Reazione a catena, diretta del 25 agosto 2019 : I Perché no si confermano ancora campioni


Dopo aver battuto i Tutto un po', I perchè no si confermano ancora campioni . In questa puntata conosceremo i nuovi sfidanti: i Più o meno.


Questa sera, alle 18:40 , va in onda un nuovo appuntamento con Reazione a catena, condotto da Marco Liorni.

Nella puntata di ieri, i campioni I Perché no hanno battuto gli sfidati i Tutto un po‘ ma non sono riusciti ad indovinare l’ultima parola.

Seguiamo insieme la puntata:

Marco Liorni annuncia che in studio si giocherà un “derby” in quanto anche la nuova squadra partecipante è di Milano. Presenta gli sfidanti de I Perché no: Giuseppe, Beatrice e Jordy che compongono il trio Più o meno. Uno è ottimista, uno pessimista e l’altro realista.

Il primo gioco, come sempre, è Caccia alla parola, dove i concorrenti devono indovinare sei parole misteriose.

La prima manche si chiude in parità con 6.000 euro per ogni squadra.

L’indizio della prima catena musicale è “Vettel”. Dopo tre indizi il brano è quasi riconoscibile ma nessuna delle due squadre sceglie di rischiare.

I Perché no chiudono la catena ma entrambe le squadre non tentano di dare un titolo. Il brano in questione era Vado al Massimo di Vasco Rossi (1982).

I Perché no vanno in vantaggio. Arriva la seconda catena musicale: il primo indizio è “pronto”. I Più o meno chiudono la catena ma passano il gioco agli sfidanti perché non conoscono il titolo della canzone. I Perché no danno la risposta esatta: è Ti sento dei Matia Bazar.

E’ il momento del “Quando, dove,come e perché”: qui i concorrenti devono indovinare le quattro parole celate dietro gli indizi. Quelle della puntata sono state : Compasso, lotteria, oro ed arrosticini.

I Perché no volano a 36.000 euro contro i 26.000 de I Più o meno.

Seguono le catene Una tira l’altra. Nella prima la parola “scorta” apre e “Silvestro”  chiude. Riserve, tenuta, lavoro,certosino, gatto sono le parole interne alla catena. I più o meno chiudono la catena e si aggiudicano la zip da 15.000 euro. 

Nella seconda catena “coppia” apre e “palazzi” chiude. Le altre componenti sono: rapporto, poliziotto, bobby, solo ed isolato.

I campioni chiudono la catena ma passano la zip da 20.000 euro. Gli sfidanti non riescono a risolverla.

Le due squadre ora affrontano l’Intesa Vincente.  I Più o meno conquistano 10 punti.

Gli sfidanti conquistano 10 punti e si va allo spareggio. Dopo la brevissima sfida, I Perché no si confermano ancora una volta campioni. Il loro montepremi per l’ultima catena è di 130.000 euro.

Alcuni dimezzamenti hanno diminuito il montepremi che arriva a 16.250 euro.  Dopo aver acquistato il terzo elemento, la squadra tenta di indovinare con “cavo”. Peccato che la parola corretta sia “caldo”. I campioni in carica ci riproveranno domani.

Termina così Reazione a catena.



0 Replies to “Reazione a catena, diretta del 25 agosto 2019 : I Perché no si confermano ancora campioni”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*