Isabel serie spagnola | dal 7 ottobre su Rai Premium


Isabel serie spagnola | dal 7 ottobre su Premium. Divisa in tre parti la fiction è in prima visione in Italia e racconta la vita della regina detta anche La Cattolicissima.


Arriva su Rai Premium in prima visione assoluta per l’Italia “Isabel”, serie spagnola dedicata a Isabella di Castiglia detta anche “la Cattolicissima” figura fondamentale nella trasformazione di una Europa ancora acerba. Il progetto si inquadra nella rivalutazione del canale voluta dalla responsabile Roberta Enni.

 Si tratta di tre stagioni suddivise in ventisei prime serate: l’esordio è fissato domenica 7 ottobre, tutte le altre puntate, invece, sono in calendario nei successivi mercoledì, dal 10 ottobre, alle 21.15.

La serie è suddivisa in tre parti. Si inizia dalla prima che documenta il periodo compreso tra il 1461 and il 1474, quando la futura regina è appena uscita dalla fanciullezza ed arriva fino al matrimonio con Fernando. La seconda va dal 1474 al 1492 e documenta la scoperta delle Americhe. La parte finale, invece, da spazio ai cinque figli attraverso i quali la regina seppe tessere una fitta rete di alleanze con le monarchie europee.

Una donna forte e determinata, una regina, nelle scelte e nelle azioni, che cambiò per sempre il corso della Spagna portandola in testa alle potenze mondiali per diversi secoli.

La serie racconta  la rivalità e il  conflitto  tra la Castiglia e l’Aragona-Catalogna, ancora oggi vivacissimo, ma è anche e soprattutto una grande storia di amori e passioni, guerre e complotti di cui è protagonista una donna che gestisce il potere e la sue scelte personali con grande modernità oltre i costumi dell’epoca.

Isabel (interpretata dalla giovane Michelle Jenner, reduce dal successo “Julieta” di Pedro Almodòvar) ancora adolescente, lotta per sposare Fernando d’Aragona (Rodolfo Sancho) uomo di grande fascino, ma anche strategico per gli interessi di regno.Riesce finalmente a diventare sua moglie e, successivamente, il 13 dicembre 1474, fu proclamata regina di Castiglia. Ferdinando divenne re consorte con il nome di Ferdinando V.

La serie, molto aderente alla realtà storica, racconta anche le continue guerre di religione di quegli anni. In particolare si sottolinea come Isabella e il marito avessero intuito che lo strumento principale di consolidamento del nuovo regno assolutista dovesse essere la religione cattolica. E i due sovrani sfruttarono il cattolicesimo come instrumentum regni.

Nel 1480, Isabella introdusse in Castiglia l’Inquisizione e quattro anni dopo Ferdinando ne consentì l’operato anche in Aragona. Nonostante le resistenze del papato, l’Inquisizione e il clero furono posti dal 1478 sotto la giurisdizione reale: questo per evitare così che gran parte delle rendite del clero finissero a Roma. Le si tratteneva a Toledo, la capitale del regno.

Si arriva poi al 1492. Isabella di Castiglia è famosa anche per aver finanziato la spedizione di Cristoforo Colombo verso l’India per dimostrare che l’Estremo Oriente (“le Indie”) era raggiungibile anche navigando verso occidente.

Inoltre fu attuata l’espulsione degli ebrei e la conversione forzosa degli abitanti del regno di Granada ai quali però la regina Isabella aveva garantito il diritto alla libertà religiosa al momento della capitolazione del reame musulmano.

Nel cast anche anche Sergio Peris-Mencheta ( visto in Snowfall) e Rodolfo Sancho, noti al grande pubblico per molti successi televisivi.

La serie è stata venduta e vista in ottanta paesi nel mondo.



0 Replies to “Isabel serie spagnola | dal 7 ottobre su Rai Premium”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*