La prova del cuoco | 10 settembre 2018 | La prima puntata e la recensione


La prima puntata della nuova edizione de La prova del cuoco, programma in onda su Rai 1, condotto da Elisa Isoardi.


Oggi, lunedì 10 settembre 2018, andrà in onda la prima puntata della nuova edizione de La prova del cuoco, il programma di Rai 1, condotto da Elisa Isoardi, con la partecipazione di Andrea Lo Cicero.

Di seguito, seguiremo la puntata in tempo reale, a partire dalle ore 11:30.

Elisa Isoardi ha aperto la prima puntata con le seguenti dichiarazioni: “E’ emozionante rientrare in questo studio, non più da supplente ma da timoniere. Ringrazio Antonella Clerici, una grande professionista e una grande donna. Porteremo avanti il tuo lavoro”.

Elisa Isoardi, successivamente, ha presentato Andrea Lo Cicero.

L’argomento di questa prima puntata è il pomodoro.

La prima ricetta è la seguente: Pomodori ripieni di carne e bagna cauda. A realizzare il piatto, è stato Beppe Sardi.

Elisa Isoardi ha presentato il servizio realizzato da Claudio Guerrini, noto come Mister Prezzo, dedicato sempre ai pomodori e al loro prezzo al mercato.

In studio, ci sono la nutrizionista e biologa Valentina Galiazzo e l’agronomo Marco Valerio Del Grosso.

Ad Andrea Lo Cicero, invece, viene affidato un piccolo “momento culturale” sempre dedicato al pomodoro.

Dopo la prima pausa pubblicitaria, è iniziato il “duello del mezzogiorno”.

I protagonisti, presentati da Andrea Lo Cicero in versione “arbitro anni ’80”, sono stati Antonella Coppola e Silvano Librenti.

I due cuochi hanno dovuto reinterpretare un piatto classico della cucina italiana: Polpo con le patate. La scelta di un piatto ligure è stato un omaggio a Genova.

Antonella Coppola ha cucinato un piatto di Paccheri, Polpo e Patate prezzemolate mentre Silvano Librenti ha cucinato Polpo, Patate e Mortadella al balsamico.

Elisa Isoardi ha assaggiato entrambi i piatti e ha decretato il vincitore. Antonella Coppola ha vinto la sfida anche se “ja dato de sale”.

Sara Tosti della Fondazione Italiana Sommelier ha suggerito un vino da abbinare al Polpo con le patate.

Eisa Isoardi, successivamente, si è collegata con Ivan Bacchi da Piedimonte Etneo, provincia di Catania. Travestito da Indiana Jones, Ivan Bacchi ha pigiato l’uva con i piedi.

Caterina Balivo ha fatto il proprio ingresso in studio per presentare il suo nuovo programma, Vieni da me.

Per la rubrica “L’insolita minestra”, Caterina Balivo ha cucinato la Licurdia calabrese insieme a Luca Pappagallo.

Caterina Balivo ha annunciato una sorpresa per Elisa Isoardi. La madre della conduttrice ha fatto il proprio ingresso in studio.

Sia Luca Pappagallo che Beppe Sardi si sono fermati in studio per parlare al telefono con gli spettatori da casa che possono chiamare un apposito numero verde per avere ulteriori informazioni sulle ricette.

Successivamente, Flavia Bruni ha realizzato un centrotavola, utilizzando i pomodori.

Elisa Isoardi, insieme ad Andrea Lo Cicero, si è collegata per la seconda volta con Ivan Bacchi, alla ricerca di “caliceddi e sasizza”.

Poco dopo, ha avuto inizio la sfida tra la squadra del Peperone Verde e quella del Pomodoro Rosso.

Per la squadra del Peperone Verde, Elisa Isoardi ha presentato Giulia Anghelone; per la squadra del Pomodoro Rosso, la conduttrice ha presentato Don Dino Mazzoli.

Gli chef Emanuele Vallini ed Antonio Totaro, rispettivamente “Pomodoro Rosso” e “Peperone Verde”, hanno preso parte ad un gioco. Davanti ad un piatto, gli chef hanno dovuto indovinare cinque ingredienti.

Emanuele Vallini ha vinto la prova: la squadra del Pomodoro Rosso, quindi, ha avuto la possibilità di scegliere il set di ingredienti per la gara.

Elisa Isoardi ha presentato la giuria: il maestro pizzaiolo Gabriele Bonci, il critico gastronomico Luigi Cremona e Gigi Marzullo.

La conduttrice ha dato il via alla sfida. Come di consueto, le due squadre hanno avuto venti minuti di tempo per presentare il menu.

Gigi Marzullo: “Io mangio poche cose e sempre le stesse”. Elisa Isoardi: “E non potevi dircelo prima di venire come giurato!”.

La squadra del Pomodoro Rosso ha presentato un menu di carne. Menu di pesce, invece, per la squadra del Peperone Verde.

Il terzo e ultimo collegamento con Ivan Bacchi non è andato a buon fine.

Dopo la fine della gara, i tre giudici hanno proceduto con l’assaggio e hanno decretato la squadra vincitrice ossia il Peperone Verde che ha conquistato il primo punto della settimana.

La prima puntata de La prova del cuoco è terminata qui.

Il debutto della nuova Prova del Cuoco firmata Elisa Isoardi non ha convinto.

La scelta di attuare un percorso di continuità con il precedente programma della conduttrice piemontese, Buono a sapersi, infatti, ha finito per snaturare il programma storico condotto da Antonella Clerici.

In questa prima puntata de La prova del cuoco, infatti, abbiamo visto poche ricette e tante parole superflue.

Il segreto del successo del programma del mezzogiorno di Rai 1, invece, è sempre stato nella sua formula semplice: una bella serie di ricette, perlopiù popolari e non troppo ricercate, chiacchiere a briglia sciolta e l’iconica gara finale dei venti minuti.

Quest’ultima parte è rimasta e, infatti, è proprio qui che Elisa Isoardi ha dato il meglio di sé, mostrandosi più sciolta e piazzando anche un paio di battute ben riuscite con l’ospite Gigi Marzullo, tanto per fare un esempio. Si dovrebbe ripartire da qui se il fine sarà quello di correggere il tiro.

Elisa Isoardi ha commesso l’errore di aver voluto personalizzare, fin da subito, fin dalla prima puntata, il programma ma ha finito per esagerare, confondendo i telespettatori affezionati al programma con contenuti “troppo” inediti.

Il resto delle osservazioni riguarda piccoli errori facilmente rivedibili: l’accompagnamento musicale, a tratti martellante, il ruolo di Andrea Lo Cicero, non ben definito, il clima goliardico, in alcuni momenti della puntata, eccessivamente forzato, la qualità dei collegamenti e anche il contenuto degli stessi.

E’ un peccato perché Elisa Isoardi conosceva già il programma ma evidentemente la volontà di farlo subito più suo ha prevalso e, nonostante l’impegno che non mettiamo in dubbio, si è rivelata controproducente.



3 Replies to “La prova del cuoco | 10 settembre 2018 | La prima puntata e la recensione”

  • Brighenti Luisa

    Prova del cuoco orribile

  • giro

    La nuova “prova del cuoco” non mi piace, le ricette sono poche, spiegate male e di fretta il collegamento fa schifo,insomma penso che se non cambia non perderò il mio tempo a vederlo.

  • angelo

    una sola parola ” INGUARDABILE”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*