Radio Italia live – il concerto


Live le esibizioni di tutti gli artisti che hanno partecipato lo scorso 28 maggio al concerto di Radio Italia Live 2015, condotto ancora una volta da Luca e Paolo.


Questa sera Italia1 ha trasmesso l’edizione 2015 del Radio Italia live – Il concerto. L’evento musicale organizzato dall’omonima radio si è svolto lo scorso 28 maggio in Piazza Duomo a Milano ed è stato presentato da Luca e Paolo. Tantissimi i nomi noti della musica italiana che hanno partecipato alla manifestazione: Luciano Ligabue, Fedez, Max Pezzali, Gianna Nannini, Cesare Cremonini e Alessandra Amoroso. Ospite internazionale Bob Sinclar. Riviviamo insieme tutte le esibizioni. 

Pronti via, inizio col botto. Sale sul palco Luciano Ligabue per festeggiare i 25 anni di carriera. Il primo brano è Urlando contro il cielo. Dopo l’introduzione arrivano sul palco Luca e Paolo che iniziano prendendo in giro gli spettatori che assisteranno gratis.

Come lo scorso anno i cantanti saranno presentati da una breve clip descrittiva. Ad aprire l’evento è Alessandra Amoroso con Amore Puro. Dopo aver rassicurato il pubblico sulla sua solita ansia, l’artista salentina si esibisce in Bellezza, incanto e nostalgiaSenza Nuvole è il suo terzo brano. Apprezzato l’elegante vestito lungo della ex allieva della scuola di Amici.

Dopo l’esperimento di due anni fa, Luca e Paolo cantano con la Amoroso la storia d’amore tra una donna e l’Ikea. Nel backstage la salentina “snobba” il duo comico e racconta la sua emozione: “Cantare con un orchestra è qualcosa di diverso di unico”.

Signori e signori dopo un anno di assenza torna sul palco di Piazza Duomo Max Pezzali con uno storico cavallo di battaglia: Tieni il tempo. A seguire uno dei brani del suo ultimo album È venerdì. Arriva il momento coinvolgimento massimo per il pubblico con Sei un mito. Luca e Paolo coinvolgono il cantante lombardo in un gioco: le mostrano delle foto e lui deve dire i nomi.

Radio Italia 3.0, uno spazio dedicato ai giovani è aperto da Giovanni Caccamo: il vincitore della categoria nuove proposte al Festival di Sanremo 2015 canta Ritornerò da te. Luca e Paolo svelano che il suo esordio è legato al coro dello Zecchino D’oro e lui parte con “ci son due coccodrilli..”.

Per la prima volta, il Radio Italia Live apre le porte ad un ospite straniero. Bob Sinclar presenta una versione remix di Far l’amore. Metà inglese-metà un incerto italiano presenta la “sua cantante preferita” Dawn Tallman con cui canta Feel the vibe.

Seconda puntata del Radio Italia 3.0 con Nesli. Buona Fortuna Amore un pezzo in cui rap e pop si mescolano. Il brano presentato a Sanremo più passa il tempo e meno convince. Luca e Paolo lo sottopongono al test del cantautore. Strataggemma carino per ricordare due grandi come De Gregori e Lucio Dalla.

Marco Mengoni, reduce da un tour sold out, canta Guerriero. Dopo la pubblicità, il vincitore di Sanremo 2013 dimostra la sua energia e la sua capacità di passare da un registro musicale all’altro con Io ti aspetto. E a chiudere l’esibizione non poteva mancare L’essenziale, proprio il brano che gli ha consentito di vincere la kermesse sanremese.

Dopo l’incontro con Noemi, Daniele Bossari nella zona vip, intervista J-Ax. Il rapper annuncia con un anno di anticipo che nel 2016 farà parte dello show. Il suo preferito? Inutile chiederglielo si tratta di Fedez.

Si torna a rappare a Radio Italia live – il concerto con Fedez, reduce dal suo “Pop-Hoolista tour“, e la sua Generazione bho. Arriva il momento dei duetti: si inizia con Francesca Michelin che lo accompagna in Magnifico.

Le sue esibizioni terminano con L’amore eternit feat Noemi. Poco da aggiungere su questo duetto: i due si completano a vicenda e il pubblico per lunghi tratti canta a squarciagola al posto dei cantanti. 

L’ultimo giovane ad esibirsi all’interno di Radio Italia 3.0 è Lorenzo Fragola, vincitore dell’ultima edizione di Xfactor. Siamo uguali il brano che presenta questa sera. Luca e Paolo continuano il gioco “questa è un edizione social” al termine di ogni esibizione ma obiettivamente, inizia ad essere ridondante e fastidioso.

Nek e la sua Fatti avanti amore, il brano che l’ha portato al secondo posto all’ultimo Festival di Sanremo. A seguire una rivisitazione di Se telefonando. Esibizione chiusa con il grande classico Laura non c’è.

E anche in questo caso non poteva mancare l’ennesima parodia de “Il volo” con il trio Nek, Luca e Paolo che dedicano una canzone satirica a Silvio Berlusconi. Il duo comico in queste canzoni da il meglio di se ed appare molto più divertente e spigliato che alla conduzione.

In apertura dell’ultimo blocco Luca e Paolo annunciano che devono ancora esibirsi due soli artisti. Il primo è Cesare Cremonini (Italia1 trasmetterà domenica 21 giugno in seconda serata una delle date del suo tour) con Logico #1. Carico come sempre il bolognese prosegue la sua performance con Buon Viaggio. Via la giacca e si passa a Grey Goose. Infine grazie ai presentatori non poteva mancare un accenno di 50 Special.

Il compito di chiudere questo Radio Italia Live – Il concerto spetta a Gianna Nannini, che esordisce sul palco di Piazza Duomo con Lontano dagli occhi. A seguire una rivisitazione di Dio è morto dei Nomadi. Il concerto si chiude con il brano Meravigliosa creatura.

La serata si chiude con i ringraziamenti di rito e l’intero staff della radio sul palco. L’appuntamento è per il prossimo anno per il Radio Italia Live – il concerto.



0 Replies to “Radio Italia live – il concerto”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*