Ballarò con Piero Angela e Maurizio Landini


Gli ospiti e gli argomenti del talk show di Rai 3 in onda questa sera


Va in onda in prima serata su Rai 3 una nuova puntata di Ballarò, il talk show condotto da Massimo Giannini. Si tratta del secondo appuntamento in cui l’ex vicedirettore di Repubblica non dovrà scontrarsi con Flori, che si è congedato dal pubblico di diMartedì due settimane fa.

Vediamo dunque quali saranno gli argomenti trattati dal giornalista nel programma.

Ballarò si occuperà di economia in affanno. A poco più di un anno di distanza dal plebiscito del 40% alle europee, il premier Renzi cala nei sondaggi e cerca di conquistare nuovamente la fiducia dei cittadini. La prima mossa prevista è un taglio delle tasse, cui si aggiungono un decreto contro l’evasione fiscale e un altro decreto sulle semplificazioni fiscali.

Basteranno però questi provvedimenti per far sentire gli italiani al sicuro? Nel corso della puntata verrà mandato in onda un servizio di Francesca Biagiotti da Biella, dove il sindaco deve districarsi tra tasse e i servizi locali da offrire.

A discutere in studio delle questioni legate all’economia, ci saranno Barbara Lezzi del Movimento 5 Stelle, il segretario della Fiom Maurizio Landini, il ministro delle politiche agricole Maurizio Martina, gli economisti Luigi Zingales e Veronica De Romanis. Per il mondo dell’informazione, interverrà invece il giornalista Mario Giordano, direttore del Tg4.

Non solo: altra presenza, inconsueta per un talk show, sarà quella di Piero Angela. Il divulgatore scientifico, tornato in prima serata su Rai 1 con alcuni appuntamenti speciali, completerà il parterre degli ospiti nello studio di Rai 3. Massimo Giannini si avvarrà inoltre di iCub, un robot androide costruito sulle sembianze di un bambino di tre anni.

Realizzato per studiare i processi cognitivi, il progetto di iCub è open-source, cioè fruibile da chiunque.

Ballarò si appresta dunque ad un’altra diretta senza il rivale diMartedì. Durante la conferenza di presentazione dei palinsesti Rai, il direttore di rete Andrea Vianello si è detto molto soddisfatto. Nonostante le difficoltà incontrate durante la stagione dai talk politici infatti, Ballarò si è confermato comunque il più visto, e questo con il competitor diretto Floris in onda contemporaneamente.

Proprio lo scorso anno, nella stessa occasione, Vianello parlava di accordi tra la rete e Floris, ipotizzando si potesse trovare un punto d’incontro. Invece, poco dopo, il conduttore e creatore di Ballarò approdava su La7 dopo aver “strappato” a Urbano Cairo una striscia quotidiana e una prima serata.

Per quanto riguarda Giannini, Andrea Vianello ha confermato che sarà alla guida della trasmissione anche nella prossima stagione televisiva.



0 Replies to “Ballarò con Piero Angela e Maurizio Landini”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*