Squadra antimafia 6: finale con inquietanti scenari


anticipazioni sulla conclusione della serie interpreatta da Marco Bocci e Giulia Michelini


Si conclude su Canale 5 la sesta stagione di Squadra antimafia. E c’è già molta attesa per il finale che, certamente, sarà “aperto” per introdurre agli eventi della settima stagione in corso di lavorazione.

                                                                                                  

Dunque, per l’ultima volta in questa serie, i telespettatori vedranno la Duomo di Catania e i suoi protagonisti lottare contro la mafia. Soprattutto Domenico Calcaterra (Marco Bocci) è, fin dall’inizio, sulle tracce di Crisalide e adesso sembra essere ad un passo dal mettere le mani sulla potente organizzazione.

I telespettatori avevano lasciato il vicequestore alle costole di Filippo De Silva (Paolo Pierobon) proprio nei pressi di quella che dovrebbe essere la sede di Crisalide in uno dei momenti più “ansiogeni” di tutta la serie. Con somma meraviglia di Calcaterra, infatti, al di là della porta che conduce alla sede di Crisalide appare Veronica Colombo (Valentina Carnelutti), la sorella in fortissimo odore di mafia di Lara. La sorpresa è grandissima perchè Veronica era creduta morta da tutti.

{module Google richiamo interno} A questo punto tutti gli scenari sono aperti: che accadrà a Crisalide,visto che adesso non c’è più un capo, dopo la morte del Grande Vecchio? E che succederà a Rosy Abate, visto che la sua interprete Giulia Michelini ha annunciato già da tempo la sua uscita dal cast, dopo la sesta stagione? Ci sono molti interrogativi da dipanare anche su Leonardino, il figlio della Abate. Sicuro che sia morto? E se ci fosse questa sera, un ritorno del bambino che, invece, sarebbe vivo? Potrebbe, in questo caso, avere un seguito nella settima serie, il personagggio di Leonardino?

Tornando a Crisalide: la puntata finale dovrebbe (il condizionale è d’obbligo) svelare l’identità del nuovo capo. Ma si rincorrono molte ipotesi a questo riguardo. Secondo la più accrediata a prendere le redini dell’organizzazione sarà un personaggio molto vicino alla Duomo e, soprattutto, ben noto a Calcaterra e ai suoi uomini. Di chi si tratta? Di Veronica Colombo o di qualcun altro?  Possibile che nella Duomo si nasconda un personaggio che fa il doppio gioco? Gli sceneggiatori ci hanno abituati ad aspettarci di tutto:  Squadra antimafia ha reso possibile l’impossibile. A questi interrogativi potrebbe dare una risposta solo la puntata di questa sera.

Certa, invece, è la presenza di Filippo De Silva nella settima stagione. Ma il personaggio si ripresenterà sotto un aspetto completamente differente e insolito per lui. Forse il finale di questa sera potrebbe far intuire quache piccolo dettaglio.

L’appuntamento è su Canale 5 alle 21,10.



0 Replies to “Squadra antimafia 6: finale con inquietanti scenari”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*