‘O mare mio | puntata 23 settembre | Cannavacciuolo a Termoli


'O mare mio | puntata 23 settembre | Chef Antonino Cannavacciuolo a Termoli. Tutte le notizie per seguire l'appuntamento e la preparazione di ricette da parte dello chef


Siamo arrivati alla penultima puntata di ‘O mare  mio, il programma dedicato alla cucina con ricette prevalentemente a base di pesce.

Questa sera, domenica 23 settembre, alle 21:25 sul NOVE, va in onda il quarto appuntamento.

Il programma è gestito da Antonino Cannavacciuolo, basato su un’idea dello stesso Chef, segue il viaggio di Cannavacciuolo alla scoperta del mare e delle sue bontà: dalle ricette alle tradizioni locali, passando per le tecniche di pesca dei vari borghi, il tutto condito con momenti di divertimento, tanta comicità e le proverbiali pacche dello Chef.

Questa settimana Chef Cannavacciuolo arriverà in Molise, a Termoli. Qui si imbarcherà sul peschereccio Gianna per una battuta di pesca alla razza. Una volta scesi a terra lo Chef andrà con il pescatore Maretto alla ricerca dei 3 migliori cuochi amatoriali del paese, che si sfideranno per preparare il miglior piatto di “U’ Scescille”, pallotte di cacio e uovo condite da sugo di pesce. Chi vincerà la divertente competizione culinaria potrà assistere alla rivisitazione del piatto che farà Chef Cannavacciuolo.

La prossima settimana, per l’ultima puntata di questa terza edizione di ‘O mare mio, Chef Cannavacciuolo farà tappa in Sardegna.

‘O mare mio è un programma giunto alla terza edizione ed ognuno degli episodi dura un’ora.

E’ prodotto da Endemol Shine Italy per Discovery Italia.

La serie è disponibile anche su Dplay (sul sito dplay.com – o su App Store o Google Play).



0 Replies to “‘O mare mio | puntata 23 settembre | Cannavacciuolo a Termoli”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*