L’Intervista di Maurizio Costanzo | ospite Michelle Hunziker


L'Intervista di Maurizio Costanzo | ospite Michelle Hunziker. La conduttrice si racconta a Maurizio Costanzo e svela per la prima volta un tentativo di estorsione fatto lo scorso anno. Se non avesse pagato una determinata cifra persone non meglio identificate avrebbero ‘acidificato’ la figlia Aurora.


Quinta puntata questa sera de L’Intervista, il programma ideato e condotto da Maurizio Costanzo in onda su Canale 5 in seconda serata. Ospite dell’appuntamento odierno è Michelle Hunziker. La conduttrice e showgirl si racconta a 360° nello studio di Maurizio Costanzo tutto ricoperto di schermi da dove vengono trasmessi momenti salienti della sua vita. Ed è proprio dalle immagini proiettate che Costanzo trae ispirazione per le sue domande.

Dopo la conduzione del Festival di Sanremo 2018, indubbiamente Michelle Hunziker ha visto aumentare le sue quotazioni di artista. Adesso ancora a caldo, ricorderà l’esperienza sul palcoscenico del Teatro Ariston accanto a Claudio Baglioni e Pierfrancesco Favino.

L’Intervista | le principali domande rivolte a Michelle Hunziker

Maurizio Costanzo le chiede innanzitutto di ricordare il padre e l’esperienza accanto ad un genitore alcolizzato. La Hunziker svela di aver capito subito che il padre beveva ma cercava di separare i due aspetti dell’uomo. «Volevo vedere soltanto la parte bella del mio papà e facevo finta che il resto non esisteva, comprese le sfuriate che faceva in casa e tutte le cose che spaccava».

Costanzo le chiede sul suo rapporto con Franchino Tuzio il manager scomparso recentemente. La Hunziker svela che era amico del suo ex marito Eros Ramazzotti. E racconta come le diceva sempre che aveva la stoffa per diventare una intrattenitrice. «Frank è stato un papà per me, come anche Bibi Ballandi. E quando è arrivato il mio momento, mi ha dato un grande appoggio. Sia Tuzio che Ballandi sono persone che hanno fatto svoltare la mia vita».

Adesso Costanzo le chiede dei suoi progetti futuri professionali, tra cui la conduzione di “Scommettiamo che…“. La Hunziker glissa dicendo: «ci incontreremo la prossima settimana con i vertici Mediaset e sarebbe davvero bello se accadesse». La domanda su Sanremo è scontata: «torneresti sul palcoscenico dell’Ariston». La Hunziker risponde di getto: «sì e mi piace dirlo in questa sede, magari succede».

Ed ecco la domanda sull’attacco di Selvaggia Lucarelli a Doppia Difesa, l’associazione ideata e gestita dalla Hunziker insieme a Giulia Bongiorno.

«Doppia Difesa è come una quarta figlia, per me importantissima. Quando si getta fango su una realtà così bella e pulita, io mi arrabbio e ci rimango male. È accaduto che io sono andata a condurre Sanremo, la Bongiorno si è candidata. Sembrava il momento più giusto per parlare male di una cosa molto bella».

Voterai Giulia Bongiorno? La Hunziker risponde: «lasciamo stare la politica. Però come donna la voterei, ha una grande moralità ed è una persona per bene».

L’ultima domanda è sulle minacce arrivate alla figlia Aurora per colpa di alcuni balordi. La Hunziker ne parla per la prima volta. «Adesso posso parlarne perché è trascorso un po’ di tempo anche se è abbastanza pericoloso. A marzo di un anno fa ci è arrivata una mail con un tentativo di estorsione. Mi si diceva che se non avessi pagato una cifra entro una determinata data avrebbero buttato dell’acido addosso ad Aurora. Queste persone volevano che pagassi in Bitcoin. Ho vissuto davvero un dramma ma per fortuna è tutto alle spalle».



0 Replies to “L’Intervista di Maurizio Costanzo | ospite Michelle Hunziker”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*