Baciamo le mani: stasera eccezionalmente la seconda puntata


Cambio di collocazione per la fiction antimafia


Eccezionalmente per questa settimana, l’appuntamento con Virna Lisi e Sabrina Ferilli raddoppia:  stasera, infatti, su Canale 5,  andrà in onda la seconda puntata di Baciamo le mani- Palermo-New York 1958.

La serie, in otto puntate, ha esordito solo lunedì scorso, il 2 settembre, inaugurando la stagione autunnale delle fiction di Canale 5 e vincendo la temuta concorrenza della serata- evento che RaiUno aveva dedicato a Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti.
Se infatti In questa notte fantastica si è attestato intorno al 13% di share, la rete del Biscione ha registrato un abbondante 18%, con particolare apprezzamento da parte del pubblico femminile.
La normale programmazione di Canale 5 prevedeva la messa in onda della pellicola drammatica datata 2006, a Le verità negate con un’attrice del calbro di Susan Sarandon. Mentre Rai1 ha in palinsesto l’ennesina replica: Lo scandalo della banca romana con Beppe Fiorello. Delle due puntate di cui era composta la miniserie ne va in onda, però un riadattamento in un solo episodio.
Dinanzi alla decisione di bissare l’appuntamento con Baciamo le mani, la prima reazione potrebbe essere di stupore in quanto, durante l’incontro con la Ferilli e la Lisi, in occasione della presentazione della serie, sia il direttore di Canale5 Giancarlo Scheri che il responsabile della fiction targata Mediaset Antonino Antonucci  avevano confermato che sarebbe stata trasmessa una sola puntata a settimana. E avevano scartato l’ipotesi di due serate ravvicinate per incrementare la fidelizzazione del pubblico. Considerando poi che domani sera la controprogrammazione Rai non è particolarmente agguerrita, la scelta potrebbe stupire ancora di più.

Probabilmente, invece, all’ultimo momento, sulla scorta degli alti indici di ascolto, Scheri e Antonucci devono aver pensato che, proprio in una giornata dalla debole controprogrammazione, Baciamo le mani avrebbe potuto consolidare ancora di più le proprie posizioni e incrementare il gradimento di pubblico conquistato nella puntata d’esordio, accreditandosi come un prodotto- evento della stagione appena iniziata. Il che è altamente probabile.
Intanto, qualche anticipazione su quello che vedremo domani sera:  don Cesare scopre che Ida è ancora viva e ha assunto una nuova identità, per cui invia il nuovo prete sicario, don Saro, ad ucciderla. Per quanto riguarda Agnese invece, la figlia incontra di nascosto un ragazzo al soldo di don Grillo Draghi, mentre il figlio Ruggero vive la fine del suo matrimonio.
La puntata si concluderà con la minaccia di Don Grillo ad Agnese: «Ricordatevi che io non accetto rifiuti».
Se avete amato i personaggi di questa storia di donne e mafia tra l’Italia e l’America, l’appuntamento con Virna Lisi e Sabrina Ferilli è domani sera alle 21.10 su Canale5.



0 Replies to “Baciamo le mani: stasera eccezionalmente la seconda puntata”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*