Alessandro Borghese 4 Ristoranti puntata 3 gennaio in Friuli Venezia Giulia


La prima puntata del 2017 di Alessandro Borghese 4 Ristoranti – in onda martedì 3 gennaio 2017 alle ore 21.15 su Sky Uno HD – si svolge in Friuli Venezia Giulia.


 La prima puntata del 2017 di Alessandro Borghese 4 Ristoranti – in onda martedì 3 gennaio 2017 alle ore 21.15 su Sky Uno HD – si svolge in Friuli Venezia Giulia.

Chef Alessandro Borghese, dopo aver girato l’Italia e aver fatto una tappa speciale anche a Londra, arriva a Trieste per una puntata sulla cucina di confine. A sfidarsi ci saranno: C’era una volta – Ristorante Hosteria, Trattoria Antico Spazzacamino, Trattoria Ai Fiori e La Chimera di Bacco.

A vicenda i quattro ristoratori si giudicano con un punteggio da 0 a 10 su location, menu, servizio e conto, dopo essere stati a turno ospiti dei rispettivi ristoranti. Al termine della votazione si forma una classifica, che il voto di Alessandro può confermare o, addirittura ribaltare. Ad influire sul suo giudizio anche il risultato di una meticolosa ispezione che fa all’arrivo in ogni ristorante e che passa in rassegna cucina, cantina, orto, sala degustazione, dispensa e tanto altro. In palio per il vincitore, oltre al titolo di migliore ristorante della puntata, anche un contributo economico da investire nella propria attività.

AleBorghese3 700

Da quest’anno, tutti i ristoranti che partecipano al programma sono identificabili attraverso un “bollino” Alessandro Borghese 4 Ristoranti esposto all’esterno, una rete di locali testati.

Un’altra novità di questa edizione è il servizio pensato per i clienti Sky con My Sky HD connesso a Internet, che possono accedere al canale interattivo di Sky Uno, premendo il tasto verde del telecomando durante la visione di “Alessandro Borghese 4 Ristoranti”, e navigare tra contenuti esclusivi per conoscere più da vicino i ristoranti visitati e i protagonisti della sfida, le località visitate da chef Borghese, le specialità locali assaggiate e i piatti dei menù. I contenuti sono accessibili durante la prima visione del programma, ogni martedì alle 21.15 e sempre disponibili sul sito skyuno.it/4ristoranti in cui è presente uno speciale online dedicato, navigabile anche da device mobili, per una “guida” su ristoranti e menu sempre a portata di mano.

 La regia è di Gianni Monfredini.

Ecco i quattro ristoranti di Trieste:

C’ERA UNA VOLTA – RISTORANTE HOSTERIA

Matteo, nato e cresciuto nel settore della ristorazione, è il titolare e lo chef del ristorante C’era una volta. Giovane ma non sprovveduto, crede molto nella forza del suo ristorante a conduzione familiare. In C’era una volta, Matteo, punta sulla qualità delle materie prime, sul mangiar bene, cercando di mantenere sempre un legame stretto con la tradizione.

TRATTORIA ANTICO SPAZZACAMINO

Edoardo e sua moglie Tiziana sono i titolari della storica trattoria triestina Antico Spazzacamino. Ex musicisti e hippie convinti, definiscono il loro ristorante il migliore di tutta Trieste. In un ambiente familiare, colmo di oggetti vintage, l’Antico Spazzacamino offre piatti tipici della cucina di Trieste, proponendo soprattutto piatti a base di pesce ma anche una piccola selezione di piatti di carne.

TRATTORIA AI FIORI

Giovanna è la titolare puntigliosa e super esigente della Trattoria Ai Fiori. Si è sempre occupata di altro ma, lavorando come cameriera, si è innamorata della ristorazione e ha deciso di continuare l’avventura in questo settore. Lo stile della Trattoria Ai Fiori è un mix tra antico e moderno. Giovanna definisce la sua cucina creativa che parte dalla tradizione e arriva all’innovazione.

LA CHIMERA DI BACCO

Luca è il titolare e lo chef de La Chimera di Bacco. Egocentrico, competitivo e convinto di sé stesso, Luca partecipa a 4 Ristoranti con lo scopo di vincere. La Chimera di Bacco propone una cucina sia di pesce che di carne e unisce la tradizione istrio-veneta alla sperimentazione.

Tutte le puntate sono disponibili anche su Sky Go, Sky On Demand e in streaming su NOW TV



0 Replies to “Alessandro Borghese 4 Ristoranti puntata 3 gennaio in Friuli Venezia Giulia”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*