Lo straordinario viaggio di T.S. Spivet su Rai3


Lo straordinario viaggio di T.S. Spivet su Rai3. Un bambino, piccolo genio e appassionato di scienza viene premiato per una sua invenzione. Ma nessuno sa che non si tratta di un adulto.


Rai 3 trasmette, questa sera, in prime time, il film dal titolo Lo straordinario viaggio di T. S. Spivet. L’appuntamento è alle 21.15 con una pellicola dalle atmosfere dell’avventura.

Il film ha atmosfere a metà strada tra il drammatico e l’avventuroso. 

Con la regia di Jean-Pierre Jeunet, recitano i seguenti attori: Kyle Catlett, Helena Bonham Carter, Callum Keith Rennie, Judy Davis, Robert Maillet

Le riprese si sono svolte prevalentemente in Canada, nelle città di Lethbridge, Montréal, Trois-Rivières, Calgary ed in altri centri minori, mentre alcune scene sono state girate a Washington.

Lo straordinario viaggio di T.S. Spivet | la trama

La trama ha come protagonista T.S. Spivet, un bambino prodigio di soli dieci anni. Il piccolo ha da sempre una passione per la cartografia e le invenzioni.

La sua esistenza scorre non troppo tranquilla Vive in un ranch nel Montana ed ha una famiglia singolare: la mamma è una entomologa ossessionata dallo studio degli insetti, soprattutto dalla loro morfologia.

Il padre è un cowboy nato nel periodo storico sbagliato e sua sorella, a soli 14 anni, è immersa in un suo mondo particolare e già sogna di diventare Miss America.

Layton, il fratello gemello di T.S., è morto in un incidente nel fienile del ranch, ma nessuno ha mai ricordato che T.S. fosse con lui.

La passione del piccolo per le invenzioni scientifiche viene presto premiata da un prestigioso riconoscimento.

Un giorno, infatti, riceve una telefonata inaspettata dall’Istituto Smithsonian: gli viene annunciato che ha vinto il prestigioso premio Baird per la sua invenzione di un dispositivo che finalmente, rende possibile il moto perpetuo.

All’insaputa della madre, del padre e della sorella, il bambino decide di andare personalmente a ritirare il premio e prepara il suo discorso di ringraziamento che vorrà tenere personalmente dinanzi alla influente e prestigiosa commissione che lo ha premiato.

T.S. non ha però mezzi economici per arrivare dall’altra parte del Paese. Allora decide di prendere un treno merci e intraprendere un lungo, singolare e stravagante viaggio attraverso l’America in direzione Washington.

C’è però un piccolo non indifferente particolare: allo Smithsonian tutti ignorano che T.S. è solo un bambino. E quando se lo trovano davanti, la sorpresa è davvero tanta.

Il film è la trasposizione cinematografica del romanzo Le mappe dei miei sogni di Reif Larsen.



0 Replies to “Lo straordinario viaggio di T.S. Spivet su Rai3”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*