La TV delle ragazze – gli Stati Generali 1988-2018 | dall’8 novembre su Rai 3


La TV delle ragazze - gli Stati Generali 1988-2018 | dall'8 novembre su Rai 3. Rai 3 continua a proporre programmi che raccontano l'attualità con un occhio attento al passato più recente. Il programma vuole fare il punto sulla condizione femminile e sulla società di oggi.


Dal prossimo 8 novembre alle 21:15 su Rai 3 arriva un programma a metà strada tra l’amarcord e la modernità. Si tratta di La TV delle ragazze – gli Stati Generali 1988-2018. Saranno quattro puntate, in ognuna delle quali tornano le protagoniste della storica trasmissione La TV delle ragazze: ovvero Valentina Amurri, Linda Brunetta e Serena Dandini.

L’allora programma tutto al femminile durava un’ora e presentava un ipotetico palinsesto di un surreale network tutti di donne nel quale c’era un mix di vari generi. La TV delle ragazze fu un programma molto amato e con un seguito abbastanza consistente. In ogni puntata c’erano personaggi che sono diventati oggi popolarissimi nei vari settori dello spettacolo, dal piccolo al grande schermo fino ai palcoscenici teatrali.

Sono trascorsi 30 anni da La TV delle ragazze e adesso il trio Amurri – Brunetta – Dandini si ricompone. E la reunion serve proprio per celebrare questo importante anniversario che non si presenta però come un amarcord. Le conduttrici infatti all’insegna dell’ironia vorranno tracciare un filo rosso di congiunzione tra la società del 1988 e quella odierna.

Interverranno naturalmente le ragazze storiche ma anche quelle moderne. Nel novero delle prime i telespettatori ritrovano tra le altre Syusy Blady, Cinzia Leone, Angela Finocchiaro, Sabina Guzzanti, Maria Amelia Monti, Carla Signoris, Francesca Reggiani, Lella Costa e Iaia Forte.

Tra le ragazze di oggi invece ci sono Martina dell’Ombra (nel cast di Romolo+Giuly), Michela Giraud (comica di Colorado), Le Sbratz (ovvero Serena Tateo, Laura Grimaldi e Guia Scognamiglio che il popolo della rete conosce per essere state le protagoniste della web serie Sbratz). Presente anche Cristina Chinaglia che ha avuto le sue esperienze professionali allo Zelig Lab.

Padrona di casa sarà Serena Dandini che dovrà dividersi nel doppio ruolo di conduttrice e di intervistatrice, spesso anche in un ruolo serio.

Il nuovo programma mostrerà naturalmente le gag più note ed esilaranti de La TV delle ragazze del 1988. Il fine è anche di raccontare come si è evoluta la società femminile negli ultimi tre decenni.

Il titolo che compare a fianco a La TV delle ragazze, ovvero gli Stati Generali 1988-2018, trae spunto da una parte della scenografia che evoca chiaramente l’epoca della pre rivoluzione francese, quando il Re Luigi XVI convocò gli Stati Generali.

In un ambiente così ricostruito saranno riproposti monologhi (sia vecchi che nuovi), dibattiti, finti spot pubblicitari. Di nuovo ci saranno interviste, nuovi format TV e soprattutto tutorial web per essere al passo con i tempi. Non mancheranno neanche imitazioni e parodie ed è prevista, puntata dopo puntata, la presenza di ospiti illustri che spaziano in ogni settore, non soltanto dello spettacolo.

Insomma la pretesa del programma e di fare il punto sull’odierna condizione femminile e sulla società attuale partendo da quanto era è caduto 30 anni fa.

Infine ci saranno anche momenti seri e interviste che affrontano argomenti non comici.



0 Replies to “La TV delle ragazze – gli Stati Generali 1988-2018 | dall’8 novembre su Rai 3”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*