Geo, tutte le novità sul ritorno del programma


anticipazioni sulla nuova edizione del programma e sulle novità


Domani, lunedì 22 settembre ritorna Geo, in onda dal lunedì al venerdì su Rai3, dalle 15.50 fino alle 18.55. Al timone ci sono ancora Sveva Sagramola e Emanuele Biggi. Come tradizione, il programma da particolare attenzione alla natura: ha l’obiettivo di tentare di salvarla e di farla rispettare. Il racconto vuol essere divulgativo per una conoscenza più approfondita. 

                                                                          
Previsti documentari, prodotti internamente ma anche acquistati all’estero.
Il programma avrà come sempre, un occhio particolare alla cronaca del territorio e all’universo ambientalista. Si parlerà di salvaguardia del territorio e lotta alle sofisticazioni alimentari, ricerca scientifica e prevenzione delle malattie, eco-cucina, nutrizione e acquisti consapevoli. Ma ci saranno anche esempi di come i giovani si stiano dedicando sempre più all’agricoltura realizzando start-up innovative nel campo ambientale. Geo si occuperà anche delle  comunità e delle culture, indicando corretti stili di vita.
Questi gli spazi nel programma:

 Spazio natura: ogni giorno Emanuele Biggi, coadiuvato da un esperto, presenterà l’animale ospite della puntata per conoscerne meglio abitudini e caratteristiche. Il pubblico potrà interagire attraverso i social legati a Geo.
Il Meteo, confermato l’appuntamento con Filippo Thierry, fisico e meteorologo della Protezione Civile, che proporrà le previsioni del tempo con una particolare attenzione alle piccole e grandi emergenze del territorio, nonché alle ripercussioni delle condizioni meteorologiche nel campo dell’agricoltura.
{module Google richiamo interno} Gioco“Si può fare?”: un filmato con il naturalista Francesco Petretti fornisce l’occasione per approfondire comportamenti più o meno leciti, dal punto di vista normativo come anche della salute e della sicurezza in generale,  nel rapporto tra uomo e natura.
Le storie di Geo: Saranno presentate storie di piccole e grandi eccellenze italiane, come ad esempio vicende di giovani che, dopo aver studiato ed aver conquistato una professione tornano alla campagna per investire i propri talenti sul territorio e di ragazzi che per passione riprendono in mano l’attività agricola dei loro nonni magari abbandonata dai genitori per rilanciarla sulla base di tecniche moderne.
Eco-Cucina e salute: Il fine è conoscere quel che mangiamo e essere ecologici anche in cucina. Valorizzare i prodotti freschi, riscoprire le ricette del territorio, evitare gli sprechi. Tutto questo sarà messo in pratica dagli “eco-chef” che presenteranno a Geo le loro ricette, affiancati da nutrizionisti o tecnologi alimentari.
Cronache dal territorio: si approfondiscono due notizie al giorno anche attraverso la collaborazione con le forze dell’ordine, le principali associazioni ambientaliste e dei consumatori.
Gioco“Sembra ieri”: è  il secondo gioco di Geo, partendo da un avvenimento raccontato da un vecchio TG verrà proposto uno specifico quesito ai telespettatori. In palio ogni giorno un nuovissimo smart phone.
Il punto: nella parte finale del programma un faccia a faccia con un ospite legato alle tematiche affrontate..

Geo del venerdì.
Ogni venerdì è prevista una puntata speciale. All’interno dello spazio “Eco-cucina” condotto da Sveva ci sarà la squadra di Slow Food per un viaggio alla ricerca dei sapori da salvare e per far conoscere al pubblico il significato del marchio dei “Presìdi” Slow Food e come avviene la salvaguardia dei prodotti.
Lo chef giapponese, Hirohiko Shoda, realizzerà con questi prodotti, ricette originali.
Ad affiancare Emanuele nello Spazio Natura del venerdì, anche quest’anno Francesco Tomasinelli, naturalista e giornalista. Francesco Petretti, quest’anno realizzerà  reportage alla scoperta delle aree naturali del nostro paese.
Anche il venerdì non mancheranno gli spazi dedicati alla cronaca e all’approfondimento, ma il protagonista del giorno sarà “Il film di Geo”: ogni settimana sarà proposto un documentario in versione lunga.

Nel corso dell’estate è andato in onda Geo magazine, con i migliori documentari della stagione predecente.



0 Replies to “Geo, tutte le novità sul ritorno del programma”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*