Domenica In | 16 dicembre | con Insinna, De Sica, Boldi e anteprima Sanremo Giovani


Domenica In | 16 dicembre | con Insinna, De Sica, Boldi e anteprima Sanremo Giovani. Ancora grandi ospiti per il salotto di Mara Venier che accoglie tra gli altri Renzo Arbore, Bruno Vespa, Shel Shapiro e Maurizio Vandelli.


È la prima domenica televisiva senza lo scontro frontale tra i due contenitori festivi di Rai 1 e Canale 5. Infatti Domenica Live ha chiuso i battenti la scorsa settimana e riprenderà il 13 gennaio nella edizione ridotta che va in onda dalle 17:20 alle 18:40.

Mara Venier non ha dunque concorrenza e, nel pomeriggio di oggi, si prepara a condurre una puntata all’insegna dei soliti grandi ospiti che affollano settimanalmente il suo salotto.

L’intrattenimento è assicurato dalla presenza della neo riformata coppia Boldi – De Sica, da Flavio Insinna, da Shel Shapiro e da Lilli Gruber che momentaneamente lascia la sua collocazione di Otto e mezzo per trasferirsi su Rai 1 nel daytime festivo.

Un lungo segmento sarà dedicato poi alla promozione e presentazione della settimana dedicata a Sanremo Giovani che inizia proprio lunedì 17 dicembre e si conclude venerdì 21 con la serata finale.

Christian De Sica e Massimo Boldi presentano il loro ultimo film di Natale “Amici come prima“. La coppia si è riformata dopo molti anni di lontananza. Ambedue saranno in studio per rispondere a Mara Venier sui motivi che li hanno tenuti separati per così tanto tempo.

È presente anche l’attrice Ottavia Fusco, ex moglie di Pasquale Squitieri. Sarà protagonista di un’intervista con la padrona di casa per ricordare gli ultimi anni vissuti accanto al grande regista che è stato compagno per molti anni di Claudia Cardinale. La Fusco avrebbe dovuto partecipare sette giorni fa. La sua presenza era stata già annunciata e invece è stata spostata alla puntata odierna.

Come il prezzemolo in ogni minestra televisiva arriva Flavio Insinna. Il conduttore e attore presenterà il suo prossimo impegno teatrale dal titolo “La macchina della felicità“.

La puntata riserva un’altra sorpresa: arriva in studio Renzo Arbore per la seconda volta in questa edizione di Domenica In. Lo showman presenta la seconda puntata del suo nuovo programma Guarda…stupisci che andrà in onda mercoledì 19 dicembre su Rai 2 in prima serata. Dopo il successo ottenuto dall’esordio con oltre il 14% di share, Renzo Arbore anticipa le novità del secondo ed ultimo appuntamento.

Altra ospite abbastanza singolare della puntata odierna è Lilli Gruber che interviene per presentare il suo ultimo romanzo “Inganno”.  Non sarà la sola giornalista ad approdare a domenica in promozione letteraria. Ci sarà anche Aldo Cazzullo.

E poi via con lo spazio dedicato a Sanremo Giovani. Saranno cinque puntate in daytime condotte da Luca Barbarossa che presenterà al pubblico i 24 giovani emergenti. Le ultime due puntate in prime time, il 20 e il 21 dicembre, sono affidate a Pippo Baudo e Fabio Rovazzi.

Mara Venier si collegherà con il Casinò di Sanremo dove ci saranno proprio Luca Barbarossa ed altri ospiti che daranno alcune curiosità e anticipazioni sulla kermesse canora.

Per la musica arrivano dagli anni ’70 Shel Shapiro e Maurizio Vandelli. I due cantautori interpreteranno un medley dei loro successi.

E per non farci mancare niente arriva verso la fine della puntata un terzo giornalista, il più famoso: Bruno Vespa in promozione con il suo ultimo libro dal titolo “Rivoluzione“.

La parte finale della puntata è dedicata ad un collegamento con Piazza San Pietro. Qui Mara Venier mostra ai telespettatori di tutta Italia il singolare presepe di sabbia realizzato da quattro scultori internazionali e collocato accanto al grande e tradizionale albero di Natale.



0 Replies to “Domenica In | 16 dicembre | con Insinna, De Sica, Boldi e anteprima Sanremo Giovani”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*