Junior MasterChef 3, via la Bastianich, arriva Esposito


Lo Chef napoletano sostituisce Lidia Bastianich che torna negli USA per motivi di lavoro


 Novità per la terza edizione di Junior MasterChef di cui stanno per partire le riprese. Lidia Bastianich abbandona il cooking show per i piccoli aspiranti cuochi. Al suo posto arriva Gennaro Esposito, doppia stella Michelin, vero e proprio gigante nel settore della ristorazione nazionale e internazionale.

 La notizia arriva, dunque, nell’immediata vigilia della fase di registrazione del programma dedicato ai giovanissimi aspiranti Chef dagli otto ai 13 anni. Nelle edizioni passate accanto a Linda Bastianich ci sono stati Bruno Barbieri e Alessandro Borghese. Loro hanno confermato la propria presenza anche per l’edizione ai nastri di partenza. Ma devono dire addio alla madre di Joe Bastianich. La signora, infatti, deve tornare oltre oceano dove ha una catena di ristoranti che attendono la sua opera.

 Joe Bastianich, invece, sarà nella nuova edizione di MasterChef che inizierà a dicembre. Accanto a lui ci saranno sempre Bruno Barbieri e Carlo Cracco. Ma arriva come new entry Antonino Cannavacciuolo.

 Dunque molte le novità che stanno caratterizzando le trasmissioni ai fornelli per la piattaforma satellitare.

Intanto Junior MasterChef con Gennaro Esposito sarà in onda su Sky Uno nel corso della primavera del 2016. La scorsa edizione è stata vinta dal giovanissimo Andrea.

Ma chi è Gennaro Esposito? Ecco quanto si legge nella sua biografia:

Cuoco. Due stelle Michelin (2001 e 2008). Chef patron del ristorante Torre del Saracino a Vico Equense, in località Marina d’Equa. È considerato uno fra gli chef più rappresentativi della rinascita gastronomica della Campania.
Ne ha fatta di strada il giovane Gennaro. Classe 1970, inizia a lavorare in un bar da ragazzino. Poi scopre la passione per la cucina che lo porta a studiare con colui che ancora oggi considera il suo “maestro”, Giancarlo Vissani. Poi viene in contatto con il grande chef Alain Ducasse che, in vacanza a Positano, sente parlare di lui e lo vuole incontrare. Da lì il passo a ritrovarsi all’interno delle cucine del Louis XV a Montecarlo e del Plaza a Athènèe a Parigi è breve.

Fra i suoi piatti più celebrati: la parmigiana di pesce bandiera e la zuppetta di ricotta di fuscella con le triglie.

E adesso lo ritroveremo in tv, in un programma che ha conquistato buoni ascolti nelle due passate edizioni.



0 Replies to “Junior MasterChef 3, via la Bastianich, arriva Esposito”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*