Jude Law è The Young Pope, nella serie diretta da Paolo Sorrentino



 Il premio Oscar Paolo Sorrentino ha trovato il protagonista per la serie  “The Young Pope” destinata a Sky: si tratta dell’attore Jude Law. Sarà lui l’interprete  della nuova fiction che il regista de La grande bellezza, comincerà a girare, nel corso dell’estate.

Il progetto è costituito da otto puntate realizzate dalla Wildeside in una più ampia coproduzione con gli Stati Uniti.

Oltre Jude law, anche tutto il cast sarà a livello internazionale.  “The Young Pope” è il primo approccio di Sorrentino alla tv e alla fiction per il piccolo schermo. 

  In otto puntate, ciascuna da 50 minuti, si racconterà una singolare vicenda scritta  in collaborazione con Stefano Rulli e Umberto Contarello. Protagonista, infatti, sarà la figura di un Papa immaginario,  il primo pontefice italo-americano della Storia.

La sceneggiatura prevede una vicenda che si svolge ai nostri giorni e naturalmente molte delle location saranno italiane

  L’inizio delle riprese è previsto per luglio e si dovrebbe iniziare con il primo ciak proprio a Roma. 

Jude Law in The Young Pope

lPer quanto riguarda i luoghi in cui si girerà, saranno prevalentemente ubicati tra Roma con un forte coinvolgimento degli studi di Cinecittà, e gli Stati Uniti. Qui le location sono in fase di decisione da parte di Paolo Sorrentino che ha già effettuato molti sopralluoghi.

La notizia che Sorrentino avrebbe girato per Sky la serie è stata data lo scorso aprile 2014 proprio dai vertici della piattaforma satellitare.

”Siamo straordinariamente felici – aveva Andrea Scrosati, Vice President Sky per Cinema, Intrattenimento, News e i canali partner – che l’uomo che ha riportato l’Oscar in Italia dopo 15 anni scelga Sky per realizzare il suo nuovo progetto, il primo per la tv.

David Jude Heyworth Law, classe 1972,  è stato protagonista di pellicole come L’amore non va in vacanza,  Ritorno a Cold Mountain, Closer, Sherlock Holmes, Il talento di Mr. Ripley, A.I. – Intelligenza artificiale e Sleuth – Gli insospettabili. Nella sua carriera ottiene due candidature agli Oscar, tre candidature ai Golden Globe e un premio BAFTA per Il talento di Mr. Ripley. Oltre al suo impegno nel cinema, si occupa anche di teatro e recita sia in Regno Unito che a Broadway.

La grande bellezza

Naturalmente sulla lunga serie c’è molta attesa e soprattutto molta curiosità non solo da parte del nostro Paese.  L’interesse  internazionale per il progetto  è giustificato dal fatto che a firmarne la regia è il regista  Paolo Sorrentino che, dopo 15 anni, è riuscito a riportare l’Oscar in Italia con La grande bellezza, miglior film straniero premiato lo scorso 2014.

Intanto c’è da sottolineare che The Young Pope è una serie di ampio respiro, pensata, ideata, realizzata per il mercato internazionale. Questo giustifica il cast di spessore prestigioso che Sorrentino si prepara a mettere insieme.



0 Replies to “Jude Law è The Young Pope, nella serie diretta da Paolo Sorrentino”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*