Masters of Magic, l’ultima puntata in diretta


Ultimo appuntamento questa sera, su Canale 5, con Masters of Magic, il campionato mondiale di magia condotto da Gerry Scotti. Seguiamo insieme la diretta


Ultimo appuntamento questa sera, su Canale 5, con Masters of Magic, il campionato mondiale di magia condotto da Gerry Scotti, accompagnato dalla voce esperta di Walter Rolfo. Durante la terza puntata, si sono scontrate la categoria Manipolazioni e Parlour e abbiamo assistito a molte premiazioni.  Questa sera sono stati eletti i due Masters of Magic: Pierric per la categoria Close Up e Hector Mancha per la magia da scena.

Abbiamo seguito la diretta, ripercorriamola insieme.

{module Pubblicità dentro articolo}

“Benvenuti al Gran Galà del 26° campionato di magia mondiale”, Gerry Scotti saluta così il suo pubblico per poi invitare un primo ospite sul palco, il Mago Silvan. 

masters of magic silvan

Si ripercorrono poi i maghi possibili campioni del mondo della categoria Manipolazioni e sul palco arriva anche Walter Rolfo, colui che ha ideato il programma. Ma è il momento di iniziare con la gara, il primo mago a salire sul palco è Hector Mancha, un mimo, mago e attore. La storia è quella di un clochard che fa comparire dei soldi dal nulla. Rolfo è stupito: “Riesce a battere le mani e i piedi e a creare magia..è uno dei possibili vincitori”

masters of magic hector

Prima di continuare la sfida, è il momento di un’altra star Tony Frebourg che inizia ad esibirsi giocando con dei ventagli per poi continuare lanciando in aria il diabolo. Quello che Frebourg fa è fantastico poichè riesce a lasciare gli oggetti sospesi in aria. Rolfo ci confida: “Lui si allena tutti i giorni sei ore al giorno”.

masters of magic ospite

E’ il momento della Magia Generale, il padrino è un cyber-mago, che unisce magia e tecnologia, si tratta di Marco Tempest. Sul palco, il mago ricrea una realtà virtuale.

{module Pubblicità dentro articolo}

masters of magic marco

Sul palco sta per arrivare il campione del mondo di Magia Generale: Kim Young-Min. Il suo numero prevede l’utilizzo della sabbia, “Vuole dimostrare che con la magia è possibile portare la vita anche nel deserto”, ci spiega Rolfo. Di sottofondo la musica di Morricone. E proprio dalla sabbia, Kim fa nasce un fiore. Per Rolfo è uno dei pezzi di magia più belli della settimana ed anche il pubblico rimane estasiato dalla magia e delicatezza di questo mago. 

masters of magic kim

 Le sfide si alternano alle esibizioni sul palco di grandi ospiti, il prossimo è Xavier Mortimer, uno dei volti più noti del Cirque du soleil. 

 masters of magic xavier

Dopo la pubblicittà si continua con la categoria del Mentalismo. E’ il momento di un altro super campione: Aaron Crow, un artista estremo. Le sue “vittime”, saranno prese direttamente dal pubblico, “Quello che fa sul palco è veramente pericoloso” commenta Rolfo. Infatti, sulla testa della giovane ragazza presa dal pubblico viene messa una mela, più lontano c’è un bersaglio, il mago, dall’altra parte del palco è su una pedana girevole e deve riuscire a fare centro prendendo anche il centro della mela. 

masters of magic mentalismo

Dopo questo pezzo fantastico, Gerry ricorda i mentalisti in gara e poi invita sul palco una coppia formata dai campioni del mondo: Thommy Ten e Amelie. I due mentalisti si conoscono da quando hanno 5 anni, e sentono quello che sente l’altro. Thommy, chiede al pubblico di dargli degli oggettti, Amelie, che da le spalle al pubblico, riesce ad indovinare ciò che il suo compagno ha nelle mani. 

masters of magic coppie mentalisti

Dopo la pubblicità è il momento della Cartomagia, Gerry ripercorre i maghi in gara. Sul palco sale Horret Wu, il primo dei due campioni del mondo, rappresentante della magia asiatica. Immancabili le carte. Per Wu, che riesce a trasformare le carte grandi in piccole dal nulla c’è una standing ovation meritatissima. 

masters of magic cartomagia

Il secondo campione in carica è Shin Lim. La giuria, per quanto riguarda questa categoria, non è riuscita a scegliere ed ha eletto due campioni del mondo. Il mago, riesce addirittura a far uscire del fumo dalle carte. Standing ovation anche per lui. 

masters of magic carte

Si avvicina il momento finale, Gerry chiama la prossima categoria in gara: il Parlour, ma sul palco sale Raul Cremona. Qualche battuta e un numero che coinvolge anche Gerry e poi sul palco tornano gli sfidanti di questa sera. Il campione del mondo di questa categoria è Pierric, rivediamo il suo numero con carte, monete e palline. Pierric finge di non essere molto preparato e di dover sempre guardare l’ora per vedere quanto tempo ha, ma l’orologio cambia sempre posizione. 

masters of magic pierric

Dopo la standing ovation per Pierric, salgono sul palco Sos e Victoria, campioni del mondo in trasformismo. Rolfo racconta che è Victoria a cucire i suoi costumi, che cambia ad una velocità formidabile. E Gerry commenta: “Lui non ha il problema che abbiamo noi con le nostre mogli quando devono prepararsi per uscire”.

masters of magic trasformismo

A questo punto della serata, tutti e 26 i campioni del mondo si sono esibiti, ora tocca alla giuria scegliere chi sono i Masters of Magic. Mentre si aspetta il risultato, Gerry chiama sul palco anche le categorie che non sono arrivate in finale, la prima è la Micromagia con Simon Pierro

masters of magic micromagia

Fuori gara, Gerry ricorda anche gli altri artisti che non sono arrivati in finale: Mario Lopez, che ha iniziato a fare magia da poco, e ha portato un numero contro il fumo, il mago ha infatti una sigaretta che non riesce ad accendere.

masters of magic lopez

Lo seguono: David Pricking, poi, per la categoria magia comica entra in studio il mago Forest. Nella magia comica non c’è stato un vincitore, ma ripercorriamo un altro numero, quello di: Vladimir Volkoff, che sul palco cerca il suo cane. 

Ma lo spettacolo non è ancora finito, è il momento dell’Illusionismo. Neanche nella categoria delle Illusioni c’è stato però un campione del mondo.

masters of magic illusionismo

{module Pubblicità dentro articolo}

Il secondo classificato nella categoria delle illusioni è un italiano: Alexis Arts, che cerca di evadere da una gabbia. Ma è arrivato il grande momento, la giuria è tornata in studio, tra poco scopriremo i nomi dei due Masters Magic. 

La busta è nelle mani di Gerry. Per la categoria del Close up, il vincitore è Pierric. Per la magia da scena, il vincitore è Hector Mancha. Sono loro i due Masters of Magic. 

masters of magic vincitori

 L’appuntamento con la magia finisce qui, ma Gerry ricorda: “We believe in Magic”.



0 Replies to “Masters of Magic, l’ultima puntata in diretta”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*