Tale e Quale Show | Puntata 9 novembre 2018 | Federico Angelucci vincitore


La nona puntata di Tale e Quale Show, il talent show per vip, dedicato alle imitazioni, condotto da Carlo Conti, in tempo reale.


Questa sera, venerdì 2 novembre 2018, andrà in onda la nona puntata dell’ottava edizione di Tale e Quale Show, il talent show per vip, dedicato alle imitazioni, condotto da Carlo Conti, con la partecipazione dei giudici Loretta Goggi, Giorgio Panariello e Vincenzo Salemme.

Su MaridaCaterini.it, è presente un articolo con tutte le anticipazioni della puntata che andrà in onda stasera.

Di seguito, seguiremo la puntata in tempo reale, a partire dalle ore 21:25.

Carlo Conti, come di consueto, ha aperto la nona puntata di Tale e Quale Show, presentando la “regina” Loretta Goggi, Giorgio Panariello, Vincenzo Salemme e il quarto giurato speciale, Luca Argentero.

Panariello ha deciso di sedersi al fianco di Argentero: “I belli vanno con i belli!”.

Carlo Conti ha ricordato la classifica generale prima delle esibizioni: al primo posto, abbiamo trovato Roberta Bonanno.

Filippo Bisciglia ha dato il via alle esibizioni con l’imitazione di Rino Gaetano. Il conduttore di Temptation Island, a cui è stato consigliato sostanzialmente di raddoppiare le sillabe, canterà A mano a mano.

L’impegno di Bisciglia è fuori discussione. Nella performance vocale, abbiamo ritrovato in parte quel graffio tipico della voce di Gaetano. Esibizione più che sufficiente. Filippo Bisciglia ha ricevuto vere e proprie ovazioni dal pubblico.

Giorgio Panariello ha scambiato Bisciglia per Leatherface di Non aprite quella porta…

La leader della classifica, Roberta Bonanno, si è trasformata in Gloria Gaynor e ha dovuto cantare la canzone I will survive.

L’impresa era difficile e, infatti, l’imitazione vocale si è rivelata insufficiente. Ciò non toglie che la Bonanno abbia cantato bene il brano. Anche il trucco, nonostante il grande lavoro, non ha soddisfatto fino in fondo.

Dopo l’esibizione, Roberta Bonanno ci ha provato con Luca Argentero

Giorgio Panariello a Carlo Conti e alla Bonanno: “Voi di colore avete una marcia in più…”.

Andrea Agresti ha dovuto affrontare l’imitazione di Roby Facchinetti: il suo timore era quello di non fare troppo una caricatura. La Iena si è esibito con la canzone dei Pooh, La donna del mio amico.

La sua performance è stata davvero soddisfacente: ottimo trucco e la voce era davvero simile in alcuni punti. Il vero Roby Facchinetti ha assistito all’esibizione dietro le quinte e successivamente ha raggiunto la sua “copia” sul palco.

Roby Facchinetti ha svelato la nascita del suo nome d’arte: il suo vero nome, infatti, è Camillo.

Facchinetti, inoltre, è rimasto in studio per assistere all’imitazione di Riccardo Fogli.

Alessandra Drusian, invece, si è trasformata in una dei giudici: Loretta Goggi. Durante le prove, la cantante dei Jalisse ha avuto particolari problemi con le “esse”.

La Drusian si è esibita con la canzone L’aria del sabato sera. Da sottolineare, il buonissimo lavoro nella gestualità e nelle espressioni facciali. Anche l’imitazione vocale si è rivelata sufficiente.

Loretta Goggi ha accolto con un applauso e con lacrime di commozione, l’esibizione di Alessandra Drusian.

Carlo Conti ha lasciato l’opinione della Goggi per ultima… Goggi: “La mia voce non ha caratteristiche particolare. E’ stato fatto un lavoro importantissimo”.

Loretta Goggi ha ricordato il marito Gianni Brezza.

Annalisa Minetti ha imitato la popstar statunitense Pink. Emanuela Aureli, anche questa settimana, ha proseguito con le gaffe con i verbi “vedere” e “guardare”. Anche Carlo Conti, nella presentazione, ha fatto una gaffe simile ma la Minetti è molto autoironica.

Annalisa Minetti ha cantato Try e si è esibita, “volando” letteralmente sul palco, appesa a dei fili. La Minetti ha anche messo in mostra le sue doti atletiche. Da sottolineare, l’ottimo trucco. L’imitazione vocale, invece, non si è percepita molto.

Giorgio Panariello ha cominciato a stuzzicare Salemme: “Lui aveva capito Peppa Pink, il cartone animato”.

Massimo Di Cataldo, invece, si è trasformato in Riccardo Fogli. La canzone non poteva non essere Storie di tutti i giorni.

Oltre a Roby Facchinetti, anche il vero Riccardo Fogli ha assistito alla sua imitazione dietro le quinte.

Di Cataldo ha fatto un bel lavoro, dedicando molta attenzione alla vocalità e alla gestualità.

Successivamente, il vero Riccardo Fogli si è complimentato con Massimo Di Cataldo: “Meglio dell’originale!”.

Carlo Conti: “Se avete bisogno dei doppioni per il tour, noi ce li abbiamo!”.

Giorgio Panariello: “Ricreare gli uomini belli, come lo sono io, è difficile…”. Salemme se n’è andato per protesta!

Le esibizioni di questa nona puntata sono proseguite con la performance di Federico Angelucci che ha dovuto imitare Liza Minnelli, un compito molto difficile.

Angelucci si è esibito con New York, New York: una performance impeccabile da ogni punto di vista. Angelucci ha anche ricevuto una standing ovation ad esibizione in corso.

Giorgio Panariello: “Per la prima volta, ho avuto i brividi!”.

Vladimir Luxuria ha imitato Caparezza, una delle esibizioni che incuriosivano di più alla vigilia. Luxuria si è esibita con la canzone Fuori dal tunnel.

Con il trucco, è stato fatto un bel lavoro ma l’imitazione vocale, purtroppo, non c’era.

Dopo un rumore sordo, Vladimir Luxuria ha commentato così: “Mi è scoppiata una tetta!”. Loretta Goggi: “Neanche tu fossi in aereo!”.

La nona protagonista della serata è stata Valeria Altobelli che si è esibita con l’imitazione di Gigliola Cinquetti. Maria Grazia Fontana ha faticato per far capire alla Altobelli, lo spirito giusto con il quale doveva cantare il brano Dio, come ti amo.

Nel complesso, si è trattata di una performance sufficiente, dal look alla vocalità.

Loretta Goggi: “Io avrei usato di più le adenoidi…”. Luca Argentero: “Come si usano le adenoidi?”.

Giorgio Panariello: “Sembravi Paolo Brosio a Medjugorje…”. E Carlo Conti non ha smesso più di ridere…

Il decimo concorrente è stato Giovanni Vernia che ha imitato Bruno Mars. Tra Vernia e la popstar, c’è una notevole differenza di altezza…

Giovanni Vernia si è esibito con la canzone 24K Magic. L’esibizione è stata divertente, soprattutto grazie al trucco, ma l’imitazione, purtroppo, non c’era (anche perché era davvero difficile).

La moglie di Vernia si è presentata con un cartello con su scritto ‘Argentero sposami’.

Carlo Conti ha salutato Gabriele Cirilli che ha avuto un lutto importante.

L’imitatore Antonio Mezzancella è stato messo giustamente alla prova con un’imitazione tosta: Tiziano Ferro. Mezzancella: “Ho passato diverse sere nere a causa sua…”. La canzone con la quale Mezzancella si è esibito, ovviamente, è Sere Nere.

Antonio Mezzancella, anche in questo caso, ha fatto davvero un ottimo lavoro. Le piccole incertezze sono perdonabili.

La giuria ha sottolineato il trucco non particolarmente riuscito.

Alessia Macari ha concluso il giro delle esibizioni con l’imitazione di Sabrina Salerno. Tra Maria Grazia Fontana e la Macari, il dialogo non è molto fluido…

Alessia Macari si è esibita con la canzone Boys.

I truccatori hanno fatto un notevole lavoro mentre l’imitazione vocale lasciava un po’ a desiderare.

Giorgio Panariello: “Questi costumi non fanno bene a Salemme…”.

Terminate le esibizioni, abbiamo visto il filmato con le imitazioni del web.

Il migliore di loro sarà ospite dell’ultima puntata di quest’edizione.

Le assegnazioni della prossima puntata sono le seguenti: Filippo Bisciglia – Michele Zarrillo, Roberta Bonanno – Ivana Spagna, Andrea Agresti – Paul Anka, Alessandra Drusian – Antonella Ruggiero, Annalisa Minetti – Alice, Massimo Di Cataldo – Paolo Vallesi, Federico Angelucci – Robbie Williams, Vladimir Luxuria – Boy George, Valeria Altobelli – Elisa, Giovanni Vernia – Jim Carrey, Antonio Mezzancella – Mika e Alessia Macari – Shakira.

I protagonisti hanno assegnato i loro 5 punti: il più votato è stato Federico Angelucci.

Federico Angelucci è stato il più votato anche da tutti e quattro i giudici, di conseguenza, il vincitore della puntata è stato lui.

La puntata è terminata qui.



0 Replies to “Tale e Quale Show | Puntata 9 novembre 2018 | Federico Angelucci vincitore”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*