Giffoni 2015, un late show con il Trio Medusa su Italia 1


la realizzazione di un late show al festival cinematografico per ragazzi


Dal palcoscenico internazionale dell’Expo di Milano, il Giffoni Experience (17-26 luglio) annuncia per l’edizione in arrivo un nuovo progetto artistico: un ‘late show’ condotto dal Trio Medusa, che andrà in onda su Italia1 in seconda serata per 6 puntate, a partire dalla fine di agosto. La trasmissione sarà realizzata a Giffoni nel corso dei giorni dedicati al Festival, da Piazza Lumière a partire dalle ore 22 del 18 luglio. Sarà questa la sera in cui si comincerà a mettere in scena uno spettacolo che  coniuga musica e cinema, interviste pungenti ed ironiche, momenti di puro divertimento e performance dal vivo. Ma ci sarà anche l’attore Fabio De Luigi.

Ecco quanto accadrà: ogni sera un ospite musicale ed uno cinematografico del festival saranno intervistati dal Trio Medusa, che si rende protagonista di incursioni nel Giffoni Experience per raccontare, con gag e filmati, gli eventi più significativi della giornata appena trascorsa.

Protagonisti di questo ‘late show’ saranno anche i ragazzi di Giffoni che, direttamente dal palco, interagiranno con gli ospiti alla loro maniera. Per la gioia dei ragazzi ci sarà anche musica live affidata all’ospite del giorno. Ulteriore novità del format è la sigla finale affidata a band emergenti a cui sarà data la possibilità di suonare il proprio singolo eseguito con strumenti per bambini.

Dall’Expo il Direttore del Festival Claudio Gubitosi ha confermato anche la presenza dell’attore e comico italiano Fabio De Luigi. Oltre ai 3600 giurati provenienti da tutto il mondo, saranno migliaia i giovani che si daranno appuntamento alla Cittadella del Cinema per incontrare i propri idoli e almeno 250mila il pubblico partecipante previsto.

L’annuncio di De Luigi arriva dopo quelli di Martin Freeman, apprezzato per il personaggio di Bilbo Baggins nei tre adattamenti de Lo Hobbit, Darren Criss, l’attore e cantautore statunitense che nella serie Glee interpreta Blaine Devon Anderson, Mark Ruffalo, acclamato Hulk della serie Marvel The Avengers, Asia Argento e tutto il cast della celebre serie Braccialetti Rossi.

“Il Giffoni – spiega il direttore Gubitosi – è il più importante contenitore di immagine e idee di tutto l’area. Conosciuto nel mondo, è un elemento fondamentale e trainante dell’economia locale e regionale”. All’incontro di questa mattina, oltre a Claudio Gubitosi, hanno preso parte Umberto Chiaramonte, presidente di Mn Holding ideatore del nuovo ‘late show’, il presidente del Giffoni Experience Piero Rinaldi, il sindaco di Giffoni Valle Piana Paolo Russomando, il coordinatore dell’Agenzia Gal (attiva nella promozione del territorio) Gennaro Fiume e tutti i rappresentanti amministrativi dei comuni del Gal. La giornata di Giffoni all’Expo è stata inaugurata sulle note avvolgenti del Waltz n.2 di Shostakovich, colonna sonora del Giffoni Experience, eseguita dalla Banda della Polizia Locale di Milano, un omaggio che il Comune di Milano ha voluto offrire al Gff. Dopo il momento musicale, è stato dato spazio al cinema con la presentazione del film realizzato dal Dipartimento Digitale di Giffoni “Cibo e cinema”.



0 Replies to “Giffoni 2015, un late show con il Trio Medusa su Italia 1”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*