Junior MasterChef 2, fuori Arianna e Tomaso


Tutte le fasi della puntata, dalla prove esterna al Pressure test


Ultima prova esterna per i piccoli aspiranti cuochi di Junior MasterChef 2, dopo la quale sono stati decretati i quattro semifinalisti: Andrea Nicola, Sofia e Nicolò. A lasciare la cucina sono stati Tomaso e Arianna. Nell’attesa di laureare il secondo Junior MasterChef d’Italia, i ragazzi si sono sfifati in un contesto regale: il parco di Villa Reale, a Monza. La puntata, come al solito, inizia con il riassunto di quanto è accaduto sette giorni fa.

 Nicola, Andrea, Tomaso e Nicolò sono i piccoli Chef che ignorano di trovarsi in uno dei luoghi più suggestivi a livello europeo. I tre giudici, Alessandro Borghese, Linda Bastianich, Bruno Barbieri, spiegano ai ragazzi che dovranno cucinare per tre critici gastronomici importanti che non sanno che sono stati i giovanissimi concorrenti di MasterChef a cucinare.Si tratta di Andrea Grignaffini, Edoardo Raspelli e Davide Paolini. In vista della difficoltà della sfida, i giovani aspiranti Chef potranno avvalersi dei consigli di Giancarlo Morelli, chef stellato del Pomiroeu. Sarà lui lii ad aiutarli nei momenti di maggiore difficoltà. Una volta assaggiati i piatti i critici decideranno il migliore della prova che accederà direttamente alla semifinale mentre, per tutti gli altri, ci sarà da sostenere un temibile Pressure Test.

Nicola e Nicolò, vincitori della prova della scorsa puntata, adesso decidono che i due altri concorrenti avranno come penalizzazione dieci minuti di tempo: significa che cominceranno a cucinare dieci minuti dopo rispetto a loro. Morelli chiede ad ognuno di loro quali piatti hanno intenzione di preparare.

Junior MasterChef 2, i critici gastronomici

Bisogna cucinare tre piatti, perchè i critici gastronomici sono tre. Dopo i primi dieci minuti, cominciano a cucinare anche Andrea e Tomaso.

Chef Morelli passa tra le postazioni, pronto a elargire consigli.

E’ arrivato il momento di curare anche i dettagli perchè i critici sanno di dover giudicare quattro aspiranti chef adulti di MasterChef. I piatti vengono preparati a puntino

Il primo piatto che viene degustato è quello di Nicola: tagliatelle al nero di seppia. Adesso è la volta del piatto di Tomaso: gnocchetti . Andrea presenta tortelli al cacao.Ultimo piatto è quello di Nicolò. I tre critici hanno assaggiato e votato. Solo dopo Bruno Barbieri fa entrare in sala i quattrro giovanissimi Chef. La sorpresa dei critici gastronomici è grande. Solo adesso viene spiegato loro che sono a Junior MasterChef.

Il vincitore della prova andrà direttamente alla finale. Gli altri dovranno affrontare un difficilissimo Pressure test. Pubblicità.

Junior MasterChef 2 i quattro concorrenti

 Vince la sfida Nicola: è lui il primo semifinalista di Junior MasterChef. Gli altri devono sottoporsi ad un difficile Pressure test diviso in due parti

Nella prima parte bisogna montare a neve sei chiare d’uovo, con le fruste. Il lavoro è sfiancante, i ragazzi lamentano dolori al braccio. Il vantaggio è di Nicolò. Entrano in scena le due giovani concorrenti “congelate” la scorsa settimana, Arianna e Sofia.

Per la seconda parte del Pressure test, entra lo Chef Francesco Gotti che porta delle creazioni di pasticceria. I ragazzi devono pensare ad un piatto dolce e sostituirlo in uno salato. Chef Gotti, naturalmente, è pronto ad aiutarle i ragazzi. Per questa fase, Nicolò ha un grande vantaggio: può stare a colloquio per due minuti con Goti e chiedergli tutti i consigli che vuole. Il tempo a disposizione dei ragazzi è un’ora.

Ognuno dei concorrenti ha ideato il proprio piatto e ha pensato agli ingredienti da utilizzare coni gelato di parmigiano, stecchi gelati di ricciola, tiramisù salati con melenzane. lecca lecca salati.Tutti sono al lavoro: in palio ci sono gli ultimi tre posti per la settimana prossima.

Junior MasterChef 2

E’ il momento degli assaggi. Il primo è Nicolò: stecco di gelato alla tartarre di nocciole. Tomaso convince Barbieri ma ci sono degli appunti da fare. Tomano ha fatto dei coni salati. Tocca poi ad Arianna.

Ecco i giudizi dei giudici. Il piatto di Sofia è piaciuto e la ragazza raggiunge Nicola in balconata. E’ salva. I piatti di Nicoò e Andrea sono stati graditi: salvi anche loro: sono in semifinale.

A lasciare la cucina sono Tomaso e Arianna. I quattrro semifinalisti di Junior MasterChef 2 sono: Andrea Nicola, Sofia e Nicolò.

Arrivederci alla prossima puntata.

Qui le anticipazioni della serata.



0 Replies to “Junior MasterChef 2, fuori Arianna e Tomaso”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*