e mais vengono piantati lì dove un tempo crescevano le patate.

Raccolti maturi,i vari grani vengono trasformati in farina nel piccolo mulino casalingo per poi diventare tanti tipi di pani diversi.Conosceremo una famiglia “normale”che è riuscita a realizzare un’impresa davvero speciale.

Nel 1861, anno dell’Unità d’Italia,si consumava quotidianamente più di un chilo di pane a testa,oggi meno di un etto.

Ma il dato interessante è rappresentato dal fatto che i consumatori, in quantità del 90 %, chiedono sempre che il pane sia realizzato in modo artigianale.

Siamo in Val di Non, la più alta valle del Trentino, terra di acqua,di laghi e di castelli, di montagne dolomitiche patrimonio dell’Unesco,dove vive l’orso bruno ma anche terra di suggestivi canyon sotterranei. E’ ideale per trascorrere vacanze lontane dallo stress in un paesaggio naturale con colline, boschi e laghi dislocati su un altopiano. I suggestivi paesi della valle, i castelli ed i santuari definiscono luoghi rimasti intatti dal punto di vista naturale e fedeli alle tradizioni culturali.

Le Storie di Melaverde andranno di nuovo alla scoperta di questo territorio conosciuto soprattutto per la coltivazione della mela DOP (appunto la Mela Val di Non a Denominazione d’Origine Protetta) ma ricco di tanti altri tesori .



0 Replies to “Melaverde puntata 2 settembre | Raspelli in Val di Non”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*